Canon Powershot G3 X: sensore da 1 pollice e ottica 25x 24-600mm [VIDEO]

Canon Powershot G3 X: sensore da 1 pollice e ottica 25x 24-600mm [VIDEO]

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Oggi arriva l'annuncio della superzoom con sensore da 1" Canon Powershot G3 X, nata per intaccare il successo di prodotti come Sony RX10 e Panasonic FZ1000, grazie all'ottica 25x con focali equivalenti 24-600mm”

Con Powershot G7 X, Canon aveva deciso di scendere nell'arena delle compatte con sensore da 1", settore che ha rivoluzionato da circa 3 anni a questa parte il panorama delle 'premium' dove prima primeggiavano prodotti (come le PowerShot G della stessa Canon) con sensori in formato da 1/1,7". Dopo la compatta per combattere contro Sony RX100 e simili - la già citata Powershot G7X, oggi arriva l'annuncio della superzoom con sensore da 1" Canon Powershot G3 X, nata per intaccare il successo di prodotti come Sony RX10 (da poco arrivata alla versione Mark II) e Panasonic FZ1000.

Nel confronto con le due, Canon ha deciso di giocare a chi ce l'ha più lungo (lo zoom), anche se ha dovuto sacrificare qualcosa sul fronte della luminosità dell'ottica: Sony RX10 ha infatti un obiettivo 24-200mm equivalenti F2.8 costante, Panasonic FZ1000 25-400mm F2.8-4, mentre la nuova Canon Powershot G3 X offre ottica 24-600mm F2.8-5.6, con zoom 25x. Vista la lunga gittata dell'ottica Canon ha optato per un doppio sistema di stabilizzazione, ottico e digitale, per evitare il mosso lavorando su 5 assi. Il sensore è un CMOS ad alta sensibilità in formato da 1" accreditato di 20.2 megapixel (probabilmente lo stesso di G7 X e di RX100 III), con intervallo di sensibilità compreso tra 125 e 12.800 ISO, grazie all'ausilio del processore d'immagine DIGIC 6. L'autofocus fa leva su 31 punti a rilevazione di contrasto sparsi sul sensore. La raffica (con fuoco sul primo fotogramma) raggiunge i 5,9 fotogrammi al secondo. Dal punto di vista video abbiamo supporto ai filmati Full HD 24, 30 e 60p, ma soprattutto jack sia per microfoni esterni sia per le cuffie, con possibilità di registrare il flusso video anche su dispositivi esterni tramite la porta HDMI.

La macchina è resistente a polvere e spruzzi al pari di Canon EOS 70D, grazie alla costruzione curata e alla presenza di diverse guarnizioni. A livello di ergonomia offre diverse ghiere, tra cui quella per la compensazione dell'esposizione, ma è priva del mirino elettronico, una mancanza che potrebbe farsi sentire una volta sul mercato. Il mirino è disponibile come accessorio, ma vanno aggiunti almeno 200 euro per portarselo a casa. Il display orientabile ha diagonale di 3,2", comandi touch e risoluzione di 1,62 milioni di punti. Non mancano alla scheda tecnica le connessioni Wi-Fi e NFC e le modalità di scatto notturne (come Star Trails) che hanno saputo far apprezzare le compatte Canon a chi ama le foto che puntano verso il cielo stellato. Il prezzo? Negli USA il listino è di $999,99.

[HWUVIDEO="1850"]Canon G3 X: superzoom 24-600mm con sensore da 1 pollice[/HWUVIDEO]

Commenti (19)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 18 Giugno 2015, 13:06
"Canon ha deciso di giocare a chi ce l'ha più lungo (lo zoom), anche se ha dovuto sacrificare qualcosa sul fronte della luminosità"

Ma che bella idea!! Brava canon! Proprio la più furba di tutte.
Commento # 2 di: Muppolo pubblicato il 18 Giugno 2015, 14:14
Quindi si sacrifica quello che conta davvero (l'obiettivo)
Superzoom per gonzi, f/5,6, mah!
Commento # 3 di: aiv007 pubblicato il 18 Giugno 2015, 14:23
Originariamente inviato da: Muppolo
Quindi si sacrifica quello che conta davvero (l'obiettivo)
Superzoom per gonzi, f/5,6, mah!

bhe per poter fare un confronto ponderato si dovrebbe capire qual'è l'apertura massima a 200mm (e sicuramente non sarà a 2,8 come la RX10) e a 400mm (e qui un 4 come come FZ1000 ci potrebbe anche stare...).
Peccato manchi il mirino ottico, sembra comunque una macchina interessante in attesa di capire su quanto si assesterà lo street price.
Commento # 4 di: letmealone pubblicato il 18 Giugno 2015, 14:35
Per arrivare a 600 mm equivalenti (che poi servano è soggettivo) qualche sacrificio sulle dimensioni della lente bisognava farlo... comunque i valori di luminosità sono gli stessi della buona Fuji XS1, solo su un corpo con l'ottimo sensore Sony da 1 pollice. Non mi sembra affatto un cattivo prodotto, bisognerebbe appunto vedere i valori di luminosità alle varie lunghezze di zoom per capire meglio. Apprezzabile anche l'estetica da serie G, che la differenzia dal solito look da reflex.
Commento # 5 di: demon77 pubblicato il 18 Giugno 2015, 14:43
Originariamente inviato da: aiv007
bhe per poter fare un confronto ponderato si dovrebbe capire qual'è l'apertura massima a 200mm (e sicuramente non sarà a 2,8 come la RX10) e a 400mm (e qui un 4 come come FZ1000 ci potrebbe anche stare...).
Peccato manchi il mirino ottico, sembra comunque una macchina interessante in attesa di capire su quanto si assesterà lo street price.


Discorso giusto.
Tuttavia è bene anche ricordare che chi compra macchine di questo tipo lo fa soprattutto con un occhio di riguardo alle prestazioni, altrimenti punterebbe su modelli ampiamente più accessibili e con lo zoomone.
E basandoci su questo l'ultima cosa che vuole sentire un utente è "luminosità sacrificata per lo zoom".

Cioè.. facendo un paragone "automobilistico": è come progettare una super sportiva e poi sovraccaricarla di 200kg extra per metterci il cruscotto full optional in radica invece di quello minimale superleggero in fibra di carbonio.
Ho capito che c'è anche chi può apprezzare il cruscotto in radica.. ma a precindere dai gusti non è il posto giusto in cui metterlo.
Commento # 6 di: re.polver pubblicato il 18 Giugno 2015, 15:14
Disavventure canon

Ho una canon powershot g3 rotta, da un giorno all'altro scatta solo foto nere!
L'ho portata da un centro assistenza/riparazioni non molto cortese e paziente, il preventivo (oltre a 2 viaggi lunghi e scomodi) è stato talmente caro da preferire un nuovo acquisto.
Cosa che ho fatto, ovviamente non più canon!

Altra disavventura, ho dovuto a suo tempo rivendere tutto l'apparato ottico canon perchè non più compatibile con le nuove reflex autofocus.
Commento # 7 di: letmealone pubblicato il 18 Giugno 2015, 15:28
Originariamente inviato da: re.polver
Ho una canon powershot g3 rotta, da un giorno all'altro scatta solo foto nere!
L'ho portata da un centro assistenza/riparazioni non molto cortese e paziente, il preventivo (oltre a 2 viaggi lunghi e scomodi) è stato talmente caro da preferire un nuovo acquisto.
Cosa che ho fatto, ovviamente non più canon!

Altra disavventura, ho dovuto a suo tempo rivendere tutto l'apparato ottico canon perchè non più compatibile con le nuove reflex autofocus.


Scusa ma se parli della G3 che penso io, parli di una macchina del 2002 che trovi usata a poche decine di euro... è normale che la riparazione non sia conveniente, come è normale che una macchina di 12 anni passi la mano. Sinceramente fatico a vedere l'episodio come una disavventura.
Commento # 8 di: Opteranium pubblicato il 18 Giugno 2015, 15:30
nein, nein, nein, nein...!

non si capisce cosa sia questa canon. Compatta non è, quindi la vedo dura insidiare rx100 e simili.

Ambito bridge? Forse, ma avendo a disposizione rx10 primo modello e soprattutto fz1000 - adesso a 600 euro - solo un folle potrebbe preferire questa.

Poi non mi è chiara una cosa: questo arnese dovrebbe essere il successore della g1x mark II, oppure no? Perché se così fosse sarebbe un passo indietro, non avanti..
Commento # 9 di: the_joe pubblicato il 18 Giugno 2015, 15:36
Originariamente inviato da: re.polver
Ho una canon powershot g3 rotta, da un giorno all'altro scatta solo foto nere!
L'ho portata da un centro assistenza/riparazioni non molto cortese e paziente, il preventivo (oltre a 2 viaggi lunghi e scomodi) è stato talmente caro da preferire un nuovo acquisto.
Cosa che ho fatto, ovviamente non più canon!

Altra disavventura, ho dovuto a suo tempo rivendere tutto l'apparato ottico canon perchè non più compatibile con le nuove reflex autofocus.


Scusa, la G3 è una macchina talmente vecchia che anche se fosse stata un'altra marca avrebbe subito la stessa sorte.....

Per le ottiche, evidentemente parli delle FD con fuoco manuale e qua hai ragione col passaggio all'autofocus non erano più compatibili perchè avevano un tiraggio minore, però anche qua si parla di una storia che ha 30 anni, certo che te le segni al dito le cose eh!


Comunque per il topic, come già detto, resta da vedere la luminosità effettiva alle varie lunghezze focali equivalenti anche se a 200 non sarà 2.8 come la RX10, ma la RX10 non arriva a 600mm equivalenti.... e a chi parla di luminosità a queste focali vorrei che mi ricordasse i prezzi di qualche ottica equivalente con aperture migliori e l'eventuale prezzo.....
Commento # 10 di: ficofico pubblicato il 18 Giugno 2015, 17:25
E' incredibile come Canon riesca sempre a spennare i propri clienti con prodotti obsoleti e ultra costosi...

Arriva in ritardo di un paio d'anni circa (forse più... Sony fa la stessa macchina ma con ottica 24-200 f2,8... Panasonic la fa con un 24-400 f2,8- f4... Canon la fa con un 24-600 f2,8-f5,6

La Canon senza il mirino costa quasi il doppio della Panasonic con il mirino e video 4k , la Canon odierna col mirino comprato a parte costa esattamente come la nuova sony (che ha il mirino), sensore di nuova generazione stacked con dram (a differenza delle altre2), video 4k e 1080 240p oltre a 14 fps contro 6 fps...

Fosse arrivata per prima potevo anche capirlo che dettava il prezzo, ma arriva oggi con una macchina che sembra di 2-3 anni fa.... bho...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor