BRNO presenta dri+Cap; tappi per proteggere fotocamere ed ottiche dall'umidità

BRNO presenta dri+Cap; tappi per proteggere fotocamere ed ottiche dall'umidità

di Michele Tarantini, pubblicata il

“BRNO dri+Cap è una gamma di tappi per corpi macchina ed obiettivi Canon e Nikon che preserva l'attrezzatura da umidità e formazione di muffe”

Che l'umidità sia un nemico dell'attrezzatura fotografica è cosa nota e sono diversi gli accorgimenti che possono essere presi per evitare di compromettere fotocamere e obiettivi. Ecco che ora BRNO ha presentato un prodotto decisamente semplice per contrastare l'insidiarsi dell'umidità all'interno della propria attrezzatura fotografica: dri+Cap.

Si tratta di speciali tappi per corpi macchina ed ottiche, dotati di un vano al cui interno è collocata una bustina di silica gel; la parte del tappo che confina con l'attrezzatura è ricoperta di fori per consentire al gel di catturare l'eventuale umidità presente all'interno dell'ottica o del corpo macchina.

Una guarnizione in gomma sigilla il vano interno del tappo e le bustine fornite nel kit cambiano colore per avvisare quando il proprio potere deumidificante si è esaurito ed è necessario sostituirle.

Disponibili con attacchi Canon e Nikon, i BRNO dri+Cap sono in vendita negli Stati Uniti con prezzi che si aggirano intorno ai $44.99 per un kit che comprende due tappi (uno per il corpo macchia ed un altro per un' ottica).


Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: mentalray pubblicato il 16 Gennaio 2013, 15:44
Due pezzi di plastica con una guarnizione di gomma e una bustina di silica a 45 dollari? uhauahuahauhahaaa
Commento # 2 di: ziozetti pubblicato il 16 Gennaio 2013, 15:47
Tappo standard + scotch + silicagel in bustina < 45 $

O anche sacchettone gigante + sacchetto di plastica < 45 $.
Commento # 3 di: demon77 pubblicato il 16 Gennaio 2013, 15:47
Per carità.. un'idea carina.
Nulla di speciale ma carina.

..se costa due dollari a tappo.

Perchè 22,5 dollari a tappo è un insulto all'intelligenza.
Commento # 4 di: roccia1234 pubblicato il 16 Gennaio 2013, 15:49
45$ per quel coso dall'efficacia discutibile?!?!

Questi sono fuori... per tre-quattro ottiche si spenderebbe già un centinaio di $.
A meno di quella cifra si acquista tranquillamente una marea di gel di silice e un box in plastica trasparente dove mettere le proprie ottiche, e addio muffe e umidità (sul serio però.
Commento # 5 di: Tedturb0 pubblicato il 16 Gennaio 2013, 19:08
non ostante tutto qualcuno ne venderanno
Commento # 6 di: =Cipo2003= pubblicato il 17 Gennaio 2013, 09:12
il suo prezzo imho dovrebbe essere allineato a quello dei tappi originali, allora si farebbe il botto!
Commento # 7 di: Pegamugh pubblicato il 17 Gennaio 2013, 13:24
non so se possa funzionare, ma se riesce ad evitare il formarsi della condensa sulla lente frontale, beh allora per qualche fotografo vorrebbe dire tanto!
in islanda passavo più tempo a raccogliere condensa dall'obiettivo che a scattare, a me più che un po' di fastidio non mi dava, ma per un professionista la differenza tra scattare una foto e non scattarla significa tutto!
poi ripeto, dubito che una bustina di silica possa fare tanto in condizioni di freddo e umido, qualcuno può spiegare meglio a cosa servono questi tappi?
Commento # 8 di: roccia1234 pubblicato il 17 Gennaio 2013, 14:32
Originariamente inviato da: Pegamugh
non so se possa funzionare, ma se riesce ad evitare il formarsi della condensa sulla lente frontale, beh allora per qualche fotografo vorrebbe dire tanto!
in islanda passavo più tempo a raccogliere condensa dall'obiettivo che a scattare, a me più che un po' di fastidio non mi dava, ma per un professionista la differenza tra scattare una foto e non scattarla significa tutto!
poi ripeto, dubito che una bustina di silica possa fare tanto in condizioni di freddo e umido, qualcuno può spiegare meglio a cosa servono questi tappi?


La condensa, in sintesi, si forma perchè la lente è (molto) più fredda dell'ambiente circostante, quindi il vapore acqueo presente nell'aria in prossimità della lente si condensa sulla lente stessa.

Per evitare questo fenomeno dovresti (scegline una):
- riscaldare la lente a temperatura ambiente
- raffredare l'ambiente
- deumidificare l'ambiente (tutto, non solo quel mezzo cm d'aria davanti alla lente)

Quei tappi in islanda non ti sarebbero serviti ad una ceppa, dovresti star li a toglierli e metterli, dato che finchè la lente è fredda la condensa si forma comunque e con il tappo ovviamente non puoi scattare.

Questi tappi servono solo per evitare che si formino muffe quando non usi la lente.
Commento # 9 di: hrossi pubblicato il 17 Gennaio 2013, 14:34
a me pare che servano a tenere asciutti il sensore e il retro dell'ottica, non la lente frontale. Per quest'ultima aspettiamo che brevettino il tergicristallo o un soffietto a batterie

l'idea non è malvagia ma viene proposta ad una cifra ridicolmente alta, se interessati meglio aspettare un poco i tarocchi made in china a prezzo irrisorio

una perplessità: se adottata dal fotografo, credo che valga poi la pena di spendere in degli ottimi sacchetti di silicagel onde evitare la fuoriuscita di polvere dalla bustina, e quindi di sporcare il sensore. Altrimenti per cercare di rimediare ad un guaio se ne produce un altro

Hermes
Commento # 10 di: ziozetti pubblicato il 17 Gennaio 2013, 14:52
Il tappo normale (almeno quello della 400D) non è a tenuta stagna ma sicuramente riesce a impedire che entrino le palline di silica gel.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor