A Elliot Erwitt l'Outstanding Contribution to Photography ai SWPA 2015

A Elliot Erwitt l'Outstanding Contribution to Photography ai SWPA 2015

di Roberto Colombo, pubblicata il

“La World Photography Organisation svela oggi chi è il fotografo prescelto per ricevere il premio alla carriera Outstanding Contribution to Photography ai Sony World Photography Awards Elliot Erwitt ”

Come ogni anno i Sony World Photography Awards tirano la volata lunga verso la premiazione finale del 24 aprile. Dopo aver annunciato l'apertura di una nuova categoria riservata ai cellulari, la World Photography Organisation svela oggi chi è il fotografo prescelto per ricevere il premio alla carriera Outstanding Contribution to Photography ai Sony World Photography Awards.

Si tratta nuovamente di un fotografo statunitense, uno di quelli che ha contribuito a creare la moderna iconografia: Elliott Erwitt. Fotografo Magum dal 1953 Erwitt è la mano dietro ad alcune delle foto (in bianco e nero) che raccontano il secolo scorso: riconoscibilissime sono quelle che ritraggono Nixon e Marilyn Monroe. Elliott Erwitt, al secolo Elio Romano Erwitz, è nato in Francia da una famiglia di emigrati russi nel 1928 e poi ha passato i primi anni della sua infanzia in Italia, da cui la famiglia è fuggita nel 1939 a causa del fascismo, stabilendosi negli Stati Uniti, dapprima a New York, poi a Los Angeles.

Libri, saggi giornalistici, illustrazioni, campagne pubblicitarie, film: sono molti i campi in cui Erwitt si è applicato. È tutt'ora in attività con una vita professionale che tocca gli aspetti più disparati della fotografia: giornali, pubblicità, fotografia industriale, ma anche libri e opere destinate a gallerie e musei.


Commenti

BenQ Monitor