Fujifilm: novità da Tokyo a partire dalla nuova X-Pro2 e X-E2S

Fujifilm: novità da Tokyo a partire dalla nuova X-Pro2 e X-E2S

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Fujifilm presenta tutte le sue novità a Tokyo: la nuova X-Pro2 fa debuttare un nuovo sensore X-Trans da 24,3 megapixel, ma ci sono anche la nuova X-E2S e X7, oltre all'ottica 100-400mm”

Fujifilm X-Pro2

Molto attesa era la nuova X-Pro, erede del modello che ha fondato la famiglia delle mirrorless di casa Fujfilm. La fotocamera porta in dote il nuovo sensore APS-C X-Trans CMOS III, che fa salire la risoluzione a 24,3 megapixel, privo nativamente di filtro anti aliasing per l'utilizzo della particolare matrice a periodicità inferiore di quella Bayer. Il nuovo sensore permette alla fotocamera di arrivare nativamente a 12.800 ISO e dovrebbe garantire anche tempi di lettura molto più rapidi, per raffica e autofocus migliorati. Questo anche grazie al debutto del nuovo processore X-Processor Pro.

X-Pro2 conferma il fulcro del primo modello, ossia il mirino ibrido ottico/elettronico, ora accreditato di 2,36 milioni di pixel e in grado di lavorare a 85 fps, per una visualizzazione più naturale della scena inquadrata e con un tempo di black-out dopo lo scatto ridotto a 150ms. Nella parte ottica invece abbiamo nuove cornici, ad esempio per l'uso dei teleobiettivi fino a 140mm. Inoltre il mirino è simile a quello che ha debuttato su X100T, con funzionalità di telemetro digitale in sovraimpressione nel mirino ottico. Su questa macchina sono selezionabili tutti i 77 punti autofocus a rilevazione di fase posti sul sensore (contro i 49 dei modelli già in gamma), con una copertura del 40% del fotogramma. Unendo le potenzialità dell'autofocus a contrasto ad alta velocità reso possibile dal nuovo sensore la nuova X-Pro2 promette interessanti miglioramenti sotto questo punto di vista e una raffica con autofocus continuo a 8 fotogrammi al secondo.

L'otturatore a tendina ora è capace di spingersi a 1/8000di secondo, con sincro flash a 1/250sec: inoltre può sfruttare l'otturatore elettronico per esposizioni fino a 1/32.000sec. Altra richiesta dei professionisti era il doppio slot, che finalmente è stato adottato anche da Fujifilm con un doppio alloggiamento per le schede SD. Migliorato anche il monitor posteriore da 3" con una risoluzione che sale a 1,62 milioni di pixel. La fotocamera offre due ghiere di comando, ghiere per esposizione e tempi e molti pulsanti personalizzabili, oltre alla nuova interfaccia grafica del menu. Sarà in vendita da febbraio al prezzo di listino di €1829,99. Complea il quadro dei prodotti Pro il nuovo telezoom Fujinon XF 100-400mm F4.5-5.6 R LM OIS WR, resistente al maltempo e caratterizzato da focali equivalenti di 152-609mm. Nuovo anche il flash professionale EF-X500. Oggi dovremmo avere l'occasione di vedere tutti i nuovi prodotti dal vivo qui a Tokyo, vi aggiorneremo presto con un hands-on.


Commenti (35)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: AlexSwitch pubblicato il 15 Gennaio 2016, 09:39
Io integrerei la notizia sulle novità in casa Fuji anche con la presentazione, contestuale a quella delle nuove fotocamere, del nuovo zoom tele 100-400 f4.5 stabilizzato e tropicalizzato...

Ma quando uscirà una Fuji Xtrans FF?
Commento # 2 di: CLAUDIO78 pubblicato il 15 Gennaio 2016, 09:41
x-pro2 bellissima ma che prezzo
Commento # 3 di: AlexSwitch pubblicato il 15 Gennaio 2016, 09:57
E' la nuova " co-ammiraglia " Fuji... Sfoggia un sensore tutto nuovo a 24 Mpx, con un nuovo AF ibrido a copertura quasi totale del fotogramma, otturatore meccanico da 1/8000, doppio slot SD, tropicalizzata... Rispetto anche alla X-T1 di novità ce ne sono...
Commento # 4 di: AleLinuxBSD pubblicato il 15 Gennaio 2016, 10:55
Devo ancora approfondire un po' l'argomento per capire se le novità nella X-E2S sono sufficientemente significative per tentare paragoni con la X-T10.
La cosa certa è che, nonostane le novità, il prezzo della X-Pro2 risulta estremamente esagerato.
Commento # 5 di: oatmeal pubblicato il 15 Gennaio 2016, 11:03
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Io integrerei la notizia sulle novità in casa Fuji anche con la presentazione, contestuale a quella delle nuove fotocamere, del nuovo zoom tele 100-400 f4.5 stabilizzato e tropicalizzato...

Ma quando uscirà una Fuji Xtrans FF?


Per la FF non ci spererei, piuttosto si vocifera una medio formato
Commento # 6 di: 3Dfx4ever pubblicato il 15 Gennaio 2016, 12:28
Ancora una volta un plauso a Fuji, che ha il merito di continuare ad aggiornare corposamente i propri corpi macchina, allungandone "tecnologicamente" la vita e facendo felici i suoi vecchi clienti. Le case concorrenti dovrebbero prendere esempio...
Commento # 7 di: genesi86 pubblicato il 15 Gennaio 2016, 12:31
E' incredibile che si cacci sempre la solita solfa del FF e che ancora molti credano che abbia dei fondamentali vantaggi

nei forum italiani è veramente difficile trovare gente che non si faccia abbindolare dalle legende, ma per fortuna qualcuno c'è

http://csctalk.com/forum/viewtopic....55&start=90

That's italy
Commento # 8 di: fracama87 pubblicato il 15 Gennaio 2016, 13:34
Originariamente inviato da: genesi86
E' incredibile che si cacci sempre la solita solfa del FF e che ancora molti credano che abbia dei fondamentali vantaggi

nei forum italiani è veramente difficile trovare gente che non si faccia abbindolare dalle legende, ma per fortuna qualcuno c'è

http://csctalk.com/forum/viewtopic....55&start=90

That's italy


Diciamo che il formato sicuramente influisce sull'utilizzo degli obbiettivi e sulla profondità di campo:

se voglio sfruttare al meglio certi obbiettivi vintage leggendari il FF sarebbe meglio, sono da tempo indeciso fra la fuji x-e2 e la sony a7 (entrambe usate la seconda costa di più ma sta calando) o restare con la nikon d7000 che ho...
Commento # 9 di: genesi86 pubblicato il 15 Gennaio 2016, 14:18
Originariamente inviato da: fracama87
Diciamo che il formato sicuramente influisce sull'utilizzo degli obbiettivi e sulla profondità di campo:

se voglio sfruttare al meglio certi obbiettivi vintage leggendari il FF sarebbe meglio, sono da tempo indeciso fra la fuji x-e2 e la sony a7 (entrambe usate la seconda costa di più ma sta calando) o restare con la nikon d7000 che ho...


in verità ad essere pignoli, al netto del fattore moltiplicativo, gli obiettivi vintage danno il meglio proprio sulle macchine a sensore "ridotto", perchè sfruttano solo la parte migliore dello schema ottico, quella centrale. Se questa fuji avesse uno stabilizzatore sul sensore, come molte olympus ed alcune panasonic, si riuscirebbe persino ad usare lenti di 40'anni stabilizzate! purtroppo ecco, questa forse è la mancanza maggiore di fujifilm rispetto al sistema micro 4/3 ad esempio.
Commento # 10 di: fracama87 pubblicato il 15 Gennaio 2016, 14:28
Originariamente inviato da: genesi86
in verità ad essere pignoli, al netto del fattore moltiplicativo, gli obiettivi vintage danno il meglio proprio sulle macchine a sensore "ridotto", perchè sfruttano solo la parte migliore dello schema ottico, quella centrale. Se questa fuji avesse uno stabilizzatore sul sensore, come molte olympus ed alcune panasonic, si riuscirebbe persino ad usare lenti di 40'anni stabilizzate! purtroppo ecco, questa forse è la mancanza maggiore di fujifilm rispetto al sistema micro 4/3 ad esempio.


eh lo so... però un 135mm (ho un vecchio juppiter 37a con baionetta nikon) diventa un 200mm e non è la stessa cosa da usare... lo uso e lo amo però ogni tanto mi pesa e desidererei una ff dove sarebbe perfetto...

pro fuji lente kit 18-55 buona (magari non subito...), resa cromatica da quel che ho letto, estetica retrò e forse comandi...
pro sony ff... (e in prospettiva stabilizzatore quando caleranno i nuovi modelli...)

In attesa di avere i soldi spesso mi convinco per la fuji x-e2... poi penso che alla fine è apsc come la mia Nikon avrà colori(?) e resa alti iso migliori, un poco più leggera (ma tanto pesano gli obbiettivi che ho) ed è più scarsa sull'af (che già a volte mi mette in crisi tipo perchè la scena è troppo buia...)...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor