Una fotocamera di carta da soli 25 euro per effettuare foto e video

Una fotocamera di carta da soli 25 euro per effettuare foto e video

di Nino Grasso, pubblicata il

“Con solo 25 euro possiamo entrare nell'ambito della fotografia grazie a questo curioso progetto di una fotocamera spessa 6mm e rifinita con della semplice carta”

Si chiama "Paper like a digital camera" un nuovo modello di fotocamera, naturalmente in carta, che spinge al ribasso i requisiti minimi economici per entrare nel mondo della fotografia digitale. È spessa solo 6mm e può sfornare scatti di una qualità misera, tuttavia costa solo 25 euro se acquistata all'interno di ordinativi di un minimo di 16 pezzi. Al suo interno troviamo tutto il necessario per scattare foto e registrare video.

Paper like a digital camera

Le specifiche tecniche non possono competere neanche con le fotocamere degli smartphone di fascia bassa di oggi: il sensore riesce a sfornare JPEG dalla risoluzione di 1280x1024 pixel (1,3 MP), mentre sul fronte del video il massimo che si può ottenere è una risoluzione di 720x480 pixel a 30 fotogrammi al secondo in formato AVI con audio mono in MP3. Le componenti integrate sul foglio in carta sono, inoltre, quelle essenziali.

Troviamo ad esempio uno slot per schede di memoria microSD fino ad un massimo di 16GB, una porta USB 2.0 per il collegamento ad una periferica e per la ricarica della batteria integrata, un LED per indicare la modalità attiva e un paio di tasti. Non molto, insomma, per un prodotto che fa dell'estrema portatilità il suo punto di forza: è spesso 6 millimetri e ha dimensioni simili a quelle di una carta di credito ma, ancora più interessante, pesa solo 43 grammi.

Nessuna fotocamera in commercio può vantare certi numeri, anche se bisogna considerare che gli smartphone ad oggi non sono molto più spessi (ci sono modelli anche più sottili) ed integrano moduli per la fotocamera molto interessanti per un uso generalista. In più, sono dispositivi che ci portiamo dietro praticamente in ogni circostanza, fattore che li rendono spesso le fotocamere più idonee e che rende un po' più inutile la "Paper camera".

Esempio di una foto scattata con la Paper Camera

Di seguito riassumiamo le sue specifiche tecniche:

  • Foto: 1,280 × 1,024 pixel, JPEG
  • Video: 720 × 480 pixels @ 30 fps, AVI (MotionJPEG)
  • Audio: Mono, MP3
  • Storage: microSD/SDHC (fino a 16GB)
  • Peso: circa 43g

La fotocamera costa circa 3.299 yen, che con il cambio attuale ammontano a circa 25-26 euro, e viene venduta con un laccetto per trasportarla comodamente al collo.


Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: roccia1234 pubblicato il 11 Gennaio 2016, 11:33
Carina l'idea e il giocattolo... ma una qualunque compattina usata costa una cifra simile e sicuramente sforna immagini migliori, oltre ad avere più opzioni e possibilità.
Commento # 2 di: Luca1980 pubblicato il 11 Gennaio 2016, 11:48
"Al cambio" costa 26 euro x 16 pezzi ma tra dazi, IVA e margine dell'importatore diventeranno minimo 49 x 1 pezzo... quando ormai ogni cellulare sulla faccia del pianeta fa foto e video migliori, senza il bisogno di portarsi dietro un altro oggetto.
Commento # 3 di: gd350turbo pubblicato il 11 Gennaio 2016, 11:52
Quoto...
Hanno solo il merito di aver dato all'inutilità una forma materiale !
Commento # 4 di: roccia1234 pubblicato il 11 Gennaio 2016, 12:09
Originariamente inviato da: Luca1980
"Al cambio" costa 26 euro x 16 pezzi ma tra dazi, IVA e margine dell'importatore diventeranno minimo 49 x 1 pezzo... quando ormai ogni cellulare sulla faccia del pianeta fa foto e video migliori, senza il bisogno di portarsi dietro un altro oggetto.


'azz non avevo visto per 16 pezzi e non contato tutto il resto.

Giocattolino/esercizio di stile fine a sé stesso.
Commento # 5 di: gd350turbo pubblicato il 11 Gennaio 2016, 12:29
Magari se te lo vai a cercare su aliexpress o similari, lo trovi anche singolo e a minor prezzo, ma la sua utilità rimane sempre zero.
Commento # 6 di: TigerTank pubblicato il 11 Gennaio 2016, 13:29
La vedrei bene giusto in mano ai ragazzini in gita scolastica o situazioni simili...dove almeno se si rompe o si perde il danno è limitato, a differenza di fotocamere o cellulari. Io in quei casi all'epoca usavo quelle macchinette con rullino che si trovavano nei detersivi
Commento # 7 di: massimo79m pubblicato il 11 Gennaio 2016, 14:16
secondo me ne venderanno una marea, ogni hipster ne vorra' una.
Commento # 8 di: Luca1980 pubblicato il 11 Gennaio 2016, 14:31
Originariamente inviato da: TigerTank
La vedrei bene giusto in mano ai ragazzini in gita scolastica o situazioni simili...dove almeno se si rompe o si perde il danno è limitato, a differenza di fotocamere o cellulari. Io in quei casi all'epoca usavo quelle macchinette con rullino che si trovavano nei detersivi


Purtroppo la nuova generazione di bimbominkia dagli 8 anni in su ha in tasca almeno un Galaxy Sx, quindi anche in quel caso l'utilità sarebbe zero... anzi, credo che nel nostro paese proprio i ragazzini schiferebbero un oggetto del genere, visto come gadget da barbone

Anche un Nokia N70 fa foto e video di gran lunga migliori...
Commento # 9 di: gd350turbo pubblicato il 11 Gennaio 2016, 14:56
Te lo tirano dietro con infamia !

Commento # 10 di: globi pubblicato il 12 Gennaio 2016, 02:09
@Luca1980

Qui in Svizzera c`é lo smartphone Huawei Y3 per circa 30€ SIM-lock e con circa 10€ di denaro già caricato in omaggio sulla SIM, ha la doppia camera ed anche il flash per fare meglio le foto, ha tutto quel che serve, ci mancherebbe solo l`LTE per essere completo dato che é solo 3G. Ultimamente ho notato che nei negozi di prodotti elettronici per consumer le fotocamere compatte di fascia bassa non sono più esposte, vendono solo apparecchi di fascia media e alta perché chi non ha grosse pretese in fatto di foto usa lo smartphone.
BenQ Monitor