Un nostro lettore 'inviato per un giorno' al Canon Expo Shanghai 2011

Un nostro lettore 'inviato per un giorno' al Canon Expo Shanghai 2011

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Canon Expo è l'evento con cui il marchio nipponico gira il mondo mettendo in mostra le sue ultime novità a 360°, lanciando anche lo sguardo più in là verso il futuro e verso i prodotti che un giorno potrebbero diventare perte integrante della vita di tutti noi. Ecco la testimonianza diretta di uno dei nostri lettori dalla tappa cinese che con Canon Expo 2011 Shanghai”

Canon Expo è l'evento con cui il marchio nipponico gira il mondo mettendo in mostra le sue ultime novità a 360°, lanciando anche lo sguardo più in là verso il futuro e verso i prodotti che un giorno potrebbero diventare parte integrante della vita di tutti noi. Purtroppo non siamo riusciti a partecipare lo scorso ottobre 2010 alla tappa europea che si è tenuta a Parigi, ma, di contro, abbiamo la testimonianza diretta di uno dei nostri lettori dalla tappa cinese che con Canon Expo 2011 Shanghai dà il via al tour del 2011 e che si è appena chiusa.

L'occasione è interessante per vedere raccolte insieme tutte le unità che compongono il business del produttore nipponico che, nonostante sia noto al pubblico di massa per i suoi prodotti in ambito fotografico, spazia a tutto tondo nel mondo dell'imaging, non solo professionale e industriale, ma anche medicale. A colpire il nostro 'Inviato per un giorno per Fotografi Digitali' Andrea Epifani è proprio l'ampiezza del business della casa biancorossa, oltre all'ambientazione scelta: "Il World Expo Tour di Canon sbarca in oriente. L'intera gamma di prodotti - dalla fotografia, al video, alle soluzioni mediche e molto altro ancora, è messa a disposizione dei visitatori. L'ambiente che accoglie l'esposizione è ispirato ad una lussuosa nave da crociera il cui Main Dock ospita un'area di prova per gli obiettivi Tele."

Come sempre uno dei pezzi forti degli stand Canon è la parte dedicata agli obiettivi: poter maneggiare, anche se per pochi attimi, i 'cannoni' professionali è un'occasione che pochi si vogliono lasciar scappare. "Interessante la zona dedicata alle lenti, più di 30 i modelli messi a disposizione dei visitatori per la prova: tra cui la serie Macro, Wide-Angle, Tele e Zoom. Un altro stand con vista sul Bund di Shanghai accoglie invece l'area di prova degli obiettivi Super-Tele".

Per chi è abituato a vedere il logo Canon principalmente su macchine fotografiche e stampanti è un mondo davvero nuovo quello dell'imaging medicale, dove ad esempio lenti e rilevatori non sono studiati per le lunghezze d'onda del visibile, ma si dedicano ai raggi X. In particolare sono state messe in mostra le ultime novità, come il rilevatore wireless, una tavoletta da utilizzare in accoppiata alle fonti di raggi X con testa snodabile. In campi troviamo attivi altri importati marchi con grande esperienza nella fotografia: non stupisce, ad esempio, che anche un brand come Zeiss sia molto attivo in questo campo: "Molto curiosa invece la zona dedicata ai prodotti per servizi medici che comprendono innovative tavolette wireless per radiografie e speciali lenti che permettono di fotografare ad altissima risoluzione la retina".

Sono molti i campi in cui l'esperienza accumulata nel mondo dell'imaging può essere messa al servizio della collettività: la possibilità di rendere più fruibili a un ampio pubblico le opere d'arte è uno di questi e sicuramente colpisce i non addetti ai lavori: "In esposizione anche alcuni progetti innovativi del brand, tra cui un interessante sistema di stampa in grado di riprodurre ad altissima definizione copie di importati opere d'arte". Non sono mancati in esposizione anche "monitor LCD ad altissima risoluzione (8 MP)" e prodotti già visti nella scorsa edizione, ma riproposti al pubblico, segnale che l'azienda ha in merito progetti a lungo termine come "l'interessante videocamera 4K in grado di registrare immagini di qualità estremamente elevata (8MP) attraverso un'innovativa lente 24-480mm appositamente studiata."

L'augmented reality è un settore che richiama molto interesse, ma che non ha ancora trovato il suo punto di svolta verso il successo e la diffusione capillare presso il pubblico di massa. Anche Canon sta facendo ricerche in merito e a Expo 2011 mette in mostra i suoi risultati: "Due prototipi di Virtual Reality, Canon Maru-Pong e MR trasportano i visitatori in un mondo fantastico: il primo permette di dipingere e disegnare figure 3D attraverso sensori di movimento ed appositi occhialini; il secondo aggiunge elementi digitali al mondo reale che l'utente vede, ancora una volta, attraverso degli occhiali."

Manifestazioni come questa certamente fanno presa sul pubblico, evidenziando come spesso dietro un marchio celeberrimo in alcuni campi ben precisi si nasconda un lavoro molto più ampio, anche in settori molto diversi: esemplificativa è la frase con cui Andrea chiude il suo report "Presentando tutta la gamma di prodotti al pubblico con un forte spirito di innovazione e creatività, Canon si è dimostrata ancora una volta leader nel settore dell'immagine e non solo"

In conclusione una carrellata di fotografie direttamente dall'evento cinese:


Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: STEFANARDO pubblicato il 24 Maggio 2011, 09:32
vogliamo sapere chi é il lettore!
BenQ Monitor