Ufficiale anche Pentax K-3: con filtro anti aliasing regolabile

Ufficiale anche Pentax K-3: con filtro anti aliasing regolabile

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Un particolare utilizzo del sistema di stabilizzazione sul sensore ha permesso ai tecnici Pentax di privare K-3 del filtro low-pass e simularne l'effetto quando necessario”

È stata per diverse settimane protagonista dei rumor e ora vede la sua presentazione ufficiale: stiamo parlando di Pentax K-3, la nuova top di gamma della casa giapponese, ormai di proprietà del marchio Ricoh. La scheda tecnica della macchina conferma tutte le indiscrezioni circolate in queste settimane, ma svela uno dei misteri che aveva stuzzicato la fantasia di molti: la presenza di un filtro anti aliasing regolabile. In pratica il sensore è privo di filtro antialiasing, ma Pentax sfrutta il rinomato sistema di stabilizzazione sensor-shift Pentax SR (Shake Reduction) per mimarne gli effetti secondo il livello impostato dall'utente.

Nel campo delle APS-C di fascia media la nuova Pentax K-3 guadagna una posizione di rilievo, non solo per la risoluzione di 24,3 megapixel, ma anche per la velocità, con una raffica che si attesta a 8,3 fps (60 JPG, 23 RAW). Fanno parte del suo bagaglio tecnico anche il mirino a pentaprisma con copertura del 100% e ingrandimento pari a 0,95x, il doppio slot SD (compatibile con scheda opzionale 16 GB FLU CARD per PENTAX, che offre controllo remoto wireless), il display da 3,2" e 1037K punti e la connettività USB 3.0. Il sistema autofocus a 27 punti (di cui 25 a croce) SAFOX11 è stato ridisegnato e offre prestazioni di rilievo arrivando fino a -3EV di sensibilità: associato al sistema Real-Time Scene Analysis System con sensore RGB da 86.000 pixel dovrebbe garantire grande accuratezza in tutti gli scatti. La sensibilità può toccare valori compresi tra 100 e 51200 ISO.

In ambito video la fotocamera registra filmati Full HD (1920x1080, 60i/50i/30p/25p/24p) in formato H.264, ma offre anche una modalità di ripresa intervallata a risoluzione 4K 3840x2160 pixel, per la creazione di clip in alta definizione. La macchina offre connettori jack da 3,5mm per la connessione di microfoni esterni e di cuffie. I prezzi partono da circa $1300 per il corpo e arrivano a $1700 per il kit con ottica weather-sealed DA 18-135mm F3.5-5.6 WR .


Commenti (27)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: mentalray pubblicato il 08 Ottobre 2013, 12:06
be sulla carta tanta roba, ora bisogna vedere se in termini di gamma dinamica e rumore si comporterà almeno come la K-5, che sarebbe già un ottimo risultato visti i 24 megapixel.
Commento # 2 di: johnnyc_84 pubblicato il 08 Ottobre 2013, 12:06
Finalmente si ritorna al TOP, in ogni ambito stavolta...
Per la redazione, non è una APS-C di classe media ma di classe alta (anche perché la limited costa quanto la D600 :asd. La classe media è quella di k-50/k-30
Commento # 3 di: Marko#88 pubblicato il 08 Ottobre 2013, 12:17
Se l'af sarà all'altezza della situazione abbiamo la miglior APS-C del lotto.
Commento # 4 di: roccia1234 pubblicato il 08 Ottobre 2013, 12:26
Ooohh, finalmente si sono decisi a tirar fuori una macchina che, sorprese a parte, asfalta qualunque aps-c presente sul mercato, in ogni ambito.

Prima la mancanza "grave" era lato autofocus. Non discuto sulla precisione e velocità, ma 11 punti erano pochi per una top attuale.

Ora con 27 punti di cui 25 a croce e funzionalità fino a -3EV siamo veramente ad altissimi livelli. Spero solo che li abbiano distribuiti bene su tutto il frame, e non solo concentrati nella parte centrale (vedi 39 punti nikon), e che le prestazioni siano ad altissimi livelli.

Ottima anche la raffica, alla facciazza della D7100: 8,3 fps e 23 raw consentono quasi 3 secondi di raffica full speed... davvero non male per raw così importanti.
Credo e spero che abbiano fatto in modo di sfruttare le SD più veloci sul mercato, che tornano molto utili con raffiche del genere (8,3 fps * 24 MB= 200 MB/s, e qualcosa come 550 MB da togliere dal buffer quando questo è pieno). Diciamo che i 95 MB/s delle ultime SDHC fanno mooolto comodo.

Sul sensore scommetto che hanno fatto un'ottimo lavoro, esattamente come sul 16 mpx.

Poi, che dire, leggendo le caratteristiche non riesco a trovare nessun "ma". Veramente ottima in tutti i sensi.

EDIT: anzi, bacchetto pentax sulle manine perchè non hanno integrato le funzionalità wifi e gps. Che cavolo, oramai pure i telefoni da 100€ hanno wifi e gps, fatela pagare 100$ in più e integrateli entrambi, che cavolo.
Commento # 5 di: doc1980 pubblicato il 08 Ottobre 2013, 12:28
sono andato a leggermi le caratteristiche complete sul sito Ricoh... veramente tanta roba. Definirla una APS-C di fascia media è un delitto..

Anche secondo me oggi è il top, sulla carta e non solo se penso alla mia k7, sia a livello di costruzione che per numero e qualità di funzioni disponibili.
Ma ovviamente il verdetto finale può darlo solo una cosa... la qualità delle foto. Aspettiamo con ansia le prime prove...
Commento # 6 di: johnnyc_84 pubblicato il 08 Ottobre 2013, 12:32
Le foto continuerei a farle di ***** come sempre
Commento # 7 di: Marko#88 pubblicato il 08 Ottobre 2013, 12:34
Originariamente inviato da: roccia1234
Ooohh, finalmente si sono decisi a tirar fuori una macchina che, sorprese a parte, asfalta qualunque aps-c presente sul mercato, in ogni ambito.

Prima la mancanza "grave" era lato autofocus. Non discuto sulla precisione e velocità, ma 11 punti erano pochi per una top attuale.

Ora con 27 punti di cui 25 a croce e funzionalità fino a -3EV siamo veramente ad altissimi livelli. Spero solo che li abbiano distribuiti bene su tutto il frame, e non solo concentrati nella parte centrale (vedi 39 punti nikon), e che le prestazioni siano ad altissimi livelli.

Ottima anche la raffica, alla facciazza della D7100: 8,3 fps e 23 raw consentono quasi 3 secondi di raffica full speed... davvero non male per raw così importanti.
Credo e spero che abbiano fatto in modo di sfruttare le SD più veloci sul mercato, che tornano molto utili con raffiche del genere (8,3 fps * 24 MB= 200 MB/s, e qualcosa come 550 MB da togliere dal buffer quando questo è pieno). Diciamo che i 95 MB/s delle ultime SDHC fanno mooolto comodo.

Sul sensore scommetto che hanno fatto un'ottimo lavoro, esattamente come sul 16 mpx.

Poi, che dire, leggendo le caratteristiche non riesco a trovare nessun "ma". Veramente ottima in tutti i sensi.

EDIT: anzi, bacchetto pentax sulle manine perchè non hanno integrato le funzionalità wifi e gps. Che cavolo, oramai pure i telefoni da 100€ hanno wifi e gps, fatela pagare 100$ in più e integrateli entrambi, che cavolo.


I punti AF sono abbastanza centrali in effetti...

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Su WiFi e GPS sono d'accordo per il primo (potevano integrarlo) mentre per il secondo magari avrebbero potuto fare una cosa parziale includendolo ma senza funzione "astrotracer" altrimenti l'accessorio GPS chi l'avrebbe più comprato? Diciamo che li capisco.
Commento # 8 di: Raven pubblicato il 08 Ottobre 2013, 12:35
... si preannuncia come la nuova TOP aps-c (come già successo ai tempi della K-5)...
Peccato solo per l'assenza di wi-fi integrato... e per un costo che, sulla carta, non è "da Pentax" (ma aspettiamo di vederela negli shop)...

ps: questa macchina mi interessa... perché potrebbe far scendere di parecchio la K-5IIs...
Commento # 9 di: roccia1234 pubblicato il 08 Ottobre 2013, 12:35
Originariamente inviato da: doc1980
sono andato a leggermi le caratteristiche complete sul sito Ricoh... veramente tanta roba. Definirla una APS-C di fascia media è un delitto..

Anche secondo me oggi è il top, sulla carta e non solo se penso alla mia k7, sia a livello di costruzione che per numero e qualità di funzioni disponibili.
Ma ovviamente il verdetto finale può darlo solo una cosa... la qualità delle foto. Aspettiamo con ansia le prime prove...


No no, questa è una aps-c top di gamma, e penso sia un fatto fuori discussione.

L'unica incertezza è lato autofocus: la D7100 è davvero mostruosa da questo punto di vista, ma l'af pentax potrebbe avere le carte in regola per essere allo stesso livello.
Commento # 10 di: roccia1234 pubblicato il 08 Ottobre 2013, 12:44
Originariamente inviato da: johnnyc_84
Le foto continuerei a farle di ***** come sempre




Aspetta di vedere cosa combinerò col primo rullo medio formato . Meno male che costano poco .

Originariamente inviato da: Marko#88
I punti AF sono abbastanza centrali in effetti...

Su WiFi e GPS sono d'accordo per il primo (potevano integrarlo) mentre per il secondo magari avrebbero potuto fare una cosa parziale includendolo ma senza funzione "astrotracer" altrimenti l'accessorio GPS chi l'avrebbe più comprato? Diciamo che li capisco.


Ah mannaggia, li avrei preferiti un po' più sparsi per il frame...

Mah, per me wifi e gps dovrebbero essere integrati per default su macchine di questo prezzo, magari mettendo un +50$ al prezzo di ogni macchina, in modo da compensare le perdite dovute alla non vendita degli accessori (imho scomodissimi).
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor