Spettacolari panoramiche subacquee possono aiutare a preservare la barriera corallina

Spettacolari panoramiche subacquee possono aiutare a preservare la barriera corallina

di Michele Tarantini, pubblicata il

“Un progetto volto a catalogare e monitorare oltre trecento barriere coralline che cattura panoramiche subacquee di grande impatto visivo”

Vedere per credere; probabilmente è a questo proverbio che il team di Catlin Seaview Survey deve essersi ispirato quando ha pensato di realizzare il proprio ultimo progetto volto alla salvaguardia dell'ambiente. Catilina Global Reef Record è il nome del progetto, pensato per la realizzazione di un grande database composto da fotografie di diverse barriere coralline presenti nel mondo.

L'intento è duplice: sia quello di ottenere del materiale che permetta agli addetti ai lavori di avere una documentazione iconografica dello stato di salute attuale dei fondali marini, che quello di mostrare le spettacolari immagini ad un pubblico il più ampio possibile, in modo tale da sensibilizzare la comunità nei confronti di queste tematiche, cercando di portare la questione fino a politici e decision maker.

Per catturare le immagini la squadra di Catlin si serve di una fotocamera costruita ad hoc per il progetto e battezzata Catlin Seaview SVII. In buona sostanza si tratta di una fotocamera panoramica ottimizzata per essere utilizzata sott'acqua. I subacquei controllano la fotocamera da un tablet Android posizionato ovviamente all'interno di un case dedicato: durante le immersioni di cinquanta minuti Catlin Seaview SVII viene generalmente impostata per registrare una panoramica ogni tre secondi, monitorando in una sessione circa 2km di barriera corallina. Sul sito del progetto è possibile visualizzare quali fondali sono già stati monitorati e guardare tutte le panoramiche catturate fino ad ora.


Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: roccia1234 pubblicato il 08 Ottobre 2013, 14:17
Fantastica iniziativa!!
Commento # 2 di: hermanss pubblicato il 08 Ottobre 2013, 15:48
SUPERB!!!
Commento # 3 di: Rubberick pubblicato il 09 Ottobre 2013, 14:15
un po' la stessa cosa che hanno fatto per l'everest bene bene
BenQ Monitor