Sony continua a spingere sul 4K espandendo il formato XAVC ed introducendo nuovi codec dedicati

Sony continua a spingere sul 4K espandendo il formato XAVC ed introducendo nuovi codec dedicati

di Michele Tarantini, pubblicata il

“Sony ha annunciato il Long GOP high efficiency codec ed il formato XAVC S, il tutto nella dichiarata direzione del 4K”

Che Sony stia investendo gran parte delle sue energie per spingere verso un'adozione massiccia del formato 4K: è ormai evidente dal numero sempre crescente di prodotti presentati o usciti indirizzati in questi senso.

Ora il produttore giapponese ha mostrato un nuovo codec chiamato Long GOP (4K 4:2:0 e HD 4:2:2) high-efficiency codec ed ampliato il formato XAVC presentando XAVC S, pensato tanto per il mercato professionale quanto per quello consumer.

XAVC S utilizza un formato wrapper MP4, supporta la risoluzione 4k (3840x2160) con compressione MPEG-4 AVC/H264 ed audio PCM lineare ed AAC

Che il formato 4K non sia ancora visto (a ragione) come uno standard realmente vicino all'utenza mainstream è sicuramente un dato di fatto, ma è altrettanto innegabile come ormai diversi produttori stiano proponendo soluzioni 4K dedicate a tutti i differenti segmenti di mercato portando il nuovo formato sempre più prossimo ad un'adozione massiccia.


Commenti (22)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: mentalray pubblicato il 15 Aprile 2013, 10:23
Il problema vero é che oggi un mkv 1080p rip pesa anche 20GB, uno 4K diventa un po' antipatico da scaricare ...
Commento # 2 di: Bestio pubblicato il 15 Aprile 2013, 10:25
L'importante è che comincino a vendere dispositivi 4k a prezzi popolari.
Oramai cominciano a diffondersi TV oltre i 60'', per i quali il 2k comincia ad essere "pixelloso".

Originariamente inviato da: mentalray
Il problema vero é che oggi un mkv 1080p rip pesa anche 20GB, uno 4K diventa un po' antipatico da scaricare ...


vero, ma anche i 50gb di un Blu Ray potrebbero non essere sufficenti per contenere un film 4k, figuriamoci se in 3d o a 48fps...

Comunque su un proiettore 4k anche un filmato Full HD interpolato a 4k risulta piu' nitido meno pixelloso rispetto ad un 2k nativo.
Commento # 3 di: Sawato Onizuka pubblicato il 15 Aprile 2013, 11:02
beata [I][U]vostra[/U][/I] innocenza

non aver presente che la quasi totalità dei 1080p rip include audio non compresso spiega la differenza di peso. Se guardiam solo la componente video, aspettiamo di conoscere prima l'efficenza di questo codec.
Commento # 4 di: sundraw83 pubblicato il 15 Aprile 2013, 12:27
molto affascinato dal 4k anche in ambito gaming, sperando in una commercializzazione su scala larga e quindi prezzi teoricamente in ribasso...
Commento # 5 di: marchigiano pubblicato il 15 Aprile 2013, 19:39
Originariamente inviato da: mentalray
Il problema vero é che oggi un mkv 1080p rip pesa anche 20GB, uno 4K diventa un po' antipatico da scaricare ...


un 1080p compresso bene, con doppia traccia dts, occupa 3.5/4GB all'ora (quindi 2 ore max 8GB), se altri comprimono meno o sono incapaci o hanno secondi fini...
Commento # 6 di: rockroll pubblicato il 15 Aprile 2013, 23:24
Originariamente inviato da: Bestio
L'importante è che comincino a vendere dispositivi 4k a prezzi popolari.
Oramai cominciano a diffondersi TV oltre i 60'', per i quali il 2k comincia ad essere "pixelloso".



vero, ma anche i 50gb di un Blu Ray potrebbero non essere sufficenti per contenere un film 4k, figuriamoci se in 3d o a 48fps...

Comunque su un proiettore 4k anche un filmato Full HD interpolato a 4k risulta piu' nitido meno pixelloso rispetto ad un 2k nativo.


Beato chi ha l'occhio così fine da sentire l'esigenza dei cosidetti 4K, ammesso di coglierne la differenza.

Io questa caratteristica di fin...occhio non ce l'ho, e faccio già fatica ad apprezzare il Full HD rispetto ad un HD ready in condizioni normali di visione; sicuramente dovendo scaricare non rincorrerei gli assurdi 4k, ma addirittura opterei per l'alternativa DivX da 700 MB in circolazione sul WEB, purchè ben compresso (già 700+700 MB è uno sciupio, a fronte di un miglioramente inconsistente).

Non so se qualcuno comprende ancora che la validità di un contenuto è assai più gratificante di un estremismo tecnologico fine a se stesso, ancorchè realmente praticabile.
Commento # 7 di: marchigiano pubblicato il 15 Aprile 2013, 23:30
Originariamente inviato da: rockroll
Io questa caratteristica di fin...occhio non ce l'ho, e faccio già fatica ad apprezzare il Full HD rispetto ad un HD ready in condizioni normali di visione


hai quindi la caratteristica di pip...pone che notoriamente fa calare la vista...

la differenza di definizione tra hdreay e fullhd è "solo" 2x, ma tra fullhd e ultrahd sarà 4x, la differenza sarà notevole, ma ovviamente per apprezzarla ci sarà bisogno di materiale girato a 4k e tv 4k visionati dalla giusta distanza
Commento # 8 di: Oldbiker pubblicato il 16 Aprile 2013, 05:11
Originariamente inviato da: rockroll
Non so se qualcuno comprende ancora che la validità di un contenuto è assai più gratificante di un estremismo tecnologico fine a se stesso, ancorchè realmente praticabile.


La luce è magia, esattamente come il contenuto. Binomio inscindibile per un vero cinefilo.
Se non sai cogliere le differenze tra le varie risoluzioni, tanto vale leggere un libro. Cosa, peraltro, buona e giusta.
Commento # 9 di: mentalray pubblicato il 16 Aprile 2013, 10:51
Originariamente inviato da: marchigiano
un 1080p compresso bene, con doppia traccia dts, occupa 3.5/4GB all'ora (quindi 2 ore max 8GB), se altri comprimono meno o sono incapaci o hanno secondi fini...


A parte che su questo ci sarebbe da discutere, cosa intendi per compresso bene? Alla fine dipende da quanto comprimi il video e con quali codec, è vero che per "secondi" fini si trovano spesso file da 16 giga rip, ma é pur vero che se tiri fuori il video untouched di durata vicina a 2 ore ti esce un file da oltre 30Giga. Se hai l'occhio allenato la differenza tra una traccia piu' o meno compressa la vedi e come.
Commento # 10 di: Bestio pubblicato il 16 Aprile 2013, 11:43
Originariamente inviato da: rockroll
Beato chi ha l'occhio così fine da sentire l'esigenza dei cosidetti 4K, ammesso di coglierne la differenza.

Io questa caratteristica di fin...occhio non ce l'ho, e faccio già fatica ad apprezzare il Full HD rispetto ad un HD ready in condizioni normali di visione; sicuramente dovendo scaricare non rincorrerei gli assurdi 4k, ma addirittura opterei per l'alternativa DivX da 700 MB in circolazione sul WEB, purchè ben compresso (già 700+700 MB è uno sciupio, a fronte di un miglioramente inconsistente).

Non so se qualcuno comprende ancora che la validità di un contenuto è assai più gratificante di un estremismo tecnologico fine a se stesso, ancorchè realmente praticabile.


Beh io utilizzo un videoproiettore su uno schermo di 2,5m , praticamente l'equivalente di un TV 120'', e la differenza si vede eccome!
Ed anche la qualita' della compressione ovviamente gioca un ruolo molto importante, quando scarico un Full HD da meno di 10gb noto quasi sempre artefatti e difetti di compressione, sopratutto sulle immagini buie.
Mi e' capitato di scaricare lo stesso film in 720p/7gb e in 1080p/10gb, e quello 720p alla fine avendo una compressione inferiore, si vedeva decisamente meglio.

E il mio priettore LCD con ormai qualche anno sulle spalle non avendo un livello del nero eccelso si nota poco, ma da un'amico che ha un nuovo JVC 4k, avendo un nero molto superiore, in certi MKV le scene buie risultano quasi inguardabili dagli artefatti che saltano fuori.

Poi ovviamente in campo video/audio non tutti gli occhi e non tutte le orecchie sono uguali, c'e' gente che riesce a guardare un film cam rip in streaming , altri che se non hanno un Blue Ray di ottima qualita' a bassissima compressione non sono soddisfatti.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor