Sony Alpha A58: la nuova entry level dal vivo al Photoshow

Sony Alpha A58: la nuova entry level dal vivo al Photoshow

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Sony Alpha A58 è il gradino di ingresso per chi vuole entrare nel mondo delle ottiche intercambiabili con specchio traslucido del produttore nipponico, eccola dal vivo dal Photoshow di Milano”

Nel corso del mese di febbraio Sony ha aggiornato il comparto delle fotocamere SLT, le sue proposte ad ottica intercambiabile in concorrenza con il settore delle reflex. Sony Alpha A58 è dotata, come le sorelle SLT di specchio semitrasparente Translucent Mirror, che lascia passare buona parte della luce verso il sensore, ma ne indirizza una porzione in modo costante verso il sistema autofocus, che così è sempre 'in presa'.

In questo caso il modulo che si occupa della messa a fuoco è basato su 15 punti di cui tre a croce. Il vantaggio dello specchio traslucido è la possibilità di avere la precisione dell'autofocus a rilevazione di fase sempre attiva anche durante la registrazione dei video, che in questo modello arrivano alla risoluzione Full HD (AVCHD 1920×1080, 50i/25p).

Con la nuova A58 Sony ha messo sul piatto un nuovo sensore: si tratta del rinnovato Exmor APS HD CMOS ora accresitato di 20,1 megapixel. In accoppiata al processore BIONZ permette alla macchina di spingersi fino a 16.000 ISO di sensibilità massima (25600 con il sistema che sfrutta una breve raffica Multi Frame NR). Si tratta del gradino d'ingresso nel mondo 'reflex' (tra virgolette) per Sony: l'abbiamo incontrata dal vivo allo stand del colosso nipponico al Photoshow:

[HWUVIDEO="1319"]SLT Sony Alpha A58, primo contatto[/HWUVIDEO]

Speciale Photoshow 2013

Commenti

BenQ Monitor