Sony a6000: 24,3 megapixel per la nuova mirrorless APS-C

Sony a6000: 24,3 megapixel per la nuova mirrorless APS-C

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Sony rinnova la gamma delle sue mirrorless APS-C con un prodotto molto interessante, la nuova α6000 con 24,3 megapixel e autofocus a rilevazione di fase ”

L'ambito mirrorless è forse uno di quelli in cui Sony ha ottenuto recentemente maggior successo: dopo aver posizionato la pietra miliare delle mirrorless full frame, con Sony Alpha A7 e Alpha A7R, ora il produttore giapponese rinnova anche la gamma delle E-Mount con sensore APS-C. In particolare la nuova Sony α6000 è un modello che nasce per raccogliere l'eredità dei due modelli NEX-6 e NEX-7 e si presenta con un mix di caratteristiche molto interessanti.

Il sensore da 24.3 megapixel Exmor APS HD CMOS adotta un design gapless e in accoppiata al processore BIONZ X promette immagini ricche di dettagli. Il sensore vede la sua superficie popolata da 179 punti di messa a fuoco a rilevazione di fase e Sony promette la messa a fuoco più veloce tra le mirrorless APS-C. La messa a fuoco a rilevazione di fase lavora in accoppiata a quella basata sul contrasto e Sony dichiara un dato molto interessante sul fronte della raffica con AF attivo: 11 fps.

Il tutto in un corpo molto compatto, ma anche dotato di diverse ghiere di regolazione e tasti personalizzabili. La fotocamera rimane fedele al mirino OLED Tru-Finder, uno dei punti di forza da tempo della gamma Sony, e al display basculante. La macchina può lavorare a sensibilità comprese tra 100 e 25600 ISO nello scattare foto, mentre per i video si ferma a 12800 ISO. I filmati possono essere registrati in formato Full HD.

La macchina offre inoltre un flash pop-up e connettività Wi-Fi ed NFC, con possibilità di controllo remoto con smartphone e tablet. Insieme alla nuova α6000, vengono presentate tre applicazioni inedite. La prima è Smooth Reflection, che permette al fotografo di scattare fotografie a lunga esposizione dal fascino surreale, senza preoccuparsi di impostare complessi parametri di esposizione, in genere alla portata dei soli professionisti. Liveview Grading rende più semplice l’applicazione di suggestivi effetti di colore ai video. I colori dei filmati possono essere modulati con precisione, regolando la profondità, il bilanciamento e la saturazione del colore, così come molti altri parametri, e visualizzando gli effetti in tempo reale prima di confermarli. Star Trail permette di creare affascinanti filmati con piogge di stelle direttamente dalla fotocamera, senza bisogno del PC o di laboriosi processi di editing manuale. La fotocamera sarò nei negozi ad aprile, ma può già essere prenotata online al prezzo di €649,00.


Commenti (17)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: roccia1234 pubblicato il 12 Febbraio 2014, 10:36
Sono curioso di sapere fino a che apertura lavorano i punti Af a rilevazione di fase.
Commento # 2 di: Ginopilot pubblicato il 12 Febbraio 2014, 11:03
interessante, magari nikon si decide a tornare agli ottimi sensori sony.
Commento # 3 di: lope33 pubblicato il 12 Febbraio 2014, 11:28
Aspettando di vedere ovviamente delle recensioni e delle foto, a specifiche non pare male, e dopo aver provato una nex6 ho capito che le mirrorless sony mi piacciono. Se va bene, ed aspettando un abbassamento di prezzo potrei pensare all'acquisto.
Commento # 4 di: Aenil pubblicato il 12 Febbraio 2014, 16:06
viste le altre nex, come prezzo di lancio non mi sembra nemmeno tanto male
Commento # 5 di: Giuliok90 pubblicato il 12 Febbraio 2014, 20:00
Originariamente inviato da: Ginopilot
interessante, magari nikon si decide a tornare agli ottimi sensori sony.


Nikon non ha mai smesso di acquistare sensori da sony
Commento # 6 di: Ginopilot pubblicato il 12 Febbraio 2014, 21:20
Originariamente inviato da: Giuliok90
Nikon non ha mai smesso di acquistare sensori da sony


Nessuna apsc nikon utilizza sensori sony.
Commento # 7 di: jagemal pubblicato il 13 Febbraio 2014, 09:26
Originariamente inviato da: Ginopilot
Nessuna apsc nikon utilizza sensori sony.


e da quando???
Commento # 8 di: Giuliok90 pubblicato il 13 Febbraio 2014, 09:31
Originariamente inviato da: Ginopilot
Nessuna apsc nikon utilizza sensori sony.


d7000, d7100,d7200,d5000,d5100,d3000,d3100,d600,d610,d800 etc etc etc...
Studia
Commento # 9 di: AlexSwitch pubblicato il 13 Febbraio 2014, 09:38
Originariamente inviato da: Ginopilot
Nessuna apsc nikon utilizza sensori sony.


Veramente sia Nikon che Pentax per le loro APS-C sono i maggiori utilizzatori dei sensori Sony... Solamente per la D800 o D600 ( FF ) Nikon si è rivolta ad Aptina ( se non ricordo male ) per il sensore immagine.
Commento # 10 di: Giuliok90 pubblicato il 13 Febbraio 2014, 10:31
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Veramente sia Nikon che Pentax per le loro APS-C sono i maggiori utilizzatori dei sensori Sony... Solamente per la D800 o D600 ( FF ) Nikon si è rivolta ad Aptina ( se non ricordo male ) per il sensore immagine.


Anche i sensori della d800 e della d600, attualmente i migliori al mondo, sono sony. Infatti sono gli stessi sensori che sony usa nella a99 nella a7 e nella a7r
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor