Si è spenta all'età di 81 anni la fotografa americana Deborah Turbeville

Si è spenta all'età di 81 anni la fotografa americana Deborah Turbeville

di Michele Tarantini, pubblicata il

“Scomparsa pochi giorni fa a New York Deborah Turbeville, fotografa di moda conosciuta anche come "anti-Newton"”

La fotografia di moda è da sempre uno dei settori che per sua stessa natura attira maggiormente le attenzioni del grande pubblico; tanti sono i nomi di grandi fotografi entrati di diritto nella storia della fotografia che hanno dedicato gran parte del loro lavoro in un settore molte volte bistrattato ma che, piaccia o meno, continua a costruire una porzione importante dell'immaginario iconografico collettivo. Deborah Turbeville, scomparsa pochi giorni fa in seguito ad un cancro ai polmoni, ha dato un fondamentale contributo, in particolar modo negli anni '70, all'evoluzione della fotografia di moda.

La fotografa americana conosciuta anche come "anti-Newton" è stata tra i primi nello spostare il centro dell'attenzione dagli abiti alle situazioni. Fondamentale nei suoi scatti il ruolo delle location; la ricordiamo con una foto di "Bath House" uno dei suoi più celebri servizi, correva l'anno 1975. Dedicatasi completamente alla fotografia nel 1966 in seguito ad un workshop con Richard Avedon; nel corso della sua carriera i suoi servizi sono stati pubblicati tra gli altri da Vogue (in tutte le più importanti edizioni: italiana, francese e statunitense), W, Harper's Bazaar e The New York Times. Instancabile, ha continuato a lavorare anche negli ultimissimi anni realizzando alcune delle campagne pubblicitarie dello scorso anno per le collezioni Valentino; riguardo al mondo della moda diceva: “Fashion takes itself more seriously than I do".


Commenti

BenQ Monitor