Samsung NX300: mirrorless Wi-Fi da 20 megapixel e autofocus ibrido

Samsung NX300: mirrorless Wi-Fi da 20 megapixel e autofocus ibrido

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Samsung aggiorna la sua gamma mirrorless con un nuovo corpo dotato di autofocus ibrido fase/contrasto e con un obiettivo 45mm f/1.8 3D”

Manca ancora qualche giorno all'apertura del CES 2013, ma Samsung ha già deciso di dare fuoco alle polveri. L'annuncio era nell'aria da tempo e qualche rumor era già apparso online: Samsung aggiorna la sua gamma mirrorless con un nuovo corpo, erede di NX200 e NX210, Samsung NX300. Si tratta di un aggiornamento dei due precedenti modelli, con design e caratteristiche generali abbastanza simili.

Una delle grosse novità è l'introduzione di un nuovo sensore CMOS APS-C da 20 megapixel, ora dotato di sensori a rilevazione di fase sul piano focale per permettere la messa a fuoco Hybrid AF System, strada imboccata da diversi player per migliorare le prestazioni autofocus delle mirrorless affiancando la rilevazione di fase alla rilevazione del contrasto.

Samsung ha lavorato sul processore d'immagine DRIMe IV per aumentare la raffica, ora 9fps, e per offire supporto video Full HD 1080p a 60 fps. La sensibilità ISO messa a disposizione dalla macchina si estende tra 100 e 25600 ISO. Il pannello touchscreen OLED sul retro passa al formato 16:9, a 3,31" di diagonale e a risoluzione 800x480 pixel.

Samsung ha lavorato sulla connettività Wi-Fi per rendere le operazioni più semplici, raccogliendo alcune delle critiche che erano state mosse ai modelli precedenti dotati di connessione wireless. Tra i miglioramenti anche l'utilizzo della tecnologia dual-channel Wi-Fi, per una maggiore banda. Utilizzando l'app (disponibile per iOS e Android) è possibile così scaricare le foto in alta qualità in modo veloce sul cellulare, anche in modalità automatica, e controllare da remoto la fotocamera tramite il cellulare.

Oltre al rinnovato autofocus Samsung ha introdotto anche altri miglioramenti in ambito fotografico, tra cui un nuovo otturatore in grado di arrivare a esposizioni di 1/6000 sec. Il prezzo di listino a cui è presentata fa segnare sul cartellino $749.99.

Assieme alla macchina viene presentata anche una nuova ottica 45mm F1.8. Rispetto alla precedente versione, che rimane in gamma a $299 questo nuovo obiettivo offre, in accoppiata con il nuovo corpo macchina, una nuova tecnologia 3D. Oltre a scattare fotografie in modo tradizionale, grazie all'integrazione di due LCD in grado di scindere in due il cammino ottico il nuovo 45mm permette di ottenere scatti e video Full HD tridimensionali. Il surplus di prezzo è però abbastanza sostanzioso, in quanto il listino lo vedrà in gamma a $499.


Commenti (9)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: zulutown pubblicato il 04 Gennaio 2013, 09:59
Samsung e Sony stanno facendo grandi cose nel mondo fotografico.
Ottimo.
Commento # 2 di: demon77 pubblicato il 04 Gennaio 2013, 10:05
Le mirrorless stano davvero spopolando!
In effetti sono davvero belline, quelle di fascia entry si trovano a prezzi molto accessibili.
Commento # 3 di: mentalray pubblicato il 04 Gennaio 2013, 10:07
750 Dollari mi sembrano pochi, sicuri che non é un refuso? Se non sbaglio il modello precedente era venduto intorno ai 900/1000 Euro.
Commento # 4 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 04 Gennaio 2013, 10:40
molto molto bellina... e il parco ottiche samsung si impolpa sempre più di cose interessanti... peccato che in Italia siano difficili da trovare e assistenziare...
Commento # 5 di: Lithios pubblicato il 04 Gennaio 2013, 14:06
Sembra una bella macchina
Commento # 6 di: Tedturb0 pubblicato il 06 Gennaio 2013, 16:49
o esce una mirrorless full frame, o tutto il resto e' fuffa inutile in confronto al micro 4/3 (per dire una panasonic gx1, che tra l'altro ho pure comprato 2 mesi fa)

ragionamento:

micro 4/3
PRO:
- sistema EVIL piu compatto disponibile sul mercato
- qualita dell'immagine finalmente alla pari con aps-c
CON:
- scomodo per adattare ottiche FF per via del crop factor

aps-c:
PRO:
- nessuno
CON:
- sistema piu grosso di micro 4/3 (corpi, ottiche)
- scomodo per adattare ottiche FF per via del crop factor

ff (ipoteticamente) :
PRO:
- massima qualita immagine (sensibilita, risoluzione, etc)
- possibilita di adattare ottiche FF senza croppare
CON:
- dimensioni probabilmente maggiori di un micro 4/3 o di un APS-c (nex, canon M, samsung, etc)




Morale: evitare le EVIL croppate APS-c.
Commento # 7 di: dynola pubblicato il 06 Gennaio 2013, 17:44
la dimensione non è tutto, l'importante è come si utilizza.....tanto per cominciare il sistema evil più compatto sul mercato non è il micro4/3 ma se lo contendono nikon e pentax, la qualità immagine al momento se la contendono sony e fuji che sono aps-c, il fattore crop non è uguale per tutti, infatti le nex sony con 1,5 e il loro minimo tiraggio sono a tutt'oggi il miglior compromesso tra economia e qualità per il riutilizzo di qualsivoglia ottica vintage, aspettando il FF che non sarà per niente regalato.......evitando il micro 4/3 con il suo crop 2x che ridicolizza qualsiasi grandangolo vintage.
Per la verità sarebbero da evitare anche i bimbiminkia profeti dell'ultimo giocattolino che si sono comprati.
Commento # 8 di: popomer pubblicato il 07 Gennaio 2013, 10:15
Originariamente inviato da: Tedturb0
o esce una mirrorless full frame, o tutto il resto e' fuffa inutile in confronto al micro 4/3 (per dire una panasonic gx1, che tra l'altro ho pure comprato 2 mesi fa)

ragionamento:

micro 4/3
PRO:
- sistema EVIL piu compatto disponibile sul mercato
- qualita dell'immagine finalmente alla pari con aps-c
CON:
- scomodo per adattare ottiche FF per via del crop factor

aps-c:
PRO:
- nessuno
CON:
- sistema piu grosso di micro 4/3 (corpi, ottiche)
- scomodo per adattare ottiche FF per via del crop factor

ff (ipoteticamente) :
PRO:
- massima qualita immagine (sensibilita, risoluzione, etc)
- possibilita di adattare ottiche FF senza croppare
CON:
- dimensioni probabilmente maggiori di un micro 4/3 o di un APS-c (nex, canon M, samsung, etc)




Morale: evitare le EVIL croppate APS-c.

io ho una nex 5 e sinceramente la cambierei solo con la x-e1 di fuji
Commento # 9 di: Tedturb0 pubblicato il 11 Gennaio 2013, 13:43
Originariamente inviato da: dynola
la dimensione non è tutto, l'importante è come si utilizza.....tanto per cominciare il sistema evil più compatto sul mercato non è il micro4/3 ma se lo contendono nikon e pentax, la qualità immagine al momento se la contendono sony e fuji che sono aps-c, il fattore crop non è uguale per tutti, infatti le nex sony con 1,5 e il loro minimo tiraggio sono a tutt'oggi il miglior compromesso tra economia e qualità per il riutilizzo di qualsivoglia ottica vintage, aspettando il FF che non sarà per niente regalato.......evitando il micro 4/3 con il suo crop 2x che ridicolizza qualsiasi grandangolo vintage.
Per la verità sarebbero da evitare anche i bimbiminkia profeti dell'ultimo giocattolino che si sono comprati.



Ecco, vedo che sei un grande esperto di fotografia, e un educato utente del forum di lungo corso.
Tuttavia forse ti sei dimenticato di farlo, il confronto. Se ci avessi provato, ecco cosa avresti scoperto:

http://snipurl.com/263naon

Per altro la nikon 1 nemmeno l'ho considerata, visto che col suo sensore francobollo, e' piu una compatta che altro, specialmente quanto a qualita di immagine , visibilmente al di sotto degli altri due sistemi. in questa voce La fuji tuttavia sta una spanna sopra le altre, questo e' da ammetterlo.
Buona giornata, e in bocca al lupo ad usare i grandangoli vintage con crop 1.6x. Te lo dice qualcuno che ci ha provato in abbondanza.
BenQ Monitor