Recuperati 31 rullini risalenti alla Seconda Guerra Mondiale

Recuperati 31 rullini risalenti alla Seconda Guerra Mondiale

di Alberto De Bernardi, pubblicata il

“31 rullini, scattati da un soldato sconosciuto oltre 70 anni fa e mai sviluppati, sono stati recuperati dal Rescued Film Project, regalandoci uno scorcio toccante della vita durante la Seconda Guerra mondiale. ”

Recuperati 31 rullini risalenti alla Seconda Guerra Mondiale
31 rullini, scattati da un soldato sconosciuto oltre 70 anni fa e mai sviluppati, sono stati recuperati dal Rescued Film Project, regalandoci uno scorcio toccante della vita durante la Seconda Guerra monduale.

Rescued Film Project è una galleria di immagini online catturate su pellicola tra gli anni '30 e '90. Un progetto meritevole e animato da una grande passione, unita al desiderio di dare voce e "corpo" a immagini catturate ma che, per qualche ragione, non sono mai state sviluppate.

Undeveloped World War II Film Discovered from The Rescued Film Project on Vimeo.

Recentemente, attraverso un'asta tenutasi a fine 2014, il creatore del progetto è entrato in possesso di 31 rullini scattati oltre 70 anni fa, nel corso della Seconda Guerra Mondiale, da un fotografo sconosciuto. Questa è la cronaca del suo lavoro.


Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: bobby10 pubblicato il 22 Gennaio 2015, 14:50
bellissime foto!
Commento # 2 di: alegallo pubblicato il 22 Gennaio 2015, 18:02
Alcune carine, ma chiaramente non è questo il punto

Piuttosto un bel po' falso lo sviluppo ... che fai, usi il rivelatore a caso e oltretutto sviluppando insieme 3 rulli degli anni '40?

Due mesi fa ho ritrovato alcuni rulli 120 scattati una quindicina di anni fa, e vi garantisco che pellicole uguali scattate + o - nello stesso tempo e sviluppate con identici parametri rendono in modo diversissimo.

Un piccolo appunto personale: di solito i "rullini" sono i 135, questi che saranno 120 o 127, li chiamerei "rulli"
Commento # 3 di: Faster_Fox pubblicato il 22 Gennaio 2015, 20:05
Originariamente inviato da: alegallo
Alcune carine, ma chiaramente non è questo il punto

Piuttosto un bel po' falso lo sviluppo ... che fai, usi il rivelatore a caso e oltretutto sviluppando insieme 3 rulli degli anni '40?

Due mesi fa ho ritrovato alcuni rulli 120 scattati una quindicina di anni fa, e vi garantisco che pellicole uguali scattate + o - nello stesso tempo e sviluppate con identici parametri rendono in modo diversissimo.

Un piccolo appunto personale: di solito i "rullini" sono i 135, questi che saranno 120 o 127, li chiamerei "rulli"


mha non è detto che sia falso, il tizio dice che con queste pellicole così vecchie i chimici si degradano molto prima, e non essendo (credo) pagato da nessuno magari risparmia in questo senso sviluppando a 3 a 3
Commento # 4 di: bacillo2006 pubblicato il 24 Gennaio 2015, 00:29
Originariamente inviato da: bobby10
bellissime foto!


Si alcune davvero molto belle e "toccanti"... Se... tutto ciò è vero!!!!!!
Commento # 5 di: Eress pubblicato il 24 Gennaio 2015, 16:48
Bellissime foto.
Commento # 6 di: ^Alex^ pubblicato il 24 Gennaio 2015, 17:01
Foto spettacolari che dimostrano quanto siano in grado di resistere dei rullini fotografici nel tempo.
Provate a pensare a una comune scheda SD tra 70 anni, per me qualsiasi foto contenuta sarebbe totalmente illeggibile.
Commento # 7 di: alegallo pubblicato il 29 Gennaio 2015, 09:42
Originariamente inviato da: Faster_Fox
mha non è detto che sia falso, il tizio dice che con queste pellicole così vecchie i chimici si degradano molto prima, e non essendo (credo) pagato da nessuno magari risparmia in questo senso sviluppando a 3 a 3


Forse mi sono spiegato male, il falso a cui mi riferivo è il filmato

E cmq non credo che il tipo debba risparmiare.
La spesa per sviluppare una pellicola è modesta, quasi irrisoria: largheggiando molto siamo nell'ordine di 1 o 2€ scarsi, se si usa un rivelatore usa e getta.
A giudicare da cosa fa lui probabilmente utilizza un Kodak D76 o un Ilford ID11, rivelatori che si riutilizzano per alcune pellicole, spendendo anche meno.

Cmq ai fini promozionali il filmato funziona, e giustamente è questo che gli interessa.
BenQ Monitor