Pentax presenta tre nuove ottiche, tra cui un 560mm K-Mount

Pentax presenta tre nuove ottiche, tra cui un 560mm K-Mount

di Redazione, pubblicata il

“La casa giapponese Pentax rivela le caratteristiche di un nuovo zoom tuttofare e due obiettivi a focale fissa: un 560mm F5.6 per le sue reflex e un medio tele per la sua medio formato Pentax 645D”

Nel modo della fotografia sono molte le discrimanti che fanno propendere i consumatori per un marchio piuttosto che un altro. Specialmente nel mondo delle reflex e delle medio formato (da qualche tempo anche delle mirrorrless) il parco obiettivi che una casa offre è un elemento fondamentale per poter attrarre nuovi clienti, oltre che non perdere quelli già guadagnati.

Pentax, storica casa che continua a godere di un nutrito gruppo di esimatori, ha appena presentato tre nuove ottiche pensate per le sue fotocamere.

Il primo è un super zoom da viaggio denominato PENTAX DA 18-270mm F3.5-5.6 ED SDM: la lunga escursione focale e l'ingombro contenuto ne rivelano la classica vocazione tuttofare .

Gli altri due obiettivi presentati, entrambi appartenenti alla serie HD, sono invece due ottiche pensate per usi più specifici: il primo, denominato HD 560mm F5.6 ED AW è uno teleobiettivo spinto (la focale equivalente 35mm è 895mm) resistente a polvere ed agenti atmosferici che verrà messo in commercio al prezzo di $ 6,999.95.

L'ultimo obiettivo è un macro pensato esclusivamente per la reflex medio formato di casa 645D; l'HD PENTAX D FA 645 MACRO 90mm F2.8 ED AW SR è un'ottica dalla focale equivalente al formato 35mm di circa 71mm. L'obiettivo in questione dovrebbe ridurre al minimo gli effetti fantasma e l'aberrazione cromatica e verrà venduto a $ 4,499.95.


Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Opteranium pubblicato il 12 Settembre 2012, 16:04
carino lo zummone. Spero sia meglio del tamron 18-200, che in effetti è un po' un fondo di bottiglia. Se venisse sui 300 chissà che non lo prenda

EDIT, ho letto dopo che dovrebbe stare sugli 800 dollari.. -_-
Commento # 2 di: Chelidon pubblicato il 12 Settembre 2012, 21:23
E via la fiera delle nuove sigle, adesso dopo DA*, WR pure AW per indicare la tropicalizzazione! Capisco che volessero differenziarsi su due ottiche di rango, ma non sarebbe bastato usare la designazione DA* almeno per il 560 l'altra è un'ottica medioformato e ci stava pure il distinguo..

Assurdo al contrario che abbiano chiamato con lo stesso nome lo stabilizzatore ottico della ottica medioformato, quando l'SR è la stabilizzazione del sensore delle loro reflex aps.. Che confusione! Tra l'altro è la prima volta che si cimentano con la stabilizzazione su un ottica (la 645D ovviamente non è stabilizzata viste le dimensioni del sensore).

Ci sarà da ridere anche col prezzo del 560/5.6 che non è assurdo come ottica di quel rango ma penso farà trasalire i tanti che ci hanno speculato sopra in questi mesi.

Sembra invece interessante l'introduzione del nuovo trattamento antiriflessi che dicono migliori rispetto al famoso SuperMultiCoating che per anni è stato il loro vanto:
Link ad immagine (click per visualizzarla)
BenQ Monitor