Pentax presenta MX-1: compatta premium dallo stile retrò

Pentax presenta MX-1: compatta premium dallo stile retrò

di Michele Tarantini, pubblicata il

“Pentax ha presentato la nuova compatta MX-1: CMOS retroilluminato, zoom 4x, stabilizzatore e display orientabile in un corpo compatto”

Pentax ha scelto il CES di Las Vegas per mostrare al pubblico la sua ultima nata caratterizzandone il design, come vuole il trend degli ultimi tempi, da uno stile inconfondibilmente retro. Il produttore giapponese ha anzi denominato la nuova compatta MX-1, richiamando esplicitamente alla memoria la Pentax MX di qualche decennio fa.

La fotocamera equipaggia uno zoom che parte da un grandangolo di 28mm equivalenti al pieno formato con un’apertura massima di F1.8 per arrivare intorno alla focale equivalente di 110mm F2.5. Il sensore è un CMOS retroilluminato da 1/1,7” capace di catturare circa 12 milioni di pixel e di spingersi, almeno sulla carta, fino ad una sensibilità massima di ISO 12.800.

Dotata di un doppio sistema di stabilizzazione (uno sul sensore ed uno digitale), MX-1 è in grado di registrare file RAW in formato DNG. Sulla calotta superiore si trovano tra le altre cose una ghiera di compensazione dell’esposizione ed un pulsante dedicato alle riprese video, che possono essere effettuate in FullHD a 30 fps.

MX-1 è inoltre dotata di un diplay orientabile da 920.000 punti, caratteristica che raramente si incontra in questo segmento. È chiaro quindi l’intento di Pentax di voler rimanere al passo in uno dei segmenti che ultimamente ha visto maggior crescita, quello delle compatte premium. Dopo la presentazione non resta che aspettare l’annuncio del lancio e del prezzo di listino.


Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 08 Gennaio 2013, 10:20
Okin un solo giorno sporcato il nome di due macchine a cui sono molto legato, la Nikon S diventata nella sua riedizione un giocatolino per giapponesi su di giri e la Pentax MX trasformata in una compattonza... -.-'

Per la redazione: non credo sia un sensore a 1/7", semmai a 1/1.7".
Commento # 2 di: Roberto Colombo pubblicato il 08 Gennaio 2013, 10:35
Corretto in 1/1,7", grazie
Commento # 3 di: demon77 pubblicato il 08 Gennaio 2013, 10:42
E' bellina, ma per avere mercato secondo me deve stare sui 350 massimo..
Commento # 4 di: mentalray pubblicato il 08 Gennaio 2013, 10:53
In quella fascia oggi troviamo Canon G15, Nikon P7700 e Olympus XZ2, a parte la nikon poi tutte con escursione focale abbastanza simile. Considerando che questi modelli sono in commercio già da un po' di tempo e si trovano in giro a partire da 400euro, Pentax o pratica subito un prezzo aggressivo oppure questa fotocamera la comprerà giusto qualche manciata di pentaxiani ...
Commento # 5 di: robywan52 pubblicato il 08 Gennaio 2013, 14:24
bah....

ho in mano la mia vecchia Mx e mi sembra che non assomigli nemmeno un po a questa!!!
Commento # 6 di: efrite15 pubblicato il 09 Gennaio 2013, 16:58
Bella macchina (almeno esteticamente mi piace), gradisco anche la scelta del dng come formato RAW e dello schermo orientabile ... essendo però di segmento "premium" mi sarebbe piaciuto avere il GPS per la geolocalizzazione (mi pare adatta ad un uso street) e magari il WiFi per poter condividere al volo (mail, face o anche solo pc) alcune foto. Il tutto IMHO
Commento # 7 di: Chelidon pubblicato il 09 Gennaio 2013, 19:58
Se ho capito bene a parte il richiamo rocambolesco al passato, un'altra che s'infila nel solco inaugurato da Olympus con la XZ-1, si vede che questo segmento di compatte premium funziona bene ultimamente!

Alla fine dove sono posizionate adesso come prezzi (non quando erano novità gli anni scorsi) queste compatte stanno diventando un best-buy rispetto al passato..

Alla fine più su di queste c'è la Fuji X20 a 550€ che ha un sensore, a parte per la matrice particolare, solo un terzo più grande di queste e per il resto ottica simile, quindi mi aspetterei che compatte premium di questo genere si posizionino sui 450-500€.
BenQ Monitor