Ottiche tele, wide e macro per iPhone da Zeiss ed Exolens

Ottiche tele, wide e macro per iPhone da Zeiss ed Exolens

di Roberto Colombo, pubblicata il

“In collaborazione con il marchio statunitense Fellowes’ ExoLens, la casa tedesca ha infatti presentato un kit composto da tre aggiuntivi ottici da utilizzare su iPhone tramite un sistema di montaggio che posiziona le ottiche esattamente davanti alla fotocamera posteriore del Melafonino”

Cosa manca a un telefonino per essere un vero e completo atrumento fotografico? Per molti il fattore maggiormente limitante è rappresentato dalla focale fissa, senza la possibilità di restringere l'angolo di campo per catturare soggetti lontani o allargarlo per riprendere panorami. Hanno perciò in questi anni avuto discreto successo i kit di ottiche aggiuntive per smartphone, grazie ai quali i phoneografi possono ampliare la loro creatività. Olloclip è uno degli esempi più noti. Il fatto che non si tratti di un fenomeno da poco è testimoniato dalla discesa in campo di un nome mitico nel campo delle ottiche come Zeiss.

In collaborazione con il marchio statunitense Fellowes’ ExoLens, la casa tedesca ha infatti presentato un kit composto da tre aggiuntivi ottici da utilizzare su iPhone tramite un sistema di montaggio che posiziona le ottiche esattamente davanti alla fotocamera posteriore del Melafonino. Il sistema Exolens è già sul mercato da tempo (con ottiche non Zeiss) e permette di aggiungere al telefono le ottiche tramite un sistema di motaggio a vite, integrando anche un foro filettato per il montaggio su attacchi standard come i treppiedi. Come già accade per altri kit le ottiche a disposizione sono tre: un obiettivo tele, un grandangolo e un particolare sistema macro con un anello in plastica trasparente opzionale per posizionare gli oggetti alla corretta distanza di messa a fuoco, lasciando nel contempo passare la luce esterna (o quella del flash).

Per tutte le ottiche Zeiss promette elevati livelli di nitidezza e perfetto contenimento delle aberrazioni, due punti su cui spesso kit simili hanno prestato facilmente il fianco a critiche. Inoltre le lenti tele e grandangolare dovrebbero garantire distorsioni minime, grazie a un design asferico delle lenti, riducendo così un altro dei difetti tipici di questi aggiuntivi ottici. Zeiss ha fatto debuttare un nuovo nome per il design ottico delle lenti: Mutar. Si tratta di sistemi afocali (senza focale) con messa a fuoco all'infinito: è il sistema ottico del telefono ad occuparsi di regolare la messa a fuoco. L'agggiuntivo Macro è invece più complesso e si basa sullo schema Vario-Proxar, una novità del settore, visto che, come il nome suggerirà ai più esperti del marchio tedesco, si tratta di uno zoom. Saranno disponibili a partire dal secondo trimestre di quest'anno.


Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: KADAJ pubblicato il 07 Gennaio 2016, 16:05
Per quanto trovi molto "buffa" l'idea di realizzare tutto questo accrocco, potrebbe addirittura essere divertente per fare delle foto occasionali...ma...sarebbe da capire con dei test, cosa cambierebbe in termini di qualità rispetto a delle foto normali scattate con il solo smartphone: migliorerebbe davvero?
Commento # 2 di: deggial pubblicato il 07 Gennaio 2016, 16:28
Originariamente inviato da: KADAJ
Per quanto trovi molto "buffa" l'idea di realizzare tutto questo accrocco, potrebbe addirittura essere divertente per fare delle foto occasionali...ma...sarebbe da capire con dei test, cosa cambierebbe in termini di qualità rispetto a delle foto normali scattate con il solo smartphone: migliorerebbe davvero?


beh se sai cosa sono un tele e un grandangolo ti rispondi da solo
Cambia che fai fotografie che senza questi obbiettivi non potresti fare, nel senso che non avresti zoom o grandangolo.
Commento # 3 di: Simonex84 pubblicato il 07 Gennaio 2016, 16:33
sarò antico ma secondo me se si vogliono fare foto decenti e particolari si deve usare una fotocamera e non uno smartphone, questi accrocchi sono a metà tra l'unitile ed il ridicolo
Commento # 4 di: adapter pubblicato il 07 Gennaio 2016, 16:37
Originariamente inviato da: deggial
beh se sai cosa sono un tele e un grandangolo ti rispondi da solo
Cambia che fai fotografie che senza questi obbiettivi non potresti fare, nel senso che non avresti zoom o grandangolo.



Diciamo che ti accontenti di fare fotografie...
Io non ci spenderei manco un euro per questi cosi, esco con la reflex.
Tanto se esco con un tele e un grandangolo per iphone vuol dire che ho in mente qualcosa di ben preciso quindi uso roba specifica e di qualità piuttosto che accontentarmi.
Commento # 5 di: KADAJ pubblicato il 07 Gennaio 2016, 16:40
Originariamente inviato da: deggial
beh se sai cosa sono un tele e un grandangolo ti rispondi da solo
Cambia che fai fotografie che senza questi obbiettivi non potresti fare, nel senso che non avresti zoom o grandangolo.


Scusa, mi sa che mi sono espresso male io!
quello che volevo dire era che mi sarebbe piaciuto capire la congruenza dell'utilizzo di tale accrocco: oltre a consentirmi l'utilizzo di focali che sarebbe evidentemente impossibili con il solo smartphone, la resa sarà veramente buona? Oppure rimane solo un giochino da montare per fare un po' il verso alla Lomografia??
Commento # 6 di: demon77 pubblicato il 07 Gennaio 2016, 16:54
Direi che questi finiscono nel settore "TAVANATE EPOCALI" all'istante.
Mi chiedo come aziende del calibro di Zeiss possano prestarsi alla creazione di ste caxxate.

A parte il costo certemente FOLLE.. anche perchè sarebbero care pure regalate.
Ma perchè mai dovrei andare in giro con un simile accrocchio in tasca per avere poi risultati mediocri???
Allora tantovale prendersi un compatta un po' decente ed ottenere risultati immensamente superiori.. lol.
Commento # 7 di: deggial pubblicato il 07 Gennaio 2016, 16:56
Originariamente inviato da: adapter
Diciamo che ti accontenti di fare fotografie...
Io non ci spenderei manco un euro per questi cosi, esco con la reflex.
Tanto se esco con un tele e un grandangolo per iphone vuol dire che ho in mente qualcosa di ben preciso quindi uso roba specifica e di qualità piuttosto che accontentarmi.


sì beh ovvio. io rispondevo alla domanda "posta male" sulla qualità della foto. poi lungi da me anche solo pensare di utilizzare una cosa del genere.
Anche perchè con prezzo di iphone + questo kit (non lo conosco ma non sarà venduto a poco) ti ci compri di sicuro una reflex APS-C di buona qualità più un paio di ottiche. E ti ci rimangono anche i soldi per uno smartphone
Commento # 8 di: deggial pubblicato il 07 Gennaio 2016, 16:58
Originariamente inviato da: KADAJ
Scusa, mi sa che mi sono espresso male io!
quello che volevo dire era che mi sarebbe piaciuto capire la congruenza dell'utilizzo di tale accrocco: oltre a consentirmi l'utilizzo di focali che sarebbe evidentemente impossibili con il solo smartphone, la resa sarà veramente buona? Oppure rimane solo un giochino da montare per fare un po' il verso alla Lomografia??


ahhhh ok. secondo me teoricamente perdi in qualità rispetto a una ipotetica ottica identica già ipoteticamente preassemblata su corpo iphone.
Però è una domanda che non sussiste
Commento # 9 di: Wonder pubblicato il 07 Gennaio 2016, 17:11
Tanto se esco con un tele e un grandangolo per iphone vuol dire che ho in mente

E' no! E' qui che casca l'asino: son talmente piccoli che li porti sempre con te e li usi alla bisogna, a mente sgombra, senza dover pensare: ho portato il peso di tele e grandangolo, meglio se vado a cercare qualcosa da fotografare con sti vetri
Commento # 10 di: AleLinuxBSD pubblicato il 07 Gennaio 2016, 17:36
Sono scettico riguardo a queste soluzioni, per praticità/prezzi/risultati.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor