Olympus SZ-10: 18x in un corpo compatto

Olympus SZ-10: 18x in un corpo compatto

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Tra le novità che Olympus ha spinto maggiormente al Photoshow troviamo SZ-10, compatta con buona escursione zoom 18x”

In questi ultimi anni le superzoom hanno preso due strade ben diverse: da un lato le bridge hanno continuato ad allungare la propria focale massima, dall'altro i produttori hanno cercato di portare zoom importanti anche su macchine dalle dimensioni contenute. In particolare oggi troviamo su macchine caratterizzate da corpi piccoli e leggeri obiettivi con escursione focale qualche tempo fa disponibile solo sulle bridge.

Olympus ha seguito la strada della miniaturizzazione con la sua SZ-10 integrando in un corpo davvero compatto un'ottica 18x con focale equivalente 28-504 mm. Naturalmente per ottenere tale risultato mantenendo compatta l'ottica il produttore nipponico ha scelto la strada del sensore in formato 1/2,3", quello più tipico di questo tipo di prodotti. In particolare si tratta di un elemento sensibile CCD accreditato di 14 megapixel.

Completano il quadro il display da 3" con 460.000 punti di risoluzione, i filtri fotografici artistici, ormai marchio di fabbrica di Olympus, e la possibilità di riprendere fotografie con effetto 3D. Il supporto video prevede la registrazione di filmati HD 720p e la possibilità di rivederli via HDMI sul televisore di casa, anche controllando la macchina via telecomando. Nel video il nostro primo contatto con la macchina dal vivo al Photoshow:

[HWUVIDEO="885"]Olympus SZ-10: compatta ma con zoom 18x[/HWUVIDEO]

Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 31 Marzo 2011, 10:47
A me però tutte queste fotocamere col viagra lasciano perplesso... ok, molte sono poco più di punta-e-scatta, ma quando vedi i prezzi dai 300 euro in su ci pensi un attimo prima di fare l'acquisto di impulso...
Commento # 2 di: RR2 pubblicato il 31 Marzo 2011, 11:46
Originariamente inviato da: Paganetor
A me però tutte queste fotocamere col viagra lasciano perplesso... ok, molte sono poco più di punta-e-scatta, ma quando vedi i prezzi dai 300 euro in su ci pensi un attimo prima di fare l'acquisto di impulso...


Già, ma poi al centro commerciale ti fan notare che si, costa quasi come il corpo di una reflex, ma è molto più piccola, è molto più semplice, se consideri il costo delle lenti per coprire i 28-504 costa pochissimo, è molto più pratica, te la porti sempre, la reflex ti pesa ecc. Convincere chi non sa o non sfrutta realmente le differenze con una reflex è piuttosto facile.
D'altra parte non si può certo dividere il mondo solo tra compattine da 90 euro e reflex da 5000
Commento # 3 di: CaFFeiNe pubblicato il 31 Marzo 2011, 12:57
Originariamente inviato da: RR2
Già, ma poi al centro commerciale ti fan notare che si, costa quasi come il corpo di una reflex, ma è molto più piccola, è molto più semplice, se consideri il costo delle lenti per coprire i 28-504 costa pochissimo, è molto più pratica, te la porti sempre, la reflex ti pesa ecc. Convincere chi non sa o non sfrutta realmente le differenze con una reflex è piuttosto facile.
D'altra parte non si può certo dividere il mondo solo tra compattine da 90 euro e reflex da 5000



appunto.

insomma, penso che l'importante sia trovare prodotti che soddisfino le PROPRIE esigenze...

io ho preso una bridge, con anche possibilita' di comando manuale (fuji s1800), perchè per me poco pratico, è buona per iniziare, e cmq cis ono occasioni in cui il superzoom mi fa comodo...

che poi il risultato non sia perfetto... interessa poco... per le MIE necessita' è ottima...mi permette di imparare, e di essere variabile...
Commento # 4 di: GiulianoPhoto pubblicato il 31 Marzo 2011, 14:46
un bel 504 equivalente buio come una tomba sumera e nitido come una giornata di nebbia a Milano..

percarità
Commento # 5 di: SingWolf pubblicato il 31 Marzo 2011, 19:50
Originariamente inviato da: GiulianoPhoto
un bel 504 equivalente buio come una tomba sumera e nitido come una giornata di nebbia a Milano..

percarità




non se ne può più di questi prodotti....
Commento # 6 di: letmealone pubblicato il 01 Aprile 2011, 15:22
Originariamente inviato da: GiulianoPhoto
un bel 504 equivalente buio come una tomba sumera e nitido come una giornata di nebbia a Milano..

percarità


1:4.4 a 504 mm mica è così buio
BenQ Monitor