Manfrotto cambia la sua strategia e si rivolge ai giovani

Manfrotto cambia la sua strategia e si rivolge ai giovani

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Con il Photoshow Manfrotto porta anche in Italia il cambio di strategia che aveva preannunciato al Photokina: oltre ai cavalletti professionali arrivano in gamma i prodotti per i più giovani”

Manfrotto è un marchio storico in Italia per quando riguarda il mondo dei cavalletti dedicati al mondo della fotografia, in particolare al segmento dei professionisti. Negli ultimi anni l'azienda di Bassano del Grappa ha deciso di eslporare nuove strade: l'ultimo passo in questa direzione è la strategia Imagine More con cui Manfrotto cerca di proporsi in nuovi ambiti di mercato. Al Photoshow 2011, per la prima volta, la storica azienda veneta si è proposta al mondo della fotografia con prodotti di segmenti totalmente nuovi. Tra essi spiccano una gamma di luci a LED e una linea di borse e abbigliamento, che vanno ad affiancarsi al core business dei treppiedi e dei supporti.

I nuovi prodotti nascono dal nuovo target che l'azienda si è prefissata, la categoria dei cosiddetti social recorder: con questo nome Manfrotto identifica gli appassionati più giovani, meno esperti, ma che cercano di sfruttare al meglio i nuovi mezzi messi a disposizione dalla tecnologia. Tra essi spicca il segmento degli utenti che si avvicinano al mondo video grazie alle reflex di ultima generazione: in questa direzione vanno ad esempio le luci LED studiate per offrire illuminazione anche nelle situazioni critiche, potendo contare sulla luminosità e sul basso consumo offerto da questa tecnologia.

Nella stessa direzione vanno i nuovi supporti Pocket, veramente tascabile e adatti a molte situazioni, e Compact che fanno della trasportabilità un punto di forza. Anche tra borse e zaini troviamo prodotti dedicati ai più giovani, mentre la nuova linea di abbigliamento ha forse più forza nel richiamare i grandi appassionati della fotografia, sempre alla ricerca di espedienti per portare con sé tutta la propria attrezzatura.

[HWUVIDEO="880"]Manfrotto Power Brand anche in Italia[/HWUVIDEO]

Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: tengo famiglia pubblicato il 29 Marzo 2011, 17:16
riprese amatoriali, un mini corso tecnico a quest'operatore video sarebbe molto utile
Commento # 2 di: GAMERA pubblicato il 29 Marzo 2011, 22:21
come non concordare, davvero almeno le basi minime
Commento # 3 di: ArteTetra pubblicato il 29 Marzo 2011, 22:25
Mi fa piacere vedere che non sono l'unico che lo nota.

Tanto per rimanere in topic, prima di tutto consiglierei un buon Manfrotto. Neanche mia nonna trema così tanto.
Commento # 4 di: tokun pubblicato il 30 Marzo 2011, 00:07
ha fatto sosta al bar a sprizzetti il cameraman
Commento # 5 di: sbudellaman pubblicato il 30 Marzo 2011, 00:33
In effetti viene un po' il mal di mare
Commento # 6 di: eremitadeirospi pubblicato il 31 Marzo 2011, 16:48
La manfrotto la reputo una buona azienda anche se non e il top.....ma a una vastissima scelta di prodotti.....a prezzi street.... se scendessero un po sarebbe meglio.Cmq e marchio di affidabilità! Il cameraman dopo 10 ore di riprese non stop.....forse era un po stanchino(come dice forest gump).....cmq grandi x l'impegno e la pazienza che ci mettete x aggiornarci(rivolto a tutto lo staf di hwup)..la pazienza era riferito a quelle persone che tutte le volte fanno i saccenti ed vi offendo a gratis...Vi stimo fratelli!!!
Commento # 7 di: Capozz pubblicato il 31 Marzo 2011, 16:54
Originariamente inviato da: tengo famiglia
riprese amatoriali, un mini corso tecnico a quest'operatore video sarebbe molto utile


Basterebbe, per l'appunto, un cavalletto
BenQ Monitor