La videocamera indossabile si fa 4K: Panasonic HX-A500

La videocamera indossabile si fa 4K: Panasonic HX-A500

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Panasonic rinnova la sua videocamera indossabile, la cui ottica può essere montata su un paio di occhiali: la nuova HX-A500 ora può registrare in formato 4K 30p”

Nell'ambito delle videocamere indossabili c'è ancora molto da sperimentare e una delle interpretazioni possibili è quella di Panasonic, che ha separato l'ottica dall'unità centrale per rendere la prima abbastanza leggera da essere montata su un paio di occhiali.

Dopo il primo modello lanciato sul mercato ora Panasonic rinnova la sfida con HX-A500 che vanta la possibilità di registrare filmati 4K 25p/30p superando così il riferimento attuale delle action camera, GoPro Hero3 Black Edition, che si ferma a 15p. L'unità di controllo integra un display LCD da 1,5" e il sistema è impermeabile fino a 3 metri di profondità per immersioni di 30 minuti.

L'ottica delle videocamera offre un angolo di campo di 160°, non il più ampio dei grandangoli, ma comunque capace di includere nella scena buona parte del campo visivo. Scendendo con la risoluzione si può registrare in Full HD (con stabilizzazione e livella automatica attive) a 60fps, mentre a 720p si arriva a 120 fps e in risoluzione WVGA 848x480 a 240fps.

La videocamera offre connettività Wi-Fi e NFC e supporta lo streaming in diretta, ad esempio utilizzando Ustream. Il prezzo in Gran Bretagna è fissato a £379.99


Commenti (11)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: MadMax of Nine pubblicato il 27 Marzo 2014, 11:02
A vedere i numeri delle risoluzioni più basse mi sa tanto di upscaling
Commento # 2 di: TheZeb pubblicato il 27 Marzo 2014, 12:24
la sfiga di questa telecomera ( ho provato la 100) è che fa streaming live su Ustream ma non di certo in fullhd. Se si potesse accedere tramite un browser direttamente all' IP della telecamera sarebbe un prodotto più interessante. Poi viene pilotata tramite un software da installare su tablet o smartphone e non c'è modo di cambiare la risoluzione di registrazione che penalizza lo sharing con DLNA dato che i video in fullhd non vengono trasmessi al TV o altro.
Commento # 3 di: alessio89g_ pubblicato il 27 Marzo 2014, 13:59
Scusate l'ignoranza ma che significa 4K 25p/30p? Suppongo non abbia lo stesso significato di 720p e 1080p, perché se così fosse dovrebbe essere 7680p, no?
Commento # 4 di: supertigrotto pubblicato il 27 Marzo 2014, 14:13
alessio

Significa che in ultra HD (4k) riesce a registrare a 25/30 fotogrammi progressivi (non interallacciati) mentre con le risoluzioni full hd,ovvero in 1080p (minore di ultra hd) e in hd,ovvero 720p,riescono ad aumentare il numero di framerate (il numero di immagini al secondo in pratica 60 in full hd e 120 in hd).
Ti ho spiegato bene?
Commento # 5 di: aled1974 pubblicato il 27 Marzo 2014, 14:31
mmh, quanto è grande il sensore? Quanti fotodiodi reali ha stipati sulla superficie? ovviamente ottica fissa, giusto?

ciao ciao
Commento # 6 di: TheZeb pubblicato il 27 Marzo 2014, 19:10
Originariamente inviato da: aled1974
mmh, quanto è grande il sensore? Quanti fotodiodi reali ha stipati sulla superficie? ovviamente ottica fissa, giusto?

ciao ciao


Si ottica fissa niente zoom
Commento # 7 di: alessio89g_ pubblicato il 27 Marzo 2014, 19:18
Originariamente inviato da: supertigrotto
Significa che in ultra HD (4k) riesce a registrare a 25/30 fotogrammi progressivi (non interallacciati) mentre con le risoluzioni full hd,ovvero in 1080p (minore di ultra hd) e in hd,ovvero 720p,riescono ad aumentare il numero di framerate (il numero di immagini al secondo in pratica 60 in full hd e 120 in hd).
Ti ho spiegato bene?


Quindi una sorta di fps variabile tra i 25 e i 30?
E la "p" per cosa sta?
Commento # 8 di: aled1974 pubblicato il 27 Marzo 2014, 19:32
p sta per progressivo, fai prima qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Scansione_progressiva

ecco le specifiche da un'altra recensione: http://www.fonearena.com/blog/99603...-announced.html

sensore 1/2.3"

ciao ciao
Commento # 9 di: alessio89g_ pubblicato il 27 Marzo 2014, 19:47
Capito… In sostanza mi pare abbastanza "scattosa" come soluzione
Commento # 10 di: aPple_stEel pubblicato il 28 Marzo 2014, 01:33
Originariamente inviato da: alessio89g_
Capito… In sostanza mi pare abbastanza "scattosa" come soluzione


Assolutamente no, lascia perdere il concetto di fps stile gaming.
Il 30p è per le zone NTSC (usa) mentre in EU e Jap si usa il PAL (24.9fps) per le normali trasmissioni/proiezioni tv e cinema.
Paradossalmente con riprese a fps maggiori di quelle di trasmissione senza un adeguato sw/hw di decodifica rischi di far "scattare" un filmato girato a fps maggiori.
L'utilità sta in realtà di avere la possibilità in postproduzione di poter convertire in slomo a fps "regolari" una ripresa fatta a fps maggiori senza nessuna perdita di frame. Cosa che per una ActionCam imo è un must.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor