La Terra vista da un milione di miglia di distanza

La Terra vista da un milione di miglia di distanza

di Roberto Colombo, pubblicata il

“l'immagine recentemente rilasciata dalla NASA e ripresa dal satellite Deep Space Climate Observatory Satellite (DSCOVR) mostra la Terra vista da un milione di miglia di distanza, guardando nel passato di ben 5 secondi”

Nel 1972 fu scattata dalla missione Apollo 17 una delle più iconiche foto del nostro pianeta: soprannominata Blue Marble, l'immagine regalava una visione d'intero del nostro pianeta e fu scattata da un'altitudine di circa 28.000 miglia di altitudine (46.000 km). Numeri da poco se confrontati con l'immagine recentemente rilasciata dalla NASA e ripresa dal satellite Deep Space Climate Observatory Satellite (DSCOVR). Si tratta infatti della prima foto della Terra scattata da un milione di miglia di distanza (1.600.000 km). La distanza è tale che la fotocamera riprende quello che è avvenuto 5 secondi nel passato, dato che quello è il tempo che la luce impiega ad arrivare all'obiettivo del telescopio con lente da 300mm montato sul satellite. Quest'ultimo è equipaggiato con la fotocamera Earth Polychromatic Imaging Camera (EPIC) che utilizza un sensore CCD monocromatico da 4 megapixel e 10 filtri.

La fotocamera scatta serie di 10 immagini in rapida successione ruotando i 10 filtri a banda stretta, che vanno dall'infrarosso all'ultravioletto: l'immagine rilasciata dalla NASA è la combinazione dei tre canali RGB. Il satellite è stato messo in orbita per monitorare il vento solare e inviare allerte e previsioni, ad esempio avvertendo per tempo in caso di tempeste geomagnetiche, eventi in grado di mettere a rischio le reti elettriche e quelle di distribuzione dell'informazione, oltre a mettere K.O. l'aviazione e il sistema di posizionamento GPS.


Fonte Immagine Wikipedia

Il satellite di trova nella posizione L1 (Lagrange Point 1) tra il sole e la terra, posizione dove rimane stabile, dato che è il punto di equilibrio tra le forze di gravità del nostro pianeta e della stella. Il telescopio del satellite è quindi sempre orientato verso la parte illuminata dal sole della terra e lui stesso si trova sempre nel mezzo del flusso del vento solare. Grazie alla sua posizione può avvertire con un anticipo che va da 15 ai 60 minuti in caso di forti variazioni del flusso dovute a espulsioni di massa coronale, che creano emissioni di plasma, con un aumento del numero di particelle in rotta verso la terra.


Commenti (28)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Avatar0 pubblicato il 31 Luglio 2015, 12:13
Non c'è pericolo che venga mossa.
Commento # 2 di: Revan1988 pubblicato il 31 Luglio 2015, 12:19
Odioso il fatto che come al solito hanno posto l'america(del nord) al centro dell'attenzione.. con tutti i momenti che hanno avuto per scattare quella foto CASUALMENTE han scelto quello in cui era l'america del nord in tutta la sua grazia a essere visibile... Mai una volta l'oceania... o l'asia... o l'africa... o il sud america
Commento # 3 di: CrapaDiLegno pubblicato il 31 Luglio 2015, 12:24
Originariamente inviato da: Revan1988
Odioso il fatto che come al solito hanno posto l'america(del nord) al centro dell'attenzione.. con tutti i momenti che hanno avuto per scattare quella foto CASUALMENTE han scelto quello in cui era l'america del nord in tutta la sua grazia a essere visibile... Mai una volta l'oceania... o l'asia... o l'africa... o il sud america


E che c'è di male... loro hanno pagato la fotocamera a 1.6 milioni di chilometri, loro saranno anche liberi di farsi un selfie, o no?
Commento # 4 di: Apix_1024 pubblicato il 31 Luglio 2015, 12:26
Originariamente inviato da: Revan1988
Odioso il fatto che come al solito hanno posto l'america(del nord) al centro dell'attenzione.. con tutti i momenti che hanno avuto per scattare quella foto CASUALMENTE han scelto quello in cui era l'america del nord in tutta la sua grazia a essere visibile... Mai una volta l'oceania... o l'asia... o l'africa... o il sud america


e tutto lo spazio nero candido? queste foto per me sono una presa per il enorme...
Commento # 5 di: brancamenta pubblicato il 31 Luglio 2015, 12:26
Eccheccazo

dopo i soldi che hanno speso vuoi che fotografico pure i loro acerrimi nemici? ma scherzi?

e comunque con blue marble si trovano diversi risultati:

https://www.google.it/search?q=Blue...s5dvux98Z36M%3A
Commento # 6 di: Simonex84 pubblicato il 31 Luglio 2015, 12:27
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
E che c'è di male... loro hanno pagato la fotocamera a 1.6 milioni di chilometri, loro saranno anche liberi di farsi un selfie, o no?


Commento # 7 di: piererentolo pubblicato il 31 Luglio 2015, 12:29
Originariamente inviato da: Revan1988
Odioso il fatto che come al solito hanno posto l'america(del nord) al centro dell'attenzione.. con tutti i momenti che hanno avuto per scattare quella foto CASUALMENTE han scelto quello in cui era l'america del nord in tutta la sua grazia a essere visibile... Mai una volta l'oceania... o l'asia... o l'africa... o il sud america

Tu quando vai al mare fotografi i figli degli altri?
Commento # 8 di: Simonex84 pubblicato il 31 Luglio 2015, 12:31
Originariamente inviato da: piererentolo
Tu quando vai al mare fotografi i figli degli altri?


c'è il rischio di finire in galera se lo fai
Commento # 9 di: AlPaBo pubblicato il 31 Luglio 2015, 12:35
Originariamente inviato da: Revan1988
Odioso il fatto che come al solito hanno posto l'america(del nord) al centro dell'attenzione.. con tutti i momenti che hanno avuto per scattare quella foto CASUALMENTE han scelto quello in cui era l'america del nord in tutta la sua grazia a essere visibile... Mai una volta l'oceania... o l'asia... o l'africa... o il sud america


Basta andare qui per vedere la versione con l'Italia: http://www.nasa.gov/sites/default/f..._africa_dxm.png
(Tieni conto che, essendo il satellite sulla linea sole terra, non può posizionarsi direttamente sull'Europa, che è al di sopra del tropico del Cancro)
Commento # 10 di: piererentolo pubblicato il 31 Luglio 2015, 12:53
Originariamente inviato da: Simonex84
c'è il rischio di finire in galera se lo fai

Beh no, io di solito fotografo i miei di figli...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor