Kodak sull'orlo della bancarotta?

Kodak sull'orlo della bancarotta?

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Il crollo delle azioni Kodak non accenna a diminuire: il colosso statunitense pare stia valutando anche l'ipotesi di dichiarare bancarotta”

Un titolo del genere qualche decina di anni fa sarebbe sembrato pura follia: a quei tempi Kodak riempiva interi padiglioni a fiere come Photokina e aveva laboratori di ricerca attivissimi nel guidare lo sviluppo del mondo della fotografia. La rivoluzione digitale ha invece portato un netto ribaltamento di questa situazione, nonostante proprio la casa di Rochester sia stata tra quelli che hanno posto alcune pietre miliari del passaggio dalla pellicola ai sensori digitali.

Sembra che ora addirittura, nonostante gli elevati introiti garantiti annualmente dalle royalties sui suoi brevetti, Kodak sia sull'orlo della bancarotta. Settimana scorsa, dopo la notizia della richiesta di un prestito da 160 milioni di dollari, le azioni del colosso statunitense avevano iniziato una picchiata decisa, arrivando in breve tempo a un pauroso -30% del valore.

La picchiata non si è arrestata e attualmente il valore delle azioni Kodak fa registrare un -60%, come riportato da Business Insider. Le voci danno Kodak meditabonda sulla possibilità di dichiarare bancarotta e Google altrettanto pensierosa sull'opportunità di presentare un'offerta di acquisto.


Commenti (19)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 03 Ottobre 2011, 12:05
ma sono voci basate sul "crollo" del titolo in borsa o ci sono dati oggettivi? Perchè chiedere un prestito non significa (necessariamente) andare male, anzi!

Commento # 2 di: AlexSwitch pubblicato il 03 Ottobre 2011, 12:09
Bhè il dato oggettivo c'è: -60% del valore azionario nel giro di poco più di due settimane!!!!

Ti ricordo che le azioni fanno parte del capitale.... se non è l'orlo della bancarotta questo, cosa altro dovrebbe essere??
Commento # 3 di: Paganetor pubblicato il 03 Ottobre 2011, 12:14
speculazione?
Commento # 4 di: diabolik1981 pubblicato il 03 Ottobre 2011, 12:15
Le azioni non fanno parte del capitale, ma ne sono una espressione nel loro valore nominale.

E visto il periodo di estrema volatilità ed incertezza sui mercati, terrei abbastanza scorrelati gli andamenti azionari con i risultati aziendali.
Commento # 5 di: AlexSwitch pubblicato il 03 Ottobre 2011, 12:21
Direi proprio di no..... E' una fuga in massa degli investitori per non trovarsi impelagati nella bancarotta!!

Eastman Kodak ( EK ) e tutti i suoi titoli derivati sono a picco!! Magari una speculazione, inversa come logico che sia, la starebbe facendo Google aspettando che la società di Rochester esali il penultimo respiro per rilevarla a prezzo di liquidazione!!! Ovviamente a Google interesserebbero solo il portafoglio brevetti e le royalties a questo collegate.... RIP Kodak!!!
Commento # 6 di: Perseverance pubblicato il 03 Ottobre 2011, 12:49
Facciamo una colletta e compriamola noi
Commento # 7 di: trapanator pubblicato il 03 Ottobre 2011, 13:12
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Direi proprio di no..... E' una fuga in massa degli investitori per non trovarsi impelagati nella bancarotta!!

Eastman Kodak ( EK ) e tutti i suoi titoli derivati sono a picco!! Magari una speculazione, inversa come logico che sia, la starebbe facendo Google aspettando che la società di Rochester esali il penultimo respiro per rilevarla a prezzo di liquidazione!!! Ovviamente a Google interesserebbero solo il portafoglio brevetti e le royalties a questo collegate.... RIP Kodak!!!


Non sarebbe male, così a mali estremi potrebbe usare i brevetti contro la Microsoft e la Apple.
Commento # 8 di: piererentolo pubblicato il 03 Ottobre 2011, 13:18
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Ovviamente a Google interesserebbero solo il portafoglio brevetti e le royalties a questo collegate.... RIP Kodak!!!


Certo che per una ditta con 120 anni di successi ritrovarsi svenduta ad un'altra ditta che esiste da 10 è una cosa veramente paurosa...

A volte mi chiedo dove sarà google tra 10/20 anni.
Commento # 9 di: Obelix-it pubblicato il 03 Ottobre 2011, 13:22
Originariamente inviato da: diabolik1981
Le azioni non fanno parte del capitale, ma ne sono una espressione nel loro valore nominale.

Ma neanche: sono semplicemente, espressioni di volonta' di 'gioco' esterne all'azienda.

Parlare senza avere i fondamentali (ovvero, le cifre vere e prorpie del business) e' solo aria fritta.

Per dirne una: EK chiude tutto, tiene solo un dirigente per incassare i $$$ dei brevetti. fa una redditivita' allucinante se, come detto, i brevetti rendono...

Originariamente inviato da: piererentolo
A volte mi chiedo dove sarà google tra 10/20 anni.

Guarda dov'e adesso IBM al suo 100° anno. E anche loro hanno passato belle crisi.

Ci vuole una buona dirigenza, e la capacita' di accettar scelte anche contro le abitudini...
Commento # 10 di: GAMERA pubblicato il 03 Ottobre 2011, 13:23
merda! e io con che li sostituisco i rullini di TRI-X e T-MAX?? dopo polaroid anche kodak è davvero un'ecatombe per chi usa film
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor