iPhone Photography 2014, ecco i vincitori

iPhone Photography 2014, ecco i vincitori

di Alberto De Bernardi, pubblicata il

“Annunciati i vincitori del più longevo concorso internazionale di fotografia dedicato a chi scatta con lo smartphone Apple. Molte buone immagini, ma livello complessivo non eccelso. ”

iPhone Photography Awards (IPPAWARDS), il primo e più longevo concorso di fotografia dedicato allo smartphone di casa Apple (è attivo dal 2007), ha annunciato i vincitori dell'edizione 2014.


Primo premio - Julio Lucas

Tutte le foto vincitrici si possono sfogliare online a questo indirizzo, mentre i più curiosi potranno dare un'occhiata anche alle brevi biografie dei vincitori, a questo indirizzo. Sono ben 20, frutto dell'assegnazione di tre premi assoluti (un iPad Air 16 GB Wi-Fi) e di ben 17 premi di categoria.


Secondo premio - Jose Luis Barcia Fernandez

Complice anche una partecipazione non propriamente massiccia (i vincitori sono stati selezionati tra 54 finalisti, e più in generale gli organizzatori parlano di "centinaia" di foto inviate nel corso di 7 anni di attività) il livello del concorso non ci è parso altissimo.

Basta addentrarsi tra le categorie per notare, a fianco di molte ottime immagini, qualche menzione speciale assegnata a immagini dalla composizione perlomeno discutibile. Se lo scopo del concorso è mostrare l'efficacia del mezzo, dunque, lo scopo non può a nostro avviso dirsi perfettamente centrato.


Commenti (9)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: acerbo pubblicato il 16 Giugno 2014, 16:10
La notizia é vecchiotta, comunque sia le foto sono splendide, ce ne sono alcune che avrei premiato di gran lunga rispetto alle vincitrici.
Questi premi sono la dimostrazione che nel giusto contesto e soprattutto con l'occhio esperto di un fotografo si possono realizzare fotografie di assoluto valore e lasciar perdere per un attimo tecnicismi e discussioni sugli EXIF, la fotografia di fatto é un'arte, non una scienza.
Commento # 2 di: Freaxxx pubblicato il 16 Giugno 2014, 16:13
http://www.ippawards.com/?project=2014-winners

c'è una foto random di asparagi nella top 10 dei vincitori, c'è una foto praticamente nera e senza alcun senso di verdura tra le prime posizioni di un concorso di fotografia internazionale. Va bene l'utenza Apple style ma qui si scade nel ridicolo .
Commento # 3 di: recoil pubblicato il 16 Giugno 2014, 16:52
se hai l'occhio fai buoni scatti anche con uno smartphone, almeno dal punto di vista della composizione e di quello che comunica l'immagine, ovvio che la qualità poi è quella che è...
Commento # 4 di: manfrix pubblicato il 16 Giugno 2014, 17:49
Originariamente inviato da: Freaxxx
http://www.ippawards.com/?project=2014-winners

c'è una foto random di asparagi nella top 10 dei vincitori, c'è una foto praticamente nera e senza alcun senso di verdura tra le prime posizioni di un concorso di fotografia internazionale. Va bene l'utenza Apple style ma qui si scade nel ridicolo .


se però vai a vedere le foto nella categoria "food" vedrai che quella degli asparagi è una delle meno peggio eh...
Commento # 5 di: demon77 pubblicato il 16 Giugno 2014, 17:57
Originariamente inviato da: acerbo
Questi premi sono la dimostrazione che nel giusto contesto e soprattutto con l'occhio esperto di un fotografo si possono realizzare fotografie di assoluto valore e lasciar perdere per un attimo tecnicismi e discussioni sugli EXIF, la fotografia di fatto é un'arte, non una scienza.


Certo, nessuno nega questa cosa.
Come dire: Picasso rimane Picasso anche se disegna con i pastelli dei bimbi sul muro della cucina.

I kit fotografici di vario livello e costo non sono altro che un STRUMENTO che consente all'artista di ESPRIMERSI in modo pieno. In altre parole spingono parecchio più in la non solo la qualità del risultato ma anche la resa finale, consentendo scatti che con uno smartphone semplicemente non sarebbero fattibili..
Commento # 6 di: acerbo pubblicato il 16 Giugno 2014, 19:29
Originariamente inviato da: demon77
Certo, nessuno nega questa cosa.
Come dire: Picasso rimane Picasso anche se disegna con i pastelli dei bimbi sul muro della cucina.

I kit fotografici di vario livello e costo non sono altro che un STRUMENTO che consente all'artista di ESPRIMERSI in modo pieno. In altre parole spingono parecchio più in la non solo la qualità del risultato ma anche la resa finale, consentendo scatti che con uno smartphone semplicemente non sarebbero fattibili..


si si concordo, in maniera sottile mi rivolgevo a quelli che spesso nei thread dove si discute sulle caratteristiche del nuovo modello di fotocamera da smartphone storciono il naso e dicono che nessun fotografo usa il cellulare, beh non c'é nulla di piu' falso, io nonostante abbia la reflex non disdegno alcuni scatti fatti col cellulare e oltretutto stampati in A6 non sono affatto male.
Commento # 7 di: *tony* pubblicato il 16 Giugno 2014, 21:06
Originariamente inviato da: acerbo
si si concordo, in maniera sottile mi rivolgevo a quelli che spesso nei thread dove si discute sulle caratteristiche del nuovo modello di fotocamera da smartphone storciono il naso e dicono che nessun fotografo usa il cellulare, beh non c'é nulla di piu' falso, io nonostante abbia la reflex non disdegno alcuni scatti fatti col cellulare e oltretutto stampati in A6 non sono affatto male.


Sarà ma io quando esco in macchina spesso ho sia la reflex che lo smartphone e col cacchio che lo preferisco alla mia Nikon con su il 12-24 f4 piuttosto che un bel fisso superluminoso che quando non c'è più luce è una goduria da usare.
Senza contare poi che, se ami i controluce, certe riprese te le sogni con QUALSIASI smartphone (e infatti non ne trovi tra quelle premiate).
Insomma…fare le foto agli asparagi, piuttosto che a soggetti statici dove non hai problemi di ripresa e luce….Con tutto il rispetto ma son buoni tutti….
Commento # 8 di: demon77 pubblicato il 16 Giugno 2014, 22:55
Originariamente inviato da: acerbo
si si concordo, in maniera sottile mi rivolgevo a quelli che spesso nei thread dove si discute sulle caratteristiche del nuovo modello di fotocamera da smartphone storciono il naso e dicono che nessun fotografo usa il cellulare, beh non c'é nulla di piu' falso, io nonostante abbia la reflex non disdegno alcuni scatti fatti col cellulare e oltretutto stampati in A6 non sono affatto male.


Va beh, se ho la reflex con me neanche a pensarci!
Al massimo faccio uno scatto extra col cell giusto per avere un ricordino..

Le critiche che (io per primo) si fanno verso i nuovi smartphone sono bene o male le stesse che si fanno per le compattine: sensori assurdamente densi che di fatto non servono a niente.
Come sempre, meglio MENO mpx ma foto più belle.
Anche li poi il marketing la fa da padrone.. l'unica tecnologia veramente alternativa è di casa Nokia.
Commento # 9 di: haw80ag pubblicato il 17 Giugno 2014, 09:29
Originariamente inviato da: *tony*
Sarà ma io quando esco in macchina spesso ho sia la reflex che lo smartphone e col cacchio che lo preferisco alla mia Nikon con su il 12-24 f4 piuttosto che un bel fisso superluminoso che quando non c'è più luce è una goduria da usare.
Senza contare poi che, se ami i controluce, certe riprese te le sogni con QUALSIASI smartphone (e infatti non ne trovi tra quelle premiate).
Insomma…fare le foto agli asparagi, piuttosto che a soggetti statici dove non hai problemi di ripresa e luce….Con tutto il rispetto ma son buoni tutti….



eh ma è proprio questo il punto... chiaro che con una macchina un minimo seria (non la compattina) fai meglio e di piu', ma il punto è che cmq un telefono è lo strumento che hai sempre dietro e per la foto occasionale puo' sempre venir utile.

io ho solo una bridge al momento (una Fz200) ma tante volte vorrei fare una foto ed ho dietro solo il telefono... rimpiango il fatto di aver messo in macchina la bridge, ma non è che per questo non faccio la foto... son contento di avere cmq qualcosa che mi permetta di fare uno scatto altrimenti perso... e li se la fotocamera dello smartphone è migliore rispetto ad altre ne risulta anche uno scatto migliore.
BenQ Monitor