Instagram pronto a gestire anche brevi video filmati? Forse lo scopriremo domani

Instagram pronto a gestire anche brevi video filmati? Forse lo scopriremo domani

di Fabio Boneschi, pubblicata il

“Instagram potrebbe essere pronto a presentare un servizio simile a quello proposto da Vine di proprietÓ di Twitter e operativo su terminali Android o iOS”

Online circolano da giorni varie indiscrezioni in merito a un importante annuncio da parte di Facebook relativo a Instagram e previsto per domani 20 giugno. Non ci sono dettagli, ma TechCrunch nel riportare la notizie segnale che si tratta di fonti interne alla societÓ, inoltre a livello logico potrebbe essere una novitÓ credibile.

Ma di cosa si tratta esattamente? Se le indiscrezioni fossero confermate Instagram - da tempo acquisita dal colosso Facebook - si accinge a presentare un proprio engine video per rendere disponibili oltre alle consuete immagini anche brevi clip video. Non Ŕ poi da escludere che anche alle clip possano essere applicati filtri e altre piccole operazioni di editing, cosý come oggi Ŕ possibile fare sulle immagini.

La novitÓ sarebbe credibile perchŔ seguirebbe a livello logico, anzi inseguirebbe, quanto fatto da Twitter con Vine da alcuni mesi. Vine Ŕ un servizio che permette la semplice condivisione di video clip da 6 secondi di durata utilizzando un terminale Android o iOS con la possibilitÓ di condividere tali contenuti attraverso i pi¨ diffusi social network.

Il grafico mette a confronto i link gestiti da Twitter relativi a Vine con quelli di Instagram e si pu˛ osservare un importante trend in crescita di Vine dal momento della sua disponibilitÓ anche su piattaforma Android. C'Ŕ per˛ da osservare che in parte questi dati sono falsati dalle limitazioni che ormai da tempo i vari social network impongono agli utenti: nel caso specifico Twitter da tempo non visualizza al proprio interno le immagini di Instagram.

Come giÓ osservato in passato i social network hanno sempre pi¨ la tendenza e l'interesse a far sý che l'utente non utilizzi servizi e network altrui, quindi per Facebook la nuova opzione video in Instagram consentirebbe di evitare un vero e proprio travaso dei propri utenti verso servizi altrui. Il tutto avrebbe lo scopo di poter creare un modello economico tale da garantire entrate importanti e anche se una vera soluzione pare non esserci ancora, per tale obiettivo sono indispensabili un'ampia base utenti e un numero di page views altrettanto importante.


Commenti

BenQ Monitor