Grande successo su Kickstarter per Lomo'Instant, l'erede della Polaroid

Grande successo su Kickstarter per Lomo'Instant, l'erede della Polaroid

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Lomography ha presentato su Kickstarter Lomo'Instant progetto per una fotocamera analogica a sviluppo istantaneo: il successo è stato immediato”

Con il passare del tempo la scelta di Polaroid di gettare la spugna e abbandonare il mercato delle fotocamere e pellicole a sviluppo istantaneo si profila sempre più come un errore madornale. Troppo impensierita dall'istantaneità delle foto riprese con compatte e cellulari l'azienda ha abbandonato un mercato che, sebbene con numeri ridotti rispetto al passato, torna ciclicamente a nuova vita.

Fujifilm non ha mai smesso invece di crederci e anche negli scorsi mesi ha messo sul piatto delle novità Instax, Impossible Project continua a fornire pellicole agli irriducibili delle foto a sviluppo istantaneo, Socialmatic sta provando a portare la Polaroid nel nuovo millenio con un prodotto digitale.

Ora anche Lomography, che ha riportato in vita diversi progetti 'analogici' che sembravano sulla via della pensione, ha voluto dire la sua sul tema con un progetto di crowdfunding lanciato in rete su Kickstarter che ha già raccolto quasi $500.000 a fronte dei $100.000 dichiarati come obiettivo.

Il prodotto per cui è stata lanciata la campagna è una fotocamera a sviluppo istantaneo con ottica grandangolare (messa a fuoco a 40cm) dotata di flash e della possibilità di utilizzare aggiuntivi ottici per scatti fisheye o per ritratti con medio tele. Esposizioni multiple, gelatine per modulare il colore del flash, innesto per cavalletto e per pulsante di scatto remoto sono alcune delle caratteristiche di Lomo'Instant, progetto che visto il successo di sostenitori vedrà la luce e che utilizza pellicole Fujifilm Instax Mini, il formato al momento più diffuso al mondo.


Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Rubberick pubblicato il 30 Maggio 2014, 17:05
sembra il nome di un profumo o altro lascio a voi intendere cosa..
Commento # 2 di: demon77 pubblicato il 30 Maggio 2014, 17:16
maronna...
una lacrime storia strappa.
Commento # 3 di: AleLinuxBSD pubblicato il 31 Maggio 2014, 09:06
Dato il grande successo riscontrato nei finanziamenti di questo genere di progetti mi domando quando qualcuno si deciderà a sviluppare una fotocamera analogica moderna come si deve anziché dovere pensare sempre e soltanto a fotocamere antiche (che comunque si sono andate a prezzare nel tempo, per assenza di alternative) oppure sperare, inutilmente, in Lomo.
Commento # 4 di: nairno pubblicato il 31 Maggio 2014, 09:12
ahhh userà le fantastiche pellicole fuji! francobolli da 62mm x 46mm...per 1€ a foto!!! >___<
Commento # 5 di: Balthasar85 pubblicato il 01 Giugno 2014, 10:26
Nessuno vuole una biga romana? Se ho successo sul kickstarter apro una bella fabbrichetta.


CIAWA
BenQ Monitor