Garmin VIRB 360: filmati sferici 4K con GPS e dati dagli accelerometri

Garmin VIRB 360: filmati sferici 4K con GPS e dati dagli accelerometri

di Roberto Colombo, pubblicata il

“La nuova action cam di Garmin permette la realizzazione filmati a 360 gradi in risoluzione 4K Ultra/30fps con stitching automatico, ma può arrivare fino a 5.7K/30fps senza stitchin. Grazie al GPS integrato e alla presenza di accelerometro, barometro, giroscopio e bussola, Garmin VIRB 360 permette di aggiungere in postproduzione, i dati ripresi con la tecnologia G-Metrix e personalizzare i propri filmati aggiungendo informazioni, grafici e campi dati che mostrano, ad esempio, distanza, velocità, altitudine.”

In ambito action camera 360° è la parola del momento e tutti i produttori stanno mettendo a catalogo delle proposte basate sul concetto di ripresa immersiva a tutto tondo. Anche Garmin appartiene a questa schiera e aggiorna la sua gamma con Garmin VIRB 360 continuando a puntare su una delle caratteristiche che faceva spiccare i suoi prodotti tra quasi tutti i concorrenti e che è uno dei marchi di fabbrica dell'azienda statunitense, la presenza del GPS a bordo.

In azione a 360° con il GPS

La nuova action cam di Garmin permette la realizzazione filmati a 360 gradi in risoluzione 4K Ultra/30fps con stitching automatico, ma può arrivare fino a 5.7K/30fps senza stitching, in particolare fino a 120 Mbps di bitrate in formato 5.7K RAW. Supporta le connessioni Wi-Fi, Bluetooth, ANT+ e NFC, ed è compatibile con i dispositivi Apple e Android. Le connessioni wireless permettono ai dispositivi da polso del produttore americano di fungere da telecomando per le riprese, inoltre, l’applicazione VIRB Mobile app permette alla action cam di trasmettere tramite smartphone (solo Apple al momento) in tempo reale video in alta risoluzione su Facebook o YouTube.

Garmin VIRB 360 sarà disponibile in Italia a partire da giugno 2017 a un prezzo consigliato al pubblico di 799,00 Euro

L'action camera offre 3 modalità di stabilizzazione durante la registrazione dei filmati sferici 4K. La modalità “Blocca” fissa l'orientamento della action camera in una direzione specifica, mentre la modalità “Segui”, l'orientamento segue la traiettoria del GPS. La modalità 'Stabilizza' invece opera in modo più classico.Grazie al GPS integrato e alla presenza di accelerometro, barometro, giroscopio e bussola, Garmin VIRB 360 permette di aggiungere in postproduzione, i dati ripresi con la tecnologia G-Metrix e personalizzare i propri filmati aggiungendo informazioni, grafici e campi dati che mostrano, ad esempio, distanza, velocità, altitudine.

Per una ripresa che sia realistica anche dal punto di vista audio, VIRB 360 è dotata di quattro microfoni integrati. Se si sceglie di scattare fotografie si possono invece ottenere scatti sferici a 15 megapixel. Per la memorizzazione di video e foto VIRB 360 offre supporto alle schede microSD UHS-I Classe U3 fino a 128 GB. La nuova action cam di Garmin ha un design robusto e compatto, un peso di 160 grammi (batteria inclusa) e risulta impermeabile fino a 10 atmosfere senza l’ausilio di custodia protettiva aggiuntiva. La batteria dovrebbe garantire 1 ora e 5 minuti di autonomia.

Garmin VIRB 360 sarà disponibile in Italia a partire da giugno 2017 a un prezzo consigliato al pubblico di 799,00 Euro, prezzo forse un po' alto, ma in parte compensato dalla presenza di caratteristiche esclusive, GPS in primis. Inclusa nella confezione un'impugnatura che funge anche da treppiede.


Commenti

BenQ Monitor