Entaniya Fisheye 250 MFT: il fish-eye che vede alle sue spalle

Entaniya Fisheye 250 MFT: il fish-eye che vede alle sue spalle

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Entaniya Fisheye 250 MF punta a offire un angolo di campo pari a 250°, tale da includere nell'inquadratura anche il fotografo dietro la macchina fotografica. Entapano punta a rendere disponibili sul mercato ben 3 versioni differenti dell'obiettivo, con diversa focale e (a parità di angolo di campo) con diversa copertura del sensore: 2.3mm F2.8, 3.0mm F2.8, and 3.6mm F4.0.”

I fish-eye sono certamente tra le ottiche più particolari che si possono trovare nella borsa di un fotografo, ma alcuni puntano a essere più speciali di altri. Avere ottiche con angolo di campo di 180° permette già scatti molto creativi, ma ce ne sono in grado di spingersi anche più in là. Vi ricordiamo ad esempio il Nikkor 6mm F2.8 AI, al centro di un'asta eBay da diverse decine di migliaia di dollari, ma il produttore di accessori per la realtà virtuale Entapano ha deciso di spingersi più in là.

La sua ottica per il sistema Micro Quattro Terzi Entaniya Fisheye 250 MFT punta a offire un angolo di campo pari a 250°, tale da includere nell'inquadratura anche il fotografo dietro la macchina fotografica se non adottta le giuste precauzioni. La compagnia punta a rendere disponibili sul mercato ben 3 versioni differenti dell'obiettivo, con diversa focale e (a parità di angolo di campo) con diversa copertura del sensore: 2.3mm F2.8, 3.0mm F2.8, and 3.6mm F4.0. Tutte e tre le versioni sono a dir poco mastodontiche, con un peso che arriva, visto l'uso di ben 18 elementi in 12 gruppo per la costruzione, a 1,6kg.


Le ottiche, che sono ancora in fase finale di sviluppo, dovrebbero arrivare sul mercato entro la fine dell'anno a un prezzo di circa 3400€ e puntano a entrare nel mondo delle produzioni dei contenuti per la realtà virtuale.


Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Davis5 pubblicato il 27 Ottobre 2016, 10:00
in rapido avvicinamento alla corazzata Potemkin di Fantozzi...
Commento # 2 di: jepessen pubblicato il 27 Ottobre 2016, 22:44
E perche' mai? Lo scopo di questi obiettivi non e' quello di fare foto da stampare, ma da utilizzare in software specializzati. Un'ottica cosi' permetterebbe di fare a meno o di ridurre comunque considerevolmente gli errori quanto di scattano tante foto per poi collegarle insieme, tipo le panoramiche.

Di certo non e' un obiettivo per tutti, ma il suo campo di utilizzo ce l'ha senza scomodare corazzate varie...

Oppure pensavi che il target di quest'obiettivo e' chi si fa i selfie?
Commento # 3 di: eco pubblicato il 28 Ottobre 2016, 10:58
Obiettivo insulso su 4/3
Di certo preferibile collegare piu'foto vista la maggior risoluzione del finito,poi la distorsione introdotta da un tale obiettivo e'ben piu'difficile da correggere che la sincronizzazione di piu' foto, resta il fatto che su un mini sensore sia una lente priva di senso
Commento # 4 di: Tozzo72 pubblicato il 02 Novembre 2016, 23:00
A leggere gli esperti del forum sembrerebbe che al mondo siano tutti pazzi. Penso che progettare obiettivi di questo tipo abbia un costo non irrilevante, se qualcuno lo affronta forse ci sarà un mercato e anche un possibile vantaggio di una lente così particolare.
BenQ Monitor