Canon al lavoro su firmware EOS C500, EOS C300, EOS C100 e sul software di sviluppo Cinema RAW

Canon al lavoro su firmware EOS C500, EOS C300, EOS C100 e sul software di sviluppo Cinema RAW

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Canon sta ultimando lo sviluppo dei nuovi firmware per le cineprese digitali EOS C500, EOS C300, EOS C100 e sul software Cinema RAW”

Per Canon quello del cinema è un mondo che si è aperto dopo il grande successo di Canon EOS 5D Mark II, la reflex che per prima è riuscita a unire in modo netto il mondo della fotografia e quello delle riprese video anche cinematografiche. L'adozione della full frame 35mm da parte di molti videomaker ha spinto la casa biancorossa a mettere sul piatto nel corso dell'anno scorso un'intera gamma di apparecchi di ripresa dedicati al cinema, dalla reflex 4K alle cineprese digitali EOS C500, EOS C300, EOS C100.

Proprio queste ultime sono al centro del lavoro di sviluppo da parte dei tecnici Canon, che stanno ultimando gli ultimi ritocchi a una serie di aggiornamenti firmware che, raccogliendo i feedback degli utilizzatori, dovrebbero correggere gli errori di gioventù del sistema EOS Cinema. In seguito agli aggiornamenti, ad esempio, EOS C500, EOS C300 ed EOS C100 offriranno una nuova funzione di ingrandimento che consente di verificare sul display LCD la messa a fuoco in diverse parti dell'immagine, oltre che al centro, offrendo maggiore controllo e flessibilità durante la ripresa.

EOS C300 sarà inoltre aggiornata con le funzioni Push Auto Iris e One Shot AF per controllare e regolare modo semplice e veloce l'esposizione e mettere a fuoco prima della registrazione. EOS C300 avrà anche un supporto supplementare per registrare video HD 1440x1080 a 35 Mbps, una modalità impiegata da molte società di produzioni di news e broadcast. Per offrire una maggiore flessibilità anche a chi riprende senza l'aiuto di una troupe, l'aggiornamento per EOS C100 aggiungerà il supporto per l'AF continuo quando viene utilizzata con l'obiettivo Canon EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS STM, dotato di step motor e tra i compagni prediletti delle recenti reflex con messa a fuoco ibrida, come EOS 100D, 700D e 650D.

Oltre agli aggiornamenti dedicati alle videocamere EOS Cinema, Canon aggiungerà nuove funzionalità al software di sviluppo Cinema RAW. Questo software viene fornito con EOS C500 ed è progettato per eseguire lo sviluppo, la riproduzione e l'esportazione di clip video Canon Cinema RAW 4K. L'aggiornamento aggiungerà il supporto per l'Academy Color Encoding Specification (ACES), fornendo una funzione di trasformazione di input per consentire l'output di file sviluppati Canon Cinema RAW in un formato OpenEXR compatibile ACES. ACES è stato proposto Academy of Motion Picture Arts and Sciences come spazio colore standard SMPTE (Society of Motion Picture and Television Engineers).

Una nuova funzione permetterà agli utenti di specificare anche i punti di inizio e fine prima di sviluppare o copiare i filmati RAW, razionalizzando il flusso di lavoro sia sul set sia in post-produzione, visto che la dimensione dei file in ambito video rimane a tutt'oggi un aspetto cruciale per un flusso di lavoro snello e veloce. Infine, sarà possibile generare un log di sviluppo che elencherà i dettagli dei file copiati o sviluppati utilizzando il software CRD per rendere più facile l'analisi e i lavori successivi alla post produzione. Gli aggiornamenti del firmware per EOS C500, EOS C300, EOS C100 e il software CRD saranno disponibili nel 2013: Canon non ha rilasciato dettagli più precisi in merito alla data, ma ha voluto in qualche modo 'segnare il territorio' in vista del prossimo NAB 2013.


Commenti

BenQ Monitor