Apple rilascia gli aggiornamenti per Final Cut Pro X, Motion e Compressor

Apple rilascia gli aggiornamenti per Final Cut Pro X, Motion e Compressor

di Andrea Bai, pubblicata il

“La Mela rilascia gli aggiornamenti dei software per la produzione video, con particolare enfasi sugli effetti di titolazione tridimensionali. Disponibili su Mac App Store gratuitamente per gli utenti già in possesso della precedente versione”

Apple ha annunciato nuovi aggiornamenti per Final Cut Pro X, Motion e Compressor con particolare attenzione agli effetti e titolazioni tridimensionali. Phil Schiller, Senior Vice President del Marketing Apple, ha dichiarato: "Dai registi dei successi hollywoodiani ai cineasti in erba, Final Cut Pro X sta rivoluzionando l'editing dei film. Con i nuovi final Cut Pro X, Motion e Compressor è ancor più facile eseguire l'editing, aggiungere titoli e confezionare video, dai cortometraggi ai lungometraggi".

Final Cut Pro 10.2 consente ora di creare titoli 3D con operazioni di drag&drop o scegliendo da una libreria di modelli preimpostati. Numerosi stili di testo e texture sono a disposizione dell'utente che può convertire istantaneamente i titoli da 2D a 3D, verificando in tempo reale i cambiamenti al progetto. Final Cut Pro 10.2 permette inoltredi visualizzare fino a quattro campi video contemporaneamente e include maschere Shape ottimizzate per ogni effetto, che possono essere salvate come preset per accedervi più rapidamente in un secondo momento. Con il nuovo aggiornamento vengono inoltre supportati ancora più formati video nativi tra cui Panasonic AVC-Ultra e Sony XAVC-S, oltre alla possibilità di lavorare agevolmente con i file RED RAW grazie al supporto della codifica con GPU.

Motion 5.2 permette di creare titoli dinamici con illuminazioni e videocamere multiple, scene a più livelli con titoli 3D che proiettano ombre e riflessi sugli altri oggetti. Presto saranno inoltre disponibili template 3D di terze parti, tra le quali Ripple Training, motionVFX e FxFactory. Compressor 4.2 semplifica le operazioni di codifica dei progetti video per la distribuzione su iTunes Store e include alcune migliorie prestazionali grazie al supporto del rendering GPU sui sistemi compatibili.

Final Cut Pro 10.2, Motion 5.2 e Compressor 4.2 sono disponibili oggi sul Mac App Store al prezzo, rispettivamente, di €299,99, €49,99 e €49.99 per i nuovi utenti o come aggiornamento gratuito per gli attuali clienti.


Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: maxmax80 pubblicato il 14 Aprile 2015, 16:48
"[S]Dai registi dei successi hollywoodiani[/S] ai cineasti in erba, Final Cut Pro X sta rivoluzionando l'editing dei film. Con i nuovi final Cut Pro X, Motion e Compressor è ancor più facile eseguire l'editing, aggiungere titoli e confezionare video, dai cortometraggi ai lungometraggi".

io lascerei solo la frase "cineasti in erba"
BenQ Monitor