Affinity Photo, una valida alternativa a Photoshop per ora solo su Mac

Affinity Photo, una valida alternativa a Photoshop per ora solo su Mac

di Andrea Bai, pubblicata il

“Dall'Inghilterra arriva un nuovo software di fotoritocco che sembra avere tutte le carte in regola per insidiare lo strapotere di Photoshop. Per ora disponibile gratuitamente in versione beta solo su Mac”

La software-house inglese Serif ha annunciato nei giorni scorsi la disponibilità della versione beta, per ora solo per sistemi operativi Mac OS X, di Affinity Photo: si tratta di un software di foto ritocco e postproduzione fotografica che si pone come diretto avversario dei colossi del settore quali Photoshop e Lightroom.

Serif ha infatti progettato e sviluppato da zero il programma, potendo così realizzare funzionalità capaci di sfruttare nello specifico le capacità dell'hardware moderno. Secondo la stessa azienda si tratta di un importante punto di differenziazione rispetto a Photoshop che, sebbene aggiornato nel corso degli anni, si porta dietro un'ingombrante architettura vecchia di 25 anni.

Questo ha permesso a Serif di realizzare una soluzione per l'editing e il fotoritocco particolarmente potente e reattiva nelle elaborazioni, capace di mostrare istantaneamente le modifiche apportate all'immagine. Affinity Photo supporta editing a 16-bit per canale, profilazione colore ICC, Lab color, end-to-end CMYK e supporto PSD e ai plug-in a 64-bit. Tra le funzionalità degne di nota vi sono strumenti per l'editing in separazione di frequenza, tool per l'aggiunta di punti luce, strumenti per la modifica della profondità di campo e soluzioni di inpainting.

Affinity Photo Beta Has Landed from MacAffinity on Vimeo.

Come detto poco sopra Affinity Photo è ora disponibile gratuitamente in versione beta per tutti gli utenti in possesso di un sistema Mac con processore Intel a 64-bit e sistema operativo OS X Lion 10.7.5 e successivi. Non sono ancora definiti con precisione i piani futuri (come la data di rilascio della versione definitiva così come una versione per Windows, ma Dale Cook, responsabile PR & Marketing per Affinity, ha commentato nel blog ufficiale di Serif:

"La versione Windows potrebbe arrivare nel 2016, Serif già dispone di sviluppatori Windows ma sta sviluppando questa novità interamente per Mac prima di volgersi verso altre piattaforme. La versione beta non ha alcuna limitazione rispetto ad una app a pagamento, non esiste ancora una versione a pagamento di Affinity Photo, ci vorranno mesi, quindi per ora la beta è Affinity Photo. Quando sarà infine disponibile su App Store, Affinity Photo avrà un costo di 49,99 dollari o l'equivalente locale sulla base dello schema di prezzi Apple".

Serif propone già due applicativi alternativi ad altre soluzioni di Adobe: Affinity Designer e Affinity Publisher, come alternativa rispettivamente ad Illustrator e InDesign, i quali si integreranno perfettamente con il nuovo Affinity Photo. Insomma, le premesse per infastidire un colosso come Adobe ci sono tutte. Del resto anche Photoshop, il 19 febbraio del 1990, debuttò come programma esclusivo per Mac approdando su Windows con la versione 2.5 solo nel novembre del 1992.


Commenti (15)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Rubberick pubblicato il 12 Febbraio 2015, 14:01
Si ma oggigiorgio un programma solo per mac.. vedremo..
Commento # 2 di: Cappej pubblicato il 12 Febbraio 2015, 14:02
ma RGB -> CMYK?
Commento # 3 di: RedFoxy pubblicato il 12 Febbraio 2015, 14:09
si bello bello... ma il link al sito e/o alla beta?
Commento # 4 di: Nenco pubblicato il 12 Febbraio 2015, 14:45
Vediamo come si pone nei confronti di Pixelmator
Commento # 5 di: amenic pubblicato il 12 Febbraio 2015, 14:49
Uso da anni ormai Pixelmator con grande soddisfazione e grande risparmio per le mie tasche

Vedremo come va questa nuova app...

https://affinity.serif.com/en-gb/photo/ da qua il signup per la beta
Commento # 6 di: sbazaars pubblicato il 12 Febbraio 2015, 15:04
Ma GIMP che è gratuito non è una valida alternativa a Photoshop?
Commento # 7 di: koni pubblicato il 12 Febbraio 2015, 15:17
chissà che questo vada meglio di photoshop per mac , dato che ormai il photoshop lo uso solo da windows dove va molto ma molto meglio
Commento # 8 di: demon77 pubblicato il 12 Febbraio 2015, 15:53
Originariamente inviato da: sbazaars
Ma GIMP che è gratuito non è una valida alternativa a Photoshop?


Eh insomma.. non è che sia sta cannonata.
Photoshop è di gran lunga migliore, con migliori strumenti, migliore gestione e maggiore facilità d'uso.

Ad essere franchi GIMP sta indietro kilometri.. e dispiace parecchio perchè per la community migliorarlo prendendo spunto da photoshop non sarebbe poi sto sbattimento.
Commento # 9 di: D3stroyer pubblicato il 12 Febbraio 2015, 16:33
dai, l'intervento su gimp è da puro troll
Commento # 10 di: GTKM pubblicato il 12 Febbraio 2015, 16:42
Originariamente inviato da: sbazaars
Ma GIMP che è gratuito non è una valida alternativa a Photoshop?


Già solo per quell'interfaccia che si ritrova, no.

Il vantaggio degli strumenti "professionali" non sta solo nelle funzioni messe a disposizione, ma anche nell'accessibilità alle stesse, ad esempio. Fermo restando che, onestamente, GIMP è parecchio indietro anche su tutto il resto, se non sbaglio.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor