Adattatore con autofocus per ottiche Canon EF su Micro Quattro Terzi da Kipon

Adattatore con autofocus per ottiche Canon EF su Micro Quattro Terzi da Kipon

di Roberto Colombo, pubblicata il

“L'azienda cinese ora propone l'ulteriore passo evolutivo dei suoi adattatori per ottiche Canon EF su corpi Olympus e Panasonic, aggiungendo il tanto agognato autofocus.”

Le mirrorless hanno avuto un merito indiscutibile: grazie al tiraggio ridotto hanno fatto tornare in vita il mercato degli adattatori e la passione per l'utilizzo su un dato corpo di ottiche non studiate per esso, comprese quelle vintage o quelle di sistemi 'concorrenti'. Uno dei risvolti negativi che generalmente accompagnano l'utilizzo di un adattatore è la perdita del controllo sulle funzioni che ormai sono demandate all'elettronica in molti sistemi, come la messa a fuoco e la regolazione dei diaframmi. Kipon è un'azienda cinese che si è fatta conoscere a livello globale per i suoi adattatori, i primi, ad esempio, in grado di offrire il controllo dei diaframmi delle ottiche Canon anche su corpi Micro Quattro Terzi.

L'azienda cinese ora propone l'ulteriore passo evolutivo dei suoi adattatori per ottiche Canon EF su corpi Olympus e Panasonic, aggiungendo il tanto agognato autofocus. L'adattatore può essere utilizzato sia con ottiche EF sia con ottiche EF-S e integra contatti e circuiteria per mettere in comunicazione la macchina con l'ottica, permettendo l'utilizzo dell'autofocus, della stabilizzazione e memorizzando i dati corretti nelle informazioni EXIF allegate alle immagini. L'adattatore sarà disponibile dal 10 maggio, al prezzo - non proprio economico - di $285. Naturalmente sarà fondamentale vedere le reali prestazioni dell'autofocus, abilitarne l'uso non equivale a dire automaticamente che le prestazioni siano abbastanza buone da permetterne un utilizzo nelle situazioni più comuni.


Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: SaggioFedeMantova pubblicato il 27 Aprile 2015, 15:31
Questa è già una bella svolta, se non sbaglio già esisteva un adattatore per ottiche canon EF che credo montasse su sony, si chiama metabones. Le prestazioni AF sono abbastanza scarse, però è già un inizio!
Commento # 2 di: roccia1234 pubblicato il 27 Aprile 2015, 19:15
Originariamente inviato da: SaggioFedeMantova
Questa è già una bella svolta, se non sbaglio già esisteva un adattatore per ottiche canon EF che credo montasse su sony, si chiama metabones. Le prestazioni AF sono abbastanza scarse, però è già un inizio!


Metabones è la marca.

Il problema è che, con quello che costa, fai prima a comprarti una 5D e montarci su le lenti canon che ti mancano su 4/3 (come tutti gli adattatori metabones, li fanno pagare come fossero d'oro).
No, non scherzo, quell'adattatore costa come una 5D usata, da listino costa 400$.
Quelli con speed booster, poi, arrivano anche a 600-700$, non molto meno di una 5DII.

Imho sti prezzi vanificano qualunque appetibilità di quegli adattatori. Potrei capire 100-150€, allora si che ci si fa un pensiero... ma quando l'adattatore costa come un corpo macchina nativo (tra l'altro pieno formato, e non 4/3 o aps-c), scusate ma non c'è storia, mi prendo il corpo macchina nativo e si fotta metabones. E per quale assurdo motivo dovrei prendere l'adattatore?
Ma chi si credono di essere? Leica?

Però, se tengono prezzi del genere, significa che c'è chi compra . E sinceramente non riesco a capacitarmene.

Anche questo kipon... 300$ che diventeranno 300€... ma metto 50€ in più e mi prendo la 5D, e senza neanche starci tanto a pensare.

Mah, secondo me la possibilità di adattare tutto sulle mirrorless si sta trasformando in una droga. Non mi spiego altrimenti come stia in piedi metabones con i prezzi che ha. Ripeto, un cavolo di adattatore che costa come o più di un corpo macchina (e non entry level).
Commento # 3 di: hrossi pubblicato il 27 Aprile 2015, 22:12
Naturalmente sarà fondamentale vedere le reali prestazioni dell'autofocus, abilitarne l'uso non equivale a dire automaticamente che le prestazioni siano abbastanza buone da permetterne un utilizzo nelle situazioni più comuni.


Questo perchè? C'è qualcosa nel riporto dei contatti elettrici che non sono identici, per ovvi motivi, tra le mirrorless quattroterzi e le eos? Cioè non c'è la stessa corrente-voltaggio per muovere i meccanismi interni delle lenti Canon alla stessa velocità di quando sono collegate ai corpi Canon?
Il tiraggio poi rimane lo stesso oppure cambia l'angolo di campo di conseguenza? Pari alle lenti quattroterzi, pari alle lenti canon (ef o efs) o con un moltiplicatore apparente diverso ancora?

Hermes
Commento # 4 di: roccia1234 pubblicato il 27 Aprile 2015, 23:23
Originariamente inviato da: hrossi
Questo perchè? C'è qualcosa nel riporto dei contatti elettrici che non sono identici, per ovvi motivi, tra le mirrorless quattroterzi e le eos? Cioè non c'è la stessa corrente-voltaggio per muovere i meccanismi interni delle lenti Canon alla stessa velocità di quando sono collegate ai corpi Canon?


Ovviamente tutti i protocolli elettronici saranno diversi. Servirà un chip a fare da ponte e a "tradurre" i vari comandi e dati.

Il tiraggio poi rimane lo stesso oppure cambia l'angolo di campo di conseguenza? Pari alle lenti quattroterzi, pari alle lenti canon (ef o efs) o con un moltiplicatore apparente diverso ancora?


Il tiraggio tra eos e 4/3 è ovviamente diverso... ma non c'entra nulla con l'angolo di campo.

Montando una lente eos (ma pure nikon, o pentax o sony A o m42 o leica) su 4/3 devi tenere conto del fattore di crop 2x del sensore 4/3 (che, ripeto, non ha nulla a che vedere col tiraggio, sono due cose diverse).

Un 50ino inquadra come un 100mm
Un 300mm come un 600mm
un 24mm come un 48mm

E via dicendo.
Commento # 5 di: lucaf pubblicato il 27 Aprile 2015, 23:24
Originariamente inviato da: roccia1234
Metabones è la marca.

Il problema è che, con quello che costa, fai prima a comprarti una 5D e montarci su le lenti canon che ti mancano su 4/3 (come tutti gli adattatori metabones, li fanno pagare come fossero d'oro).
No, non scherzo, quell'adattatore costa come una 5D usata, da listino costa 400$.
Quelli con speed booster, poi, arrivano anche a 600-700$, non molto meno di una 5DII.

Imho sti prezzi vanificano qualunque appetibilità di quegli adattatori. Potrei capire 100-150€, allora si che ci si fa un pensiero... ma quando l'adattatore costa come un corpo macchina nativo (tra l'altro pieno formato, e non 4/3 o aps-c), scusate ma non c'è storia, mi prendo il corpo macchina nativo e si fotta metabones. E per quale assurdo motivo dovrei prendere l'adattatore?
Ma chi si credono di essere? Leica?

Però, se tengono prezzi del genere, significa che c'è chi compra . E sinceramente non riesco a capacitarmene.

Anche questo kipon... 300$ che diventeranno 300€... ma metto 50€ in più e mi prendo la 5D, e senza neanche starci tanto a pensare.

Mah, secondo me la possibilità di adattare tutto sulle mirrorless si sta trasformando in una droga. Non mi spiego altrimenti come stia in piedi metabones con i prezzi che ha. Ripeto, un cavolo di adattatore che costa come o più di un corpo macchina (e non entry level).


Perchè comprare un adattatore da 600 euro:
Ho appena comprato una Panasonic gh4.
1) Avendo tutte le ottiche Canon, che uso sulla 7D, non mi sembrava il caso di comprare ottiche 4/3.
Per cui un adattatore che avesse il controllo del diaframma era inevitabile.
(avrei speso ben piu di 600 euro)
2) Aggiungiamo che la GH4 (gran bella macchina) è purtroppo molto, ma molto, buia.
E qui lo speedbooster ha il pregio di far recuperare circa uno stop di luce.
3) I sensori 4/3 sono molto piccoli. La metà circa di un APS-C.
Il fattore di conversione è 2.0.
Con lo SB si torna ad un piu tollerabile 1,6.
E MIGLIORA ANCHE LA PROFONDITA' DI CAMPO...... Mica poco no?

Sembrano sufficienti come motivi per spendere 600 euro ?
Se con i video uno ci lavora pure?

ciao ciao
Commento # 6 di: roccia1234 pubblicato il 28 Aprile 2015, 08:37
1500€ + 600€ -> 5d mark III con magic lantern (nel caso 1080p @ 30fps non sia sufficiente)

E hai un sensore FF (nessun fattore di crop), nessuna lente aggiuntiva di mezzo e un attacco nativo per i tuoi vetri canon.

Anzi, se non ti interessa fotocaccia (unica ragione per preferire una 7d grazie al fattore di crop), avresti anche potuto vendere la 7D e tenere solo la 5D3, spendendo ancora di meno.
Commento # 7 di: ficofico pubblicato il 28 Aprile 2015, 09:31
Si ma la 5d mark III con magic lantern comunque non registra in 4k, uno dei motivi fondamentali per l'acquisto di quella macchina è proprio questa specifica...
Commento # 8 di: roccia1234 pubblicato il 28 Aprile 2015, 10:47
Originariamente inviato da: ficofico
Si ma la 5d mark III con magic lantern comunque non registra in 4k, uno dei motivi fondamentali per l'acquisto di quella macchina è proprio questa specifica...


Ora come ora mi sfugge l'utilità del 4k (pochissimi hanno schermi/monitor/tv che lo supportano, ancora meno ne traggono effettivamente beneficio), a meno di produzioni di altissimo livello, ma a quel punto vai direttamente di 1D C, red sarcazzo e cose simili.
Commento # 9 di: hrossi pubblicato il 28 Aprile 2015, 11:35
Originariamente inviato da: lucaf
Perchè comprare un adattatore da 600 euro:

Con lo SB si torna ad un piu tollerabile 1,6.


Quindi è 2x o 1.6x?

Hermes
Commento # 10 di: lucaf pubblicato il 28 Aprile 2015, 13:09
Originariamente inviato da: roccia1234
Ora come ora mi sfugge l'utilità del 4k (pochissimi hanno schermi/monitor/tv che lo supportano, ancora meno ne traggono effettivamente beneficio), a meno di produzioni di altissimo livello, ma a quel punto vai direttamente di 1D C, red sarcazzo e cose simili.


Se un cliente mi chiede il 4k io gli do il 4k.
E la GH4 è la 4K piu economica.
Tutto li.
A me frega nulla di cosa uso.
Conta cosa vendo.

ps
1) in piu partendo da un master 4k si puo ottenere un FullHD molto ma molto migliore e si ha anche la possibilità di "zoomare" sull'immagine senza perdere qualità
2) la GH4 registra sino a 96 fotogrammi al secondo. Ottimo per i rallenty. La 5dMk3 se li sogna.
3) magic lantern è fico ma l'uso non è affatto banale: file pesantissimi...playback in camera pessimi... tutti i file da convertire e riconvertire...il computer che fatica molto per montare.... ecc.
BenQ Monitor