Nokia PureView 808: la recensione fotografica

Nokia PureView 808: la recensione fotografica

di Roberto Colombo , pubblicato il 06 Luglio 2012

“Nokia 808 PureView è finalmente un cameraphone in grado di battagliare ad armi pari con le fotocamere: peccato che per la piattaforma Symbian non si in grado di risultare competitivo rispetto agli altri smartphone”

Cellulari: sempre più sistemi fotografici a tutti gli effetti

Ci toccherà aggiornare nuovamente le guide di Fotografi Digitali aggiungendo una nuova puntata alle due già presenti sulla scelta della fotocamera. Nel 2007 le cose erano abbastanza semplici : in ambito consumer la scelta poteva cadere su una fotocamera digitale compatta o su una reflex digitale, da qui la nostra guida 'Guida alla fotografia - parte 1: Compatta o Reflex?' .

Lo scorso anno era venuta l'ora di aggiornare quel tutorial aggiungendo in primis il mondo delle mirrorless, fotocamere a ottiche intercambiabili prive dello specchio reflex e quindi più libere di spaziare dal punto di vista del design e delle dimensioni. La guida 'Fotocamera: sì ma quale?' recepiva il successo dei sistemi EVIL (CSC, ACIL, New System Camera, DSLM a seconda del nome preferito da ogni produttore), ma introduceva anche un tema che avrebbe trovato nuovi sviluppi da lì a poco. Nella pagina dedicata agli 'Altri sistemi' trovarono ampio spazio anche i cameraphone, cellulari e smartphone dotati di fotocamera, sempre più sulla cresta dell'onda.

In questi ultimi mesi l'interesse per la Phoneography, la fotografia che passa per l'ottica e il sistema operativo di un cellulare, ha visto una crescita esponenziale, fino ad arrivare a convincere Facebook a sborsare un miliardo di dollari per acquisire Instagram. La fotocamera è divenuta sempre di più terreno di sfida per i produttori di cellulari, tanto che alle recenti presentazioni dei nuovi sistemi operativi mobile (iOS 6, BlackBerry OS 10 e Android 4.1 Jelly Bean) parte del tempo è stata dedicata proprio a illustrare le potenzialità dell'applicazione fotocamera, ormai parte integrante e inscindibile di un OS mobile.

Durante lo scorso Mobile World Congress di Barcellona, Nokia ha provato a muoversi su corde diverse puntando su una tecnologia che i tecnici finlandesi avevano allo studio da parecchio tempo. Stiamo parlando di PureView, tecnologia che mette insieme un sensore ad altissima risoluzione e una particolare elaborazione per aumentare la qualità delle immagini e mettere a disposizione uno zoom digitale privo di perdita di qualità.