Sony Alpha A7S: la mirrorless full frame diventa una cinepresa 4K

Sony Alpha A7S: la mirrorless full frame diventa una cinepresa 4K

di Roberto Colombo, pubblicata il

“'S' come sensibilità: con un sensore full frame da 12,2 megapixel la nuova Sony Alpha A7S trasforma la mirrorless in una cinepresa digitale 4K con campionamento 4:2:2 e sensibilità fino a 409,600 ISO”

Uno degli aspetti che abbiamo particolarmente gradito di Sony Alpha A7 è il suo essere decisamente a suo agio come videocamera o addirittura come cinepresa digitale. Deve essere stato il pensiero di molti, tanto che ora al NAB di LAs Vegas Sony svela una nuova versione della sua mirrorless full frame Sony Alpha A7S.

Si tratta di una versione del sensore Exmor CMOS con 'soli' 12,2 megapixel di risoluzione interamente vocata al video: una delle sue caratteristiche principali è la possibilità di registrare, su dispositivi esterni tramite HDMI, un flusso video 8-bit 4:2:2 4K QFHD (3840x2160) a 30p. La scelta di Sony è caduta su un sensore da 12 megapixel per poter registrare in 4K con lettura diretta di ogni pixel senza la necessità di effettuare operazioni di pixel binning o line skipping e ottenere così il maggiore dettaglio possibile.

Naturalmente Sony Alpha A7S può registrare anche in formato full HD: in questo caso è possibile memorizzare sul supporto inserito nella fotocamera un flusso video 1080/60p con campionamento colore 4:2:0. Diversamente dalle sorelle A7 e A7R la nuova Alpha A7S permette di registrare anche in formato XAVC S e non solo utilizzando lo standard AVCHD, arrivando a flussi da 50Mbps.

La funzione 'Dual Record' permette poi di registrare in maniera simultanea un flusso video XAVC S 1080p e uno a risoluzione ridotta 720p. Se invece si sceglie la sola risoluzione ridotta è possibile salire con il frame rate fino a 120 fotogrammi al secondo. La videocamera è equipaggiata con profilo S-Log2 per ottenere la massima gamma dinamica, oltre ad altri profili tipici delle cineprese professionali della serie FS, oltre a profili personalizzabili per quanto riguarda gamma, livello del nero, livelli e regolazione colore per facilitare le cose quando si lavora con più videocamere. Sempre per meglio inserirsi all'interno del workflow professionale Sony Alpha A7S offre segnali di riferimento Full HD e 4K, oltre al supporto time code.

Dal punto di vista audio la presa multi-terminale integrata nella slitta flash permette di utilizzare l'accessorio XLR-K1M con ingressi XLR, mentre è allo studio un nuovo accessorio ancora più completo. Sony sta inoltre progettando una nuova ottica, un obiettivo con zoom motorizzato 28-135mm F4 che dovrebbe rappresentare l'ottica standard per la nuova mirrorless/videocamera.

Il nome Sony Alpha A7S sta per 'Sensibilità': il nuovo sensore, grazie alla più ampia superficie dei pixel e lavorando in accoppiata con il processore BIONZ X, può lavorare a sensibilità nominali comprese tra 200 e 102,400 ISO, spingendosi però fino a 409,600 ISO in modalità espansione. Al momento Sony ha deciso di non annunciare né la data di lancio sul mercato né il prezzo.


Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: ficofico pubblicato il 07 Aprile 2014, 09:50
Da citare anche la sensibilità di -4EV per i 25 punti af a contrasto se usata con ottiche f2, al pari se non meglio delle reflex tradizionali di alta gamma.
Commento # 2 di: colsub pubblicato il 07 Aprile 2014, 09:53
Qui ho trovato un video con immagini video in 4K registrate con la nuova Sony A7s https://www.youtube.com/watch?v=tyOnKIG1Zt0
Commento # 3 di: SuperMariano81 pubblicato il 07 Aprile 2014, 11:00
interessante, molto interessante, bisogna capire quanto sono usabili gli IO e se il recupero ombre è valido ma se assomiglia alla a7 a7r non ci sono dubbi.... il corredo canon trema
Commento # 4 di: ficofico pubblicato il 07 Aprile 2014, 11:24
Visti i proclami e la "s" che indica la vocazione alla sensibilità, mi aspetto le prestazioni della d4s, oltretutto ha la stessa sensibilità nativa ed espansa...
Commento # 5 di: dynola pubblicato il 07 Aprile 2014, 11:56
a 1700 dollari , come qualcuno ha adombrato, a parte il supervideo, sarebbe troppo bello.....
Commento # 6 di: nokia87 pubblicato il 07 Aprile 2014, 20:12
ora ci vorrebbe il bimbominkia di turno... ma anche il mio note 3 fa i video in 4k...
Commento # 7 di: Freaxxx pubblicato il 07 Aprile 2014, 20:20
Originariamente inviato da: colsub
Qui ho trovato un video con immagini video in 4K registrate con la nuova Sony A7s https://www.youtube.com/watch?v=7q1NjrJ25JA


praticamente uno slideshow di foto statiche, il panning con questa macchina sarà orribile, si capisce da qualche piccola incertezza quando la signorina con i pantaloni gialli entra in scena, in modo particolare quando c'è la scena in cui lei è sfocata sullo sfondo e passa dietro al ramo di fiori ( 1m50s circa ) e altre piccole scene successive.

non vale un quarto di quanto costa questo aggeggio, voglio proprio vedere questa camera in movimento come si comporterà, così è troppo facile e neanche se la cava tanto bene .
Commento # 8 di: SENTINELLA pubblicato il 07 Aprile 2014, 21:54
A me interessa solo come macchina fotografica; poi se ci scappa qualche ripresa ogni tanto... nessun problema. Il prossimo mio acquisto sarà una full frame mirrorless perché penso questo sia il futuro della fotografia professionale. Sony mi sembra molto interessata a questo segmento mentre Nikon e Canon si riposano un po' troppo sugli allori. Questa Sony è una gran bella macchina; con quel sensore mantiene un numero di pixel non esasperato ma ne guadagna in sensibilità e nitidezza. Aspetto di vedere qualche prova sul campo e una recensione completa.
Commento # 9 di: MrDoti pubblicato il 08 Aprile 2014, 01:31
Originariamente inviato da: Freaxxx
praticamente uno slideshow di foto statiche, il panning con questa macchina sarà orribile, si capisce da qualche piccola incertezza quando la signorina con i pantaloni gialli entra in scena, in modo particolare quando c'è la scena in cui lei è sfocata sullo sfondo e passa dietro al ramo di fiori ( 1m50s circa ) e altre piccole scene successive.

non vale un quarto di quanto costa questo aggeggio, voglio proprio vedere questa camera in movimento come si comporterà, così è troppo facile e neanche se la cava tanto bene .


Già si danno giudizi da un video di una macchina in pre produzione con un firmware non definitivo?

Complimenti, sei un signor tester!

PS: di sicuro a qualcuno brucia che Sony sta veramente innovando in campo fotografico...
Commento # 10 di: Freaxxx pubblicato il 08 Aprile 2014, 01:50
Originariamente inviato da: MrDoti
Già si danno giudizi da un video di una macchina in pre produzione con un firmware non definitivo?

Complimenti, sei un signor tester!

PS: di sicuro a qualcuno brucia che Sony sta veramente innovando in campo fotografico...


quel video è imbarazzante per quanto mi riguarda, video fatti con la prima Canon entry level o con una bridge di media qualità sono superiori.

Per quanto riguarda il firmware lo saprai tu e pochi eletti, a questo punto avrebbero dovuto scriverlo bello chiaro che si trattava di un firmware non definitivo visto il livello qualitativo. Non ci vogliono occhi espertissimi per cogliere quelle evidenti incertezze della macchina.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor