Sigma 24-35mm F2 Art, nuovo zoom grandangolare luminoso per Full Frame

Sigma 24-35mm F2 Art, nuovo zoom grandangolare luminoso per Full Frame

di Alberto De Bernardi, pubblicata il

“Sigma annuncia uno zoom grandangolare con apertura di diaframma record, che potrebbe fare la gioia di molti paesaggisti. Si aggiunge all'apprezzato 18-35mm F1.8 per APS-C e, secondo Sigma, offrirà una qualità analoga a quella dei 24mm e 35mm Art a focale fissa.”

Sigma ha annunciato un nuovo obiettivo della famiglia Art. Si tratta questa volta di uno zoom grandangolare 24-35mm ad apertura costante f/2, il 24-35mm f/2 DG HSM Art.

Un obiettivo che si propone dunque di sostituire i "prime" grandangolari più gettonati, come il 24mm e il 35mm, e che secondo la stessa Sigma ha prestazioni ottiche paragonabili proprio ai due noti e riconosciuti 24mm f/1.4 Art e 35mm f/1.4 Art di casa.


Un obiettivo simile (18-35mm f/1.8) è già disponibile da qualche tempo per le reflex APS-C. Ora, anche chi utilizza corpi macchina Full Frame può avere una soluzione analoga e, anche in questo caso, si tratta di una primizia: nessun altro zoom grandangolare offre infatti un'apertura costante tanto elevata.    

Lo schema ottico è un'orgia di elementi speciali: lenti asferiche di grande diametro, non alla portata di tutti i costruttori, un elemento a bassa dispersione FLD (F Low Dispersion, a sottolineare prestazioni analoghe agli elementi alla fluorite) e ben 7 a bassa dispersione SLD (Special Low Dispersion), due dei quali hanno superfici asferiche.  

La messa a fuoco interna (l'elemento frontale non si estende né ruota, favorendo così l'uso di filtri polarizzatori) è guidata dal "solito" motore HSM, che consente la correzione manuale in qualunque momento.

La minima distanza di messa a fuoco è pari a 28cm, per un ingrandimento massimo di 1:4.4. Il diaframma a 9 lamelle arrotondate si chiude fino a f/16, e anche per questo obiettivo sono disponibili i consueti servizi accessori della nuova linea Sigma: docking station USB e servizio di cambio innesto (disponibili le versioni per Canon, Nikon e Sigma). Il prezzo non è ancora stato annunciato.  


Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: zyrquel pubblicato il 19 Giugno 2015, 14:10
se il prezzo è competitivo, la qualità all'altezza e non è grosso quanto un estintore potrebbe essere un'ottima lente... un peccato che l'escursione focale non sia davvero come il 18-35 ( x2 vs x1,5 ) ma non si può avere tutto e almeno qui si parte da 24mm

...speriamo solo non fiocchino anche qui i soliti commenti "a me non serve quindi fa schifo"
Commento # 2 di: AleLinuxBSD pubblicato il 19 Giugno 2015, 15:49
Sigma 24-35mm F2 DG HSM Art
Peccato che abbiano scelto un dimensionamento del filtro di 82mm ..., problematico sia al livello di filtri che di pesi, ma se risulterà valida a piena apertura e, dato la focale molto contenuta, riuscisse a mantenere ai minimi termini pure le distorsioni che, solitamente, sono il tallone d'Achille delle ottiche zoom (per quanto esista la moda delle correzioni in camera ...), ad un prezzo discreto, potrebbe avere lo stesso un discreto successo.
Se invece si lasceranno prendere la mano, ad es. pensando di piazzarla a 1.500 euro, nonostante la maggiore praticità degli zoom, non penso che potrebbe sperare di ricevere sufficiente entusiasmo.
BenQ Monitor