RED accusa Sony di infrazione brevetti sulle cineprese digitali cinematografiche

RED accusa Sony di infrazione brevetti sulle cineprese digitali cinematografiche

di Roberto Colombo, pubblicata il

“RED fa causa a Sony per l'infrazione di brevetti sulle tecnologie di compressione video sulle cineprese digitali dedicate al cinema Sony Cinealta F65, F5 e F55: ritiro dal mercato, distruzione e danni le richieste”

RED è un marchio molto noto nel settore delle cineprese digitali: le sue videocamere sono utilizzate da alcune delle più importanti produzioni cinematografiche e hanno rappresentato un importante step evolutivo per il passaggio dal cinema analogico a quello digitale. Sono molti i marchi che provano ad insidiare la posizione di RED: Canon lo fa arrivando dal mondo della fotografia, Sony invece lo fa dalla sua posizione di rilievo nel mondo dei dispositivi di ripresa per cinema e settore broadcast. Proprio Sony è nel mirino di RED per una sospetta infrazione di brevetti.

Al centro del ricorso presentato da RED presso la corte ci sono le tecnologie di compressione video lossless. Secondo RED sarebbereo tre le cineprese Sony a utilizzare una tecnologia che infrange i brevetti detenuti da RED. Secondo le fonti RED accusa Sony di aver fatto un utilizzo non autorizzato delle tecnologie, con un conseguente danno al business e alle vendite: RED chiede il ritiro dal mercato delle cineprese sotto accusa (Sony Cinealta F65, F5 e F55), la loro distruzione e un rimborso dei danni monetari derivati dall'infrazione.


Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Portocala pubblicato il 18 Febbraio 2013, 10:07
la loro distruzione

Seee certo, come no.
Commento # 2 di: Perseverance pubblicato il 18 Febbraio 2013, 12:03
Non mi aspettavo questa caduta di stile di RED, dovrebbero essere quisquiglie per lei.....
Commento # 3 di: Alucard83 pubblicato il 18 Febbraio 2013, 12:08
Ma certo. Distruzione. Sono solo 60.000 euro di camera per la F65.
Non immaginavo che si potesse arrivare al patent trolling anche su camere di questo livello.
BenQ Monitor