Olympus TG-1 iHS, compatta rugged con apertura massima F2.0

Olympus TG-1 iHS, compatta rugged con apertura massima F2.0

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Si allarga l'offerta di fotocamere compatte rugged con la presentazione del modello TG-1 iHS di Olympus, dotata di un obiettivo 25-100mm equivalente F2.0-4.9 e possibilità di filmare in fullHD”

Esistono alcuni settori in cui anche l'appassionato, dotato di fotocamera reflex dell'ultima generazione con un buon set di obiettivi, deve per forza fermarsi. La propria strumentazione standard ha infatti dei limiti che, a seconda dei modelli, si vedono tutti se si cercano scatti durante le immersioni o con eventi atmosferici molto avversi. Non quindi un discorso di qualità dello scatto, quanto problemi legati proprio ad un limite fisico dell'apparecchio, pena il suo danneggiamento.

Esistono in commercio scafandri di varia foggia e prezzo, destinati alle reflex di qualsiasi marca, ma l'esborso per questo tipo di accessorio è giustificabile solo per il professionista o l'appassionato molto facoltoso. Non è un caso quindi che quasi tutte le case che producono fotocamere abbiano in listino delle compatte rugged, termine con il quale si indicano modelli molto resistenti alle intemperie, alle cadute ed impermeabili fino a qualche metro di profondità, mettendo quindi l'appassionato nelle condizioni di superare i limiti della strumentazione standard.

Il più recente di questi modelli è stato annunciato da Olympus nelle scorse ore e va sotto il nome di TG-1 iHS, che porta in dote alcune caratteristiche degne di nota. La prima è costituita dall'obiettivo, che vanta un'apertura massima di F2.0 alla focale minima (25mm equivalente), per salire a F4.9 a piena escursione (100mm equivalente). Il sensore è un CMOS 1/2.3" da 12 Megapixel, mentre l'impermeabilità è garantita fino a 12 metri di profondità, ovvero ben oltre i 3 metri della maggior parte delle concorrenti.

Olympus

Non mancano ovviamente le funzionalità video, con possibilità di riprendere filmati fullHD, mentre da segnalare è il prezzo suggerito al pubblico, 399,00 Dollari USA secondo DPReview. Non è da escludere, in ogni caso, un ritocco verso il basso a seconda del canale di distribuzione.


Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: the_joe pubblicato il 08 Maggio 2012, 11:59
Veramente un bel prodotto, a partire dall'apertura F2 a 25mm equivalenti che sono i più utili sott'acqua, il sensore CMOS da "soli" 12MP e i 12Mt di profondità massima......se mantiene le promesse in merito alla qualità delle immagini, per le immersioncine in apnea potrebbe essere il prodotto definitivo (naturalmente escludendo soluzioni reflex+scafandro ben più costose)
Commento # 2 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 08 Maggio 2012, 12:26
Splendida...
Senza contare che sarà ulteriormente scafandrabile per un prezzo decoroso...
Commento # 3 di: Chelidon pubblicato il 18 Maggio 2012, 17:53

Meno male che qualcuno ogni tanto innova e alza l'asticella, speriamo sentano un po' di pressione anche gli altri.
BenQ Monitor