Olympus non ci sta: 'Nessun legame con la Yakuza'

Olympus non ci sta: 'Nessun legame con la Yakuza'

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Olympus rigetta ogni accusa di legami con la mafia giapponese e il crimine organizzato: "Non c'è nessuna prova"”

Le dimissioni dell'ex-CEO di Olympus, Michael Woodford, hanno aperto uno squarcio nel velo che copriva le operazioni del produttore giapponese dagli anni '90 a questa parte. Le dichiarazioni di Woodford hanno cominciato a scavare tra le operazioni finanziarie degli ultimi anni, portando alla luce una situazione poco rosea, fatta di spostamenti di denaro, acquisizioni e consulenze utilizzati per coprire ingenti perdite.

Già nelle sue prime dichiarazioni Woodford aveva paventato la possibilità che dietro alcune operazioni potesse nascondersi la lunga mano della criminalità organizzata. Settimana scorsa la tesi era stata ripresa dal New York Times, che riportava di indagini su Olympus per scoprire legami con le organizzazioni raccolte sotto l'appellativo di Yakuza, la mafia giapponese, in particolare in merito a ben 4,9 miliardi di dollari sospetti.

Olympus è subito intervenuta per chiarire come non ci siano prove per fare affermazioni così forti e per sottolineare come le indagini, affidate dal lei stessa a terzi per togliere il velo agli ultimi anni di poco trasparente gestione, non abbiano fatto riscontrare nessun legame con i cartelli del crimine organizzato.


Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: rb1205 pubblicato il 22 Novembre 2011, 17:04
La cosa che sorprende più di questa notizia è constatare il terremoto politico, economico e sociale che ha provocato nel paese del sol levante.
Da noi non so nemmeno se ci sarebbero state delle dimissioni (vere). Basta vedere cosa sta succedendo in Finmeccanica e che divario ci sia tra la risposta in campo finanziario e sociale.
Commento # 2 di: megawati pubblicato il 22 Novembre 2011, 20:24
Di terremoto politico non si è sentito assolutamente parlare qui in italia (semmai, mi è sfuggito...) puoi citare delle fonti in inglese? tanto per leggere un pò di notizie vere?
Commento # 3 di: tommy781 pubblicato il 22 Novembre 2011, 20:25
da utente olympus dico solo una cosa, le vendite fin da subito sono state fallimentari per il sistema 4:3 eppure ha continuato ad andare avanti, a fare ricerca e sviluppo e a tenere su linee produttive costose come quelle delle lenti zuiko...se la matematica non è un'opinione o le altre divisioni olympus hanno messo in ballo i loro soldi per tene a galla quella fotografica oppure qualcosa di sospetto c'è...
Commento # 4 di: ice_v pubblicato il 23 Novembre 2011, 02:27
...in particolare in merito a ben 4,9 milioni di dollari sospetti.




Si, si millioni...come no? Continuate pure a riportare le news alla c**** di c*ne
Non è che saranno miliardi?...scusate eh, ma la svista non è insignificativa! Strano anche che gli utenti sopra manco si sono accorti...boh

Comunque per un quadro un po' più chiaro Woodford Controversy (wiki)
Commento # 5 di: ALTIERIM pubblicato il 23 Novembre 2011, 17:44
Originariamente inviato da: ice_v


Si, si millioni...come no? Continuate pure a riportare le news alla c**** di c*ne
Non è che saranno miliardi?...scusate eh, ma la svista non è insignificativa! Strano anche che gli utenti sopra manco si sono accorti...boh

Comunque per un quadro un po' più chiaro Woodford Controversy (wiki)


Si ma stai calmo che nessuno ti da da mangiare quì...
BenQ Monitor