Nuova Leica X2 con sensore CMOS da 16,2 megapixel e ottica Leica Elmarit 24 mm f/2.8

Nuova Leica X2 con sensore CMOS da 16,2 megapixel e ottica Leica Elmarit 24 mm f/2.8

di Roberto Colombo, pubblicata il 12 Maggio 2012, alle 10:01

“Leica rinnova anche la sua serie X: la nuova Leica X2 utilizza un sensore CMOS da 16,2 megapixel, ha un nuovo autofocus e punta sulla qualità dell'ottica Leica Elmarit 24 mm f/2.8 ASPH”

Leica ha presentato molte novità in aggiunta a Leica M-Monochrom la fotocamera digitale a telemetro con sensore in bianco e nero. Una di queste è Leica X2, erede del precedente modello Leica X1 e inserita pienamente nella scia di quest'ultimo.

La filosofia rimane inalterata e vede un sensore APS-C accoppiato a un'ottica fissa da 24mm, per una focale equivalente molto vicina a quel 35mm che è un classico della storia della fotografia.

In particolare in questo aggiornamento troviamo un sensore CMOS da 16,2 megapixel e un obiettivo Leica Elmarit 24 mm f/2.8 ASPH; Leica ha lavorato anche sull'autofocus, che è stato reso più performante rispetto al modello precedente. Si conferma l'impostazione molto manuale della macchina: sulla calotta superiore il fotografo trova sia la ghiera per la regolazione dei tempi, sia quella per la regolazione dei diaframmi. In entrambi i casi però si può optare per la posizione 'A' che attiva gli automatismi.

Leica ha scelto di non integrare un mirino nella sua compatta, chi non petesse farne a meno è costretto a ricorrere al mirino elettronico opzionale ad alta risoluzione Viso-Flex con 1,4 megapixel inclinabile a 90° per fotografare da angolazioni inusuali.


Il pacchetto della X2 include anche Adobe Photoshop Lightroom, una soluzione professionale per il trattamento delle immagini. La Leica X2 è disponibile da subito presso i rivenditori autorizzati Leica ad un prezzo di listino pari a € 1.770,00.


Commenti (31)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: gd350turbo pubblicato il 12 Maggio 2012, 10:35
Mi sforzo di capire... Di cercare un motivo...
Ma oltre all'amore esasperato per Leica, non trovo altri motivi per spendere quasi duemila euro per un oggetto del genere !
Commento # 2 di: roccia1234 pubblicato il 12 Maggio 2012, 11:04
Originariamente inviato da: gd350turbo
Mi sforzo di capire... Di cercare un motivo...
Ma oltre all'amore esasperato per Leica, non trovo altri motivi per spendere quasi duemila euro per un oggetto del genere !


*

La cosa, IMHO per non scatenare guerre religiose, si potrebbe estendere a tutto il catalogo Leica... ma tant'è, finchè c'è chi compra e la concorrenza è zero, fanno bene a chiedere 1000€ per un 50ino f/2.5 completamente manuale.
Commento # 3 di: demon77 pubblicato il 12 Maggio 2012, 12:57
Come al solito prezzi che vanno oltre il ridicolo.

Sono disposto a passare sopra e accettare per buono il fatto che Leica ci mette "più amore" e questa fa foto migliori di una NEX 7 (ma faccio solo finta di crederlo)
Sono disposto a passare sopra al fatto che un "Leica lover" spende volentieri qualcosa in più in cambio del bollino rosso sulla macchinetta..

Ma quale persona sana di mente spenderebbe quella cifra per questa macchina quando le soluzioni concorrenti (perfettamente in grado di competere con questa) costano quasi MILLE euro in meno????
Commento # 4 di: demon77 pubblicato il 12 Maggio 2012, 12:59
Originariamente inviato da: roccia1234
*

La cosa, IMHO per non scatenare guerre religiose, si potrebbe estendere a tutto il catalogo Leica... ma tant'è, finchè c'è chi compra e la concorrenza è zero, fanno bene a chiedere 1000€ per un 50ino f/2.5 completamente manuale.


Si ok, sono bellisimi oggetti.
Ma NON è vero che la concorrenza è zero..
Commento # 5 di: roccia1234 pubblicato il 12 Maggio 2012, 13:10
Originariamente inviato da: demon77
Si ok, sono bellisimi oggetti.
Ma NON è vero che la concorrenza è zero..


Sono bellissimi oggetti, senza dubbio, ma IMHO assolutamente sovraprezzati (non mi riferisco solo a questa, alludevo al sistema Leica M).

La concorrenza... il sistema M ora come ora non ha una vera concorrenza.
Forse giusto le mirroless (nex, u4/3, ecc) potrebbero leggermente infastidirle, ma sono sistemi troppo diversi.
Commento # 6 di: rikyxxx pubblicato il 12 Maggio 2012, 14:33
Le Leica a telemetro sono un'altra cosa, questa non la prenderei nemmeno se i soldi non fossero un problema.

Meglio una micro4/3 con il pancake 20/1.7.
Commento # 7 di: AleLinuxBSD pubblicato il 12 Maggio 2012, 18:01
Francamente, simili proposte, a questi prezzi, sono privi di senso.

Non possiamo parlare neanche di affidabilità nel tempo, dato che con l'elettronica, il momento che qualcosa non è più presente, devi buttare via tutto.

Non si distingue neanche al livello di sensori, dato che le acquista da terzi, quindi non usano nessuna tecnologia innovativa per cercare di distinguersi al livello di rese migliori.

Chissà per quanto Leica potrà continuare a vendere per il nome ...

Nota:
Per me dovrebbe darsi da fare sul segmento pellicola e proporre una rangefinder medioformato da 6x7 (con la possibilità di selezionare pure i formati minori) e pure un banco ottico prima di ritrovarsi in difficoltà quando gli utenti inizieranno a svegliarsi e capiranno che le attuali proposte digitali di Leica sono privi di senso.
Commento # 8 di: opelio pubblicato il 13 Maggio 2012, 09:28
Originariamente inviato da: AleLinuxBSD
Francamente, simili proposte, a questi prezzi, sono privi di senso.

Non possiamo parlare neanche di affidabilità nel tempo, dato che con l'elettronica, il momento che qualcosa non è più presente, devi buttare via tutto.

Non si distingue neanche al livello di sensori, dato che le acquista da terzi, quindi non usano nessuna tecnologia innovativa per cercare di distinguersi al livello di rese migliori.

Chissà per quanto Leica potrà continuare a vendere per il nome ...

Nota:
Per me dovrebbe darsi da fare sul segmento pellicola e proporre una rangefinder medioformato da 6x7 (con la possibilità di selezionare pure i formati minori) e pure un banco ottico prima di ritrovarsi in difficoltà quando gli utenti inizieranno a svegliarsi e capiranno che le attuali proposte digitali di Leica sono privi di senso.


Invece di fare l'analista di mercato da 3 elementare dovresti provare una Leica m9 e vedere il risultati. Se non conosci non parlare. Commentare sui forum non e' una moda.
Commento # 9 di: Marko#88 pubblicato il 13 Maggio 2012, 10:28
Originariamente inviato da: opelio
Invece di fare l'analista di mercato da 3 elementare dovresti provare una Leica m9 e vedere il risultati. Se non conosci non parlare. Commentare sui forum non e' una moda.


A parte il fatto che la M9 non tira fuori nulla di eclatante se consideriamo il prezzo a cui la propongono. Detto questo, non si parla di M9 ma di una compatta qualunque che costa 2000 euro, roba che andando in qualunque altra casa ci si compra una reflex prosumer e una compatta per quando si vuole andare in giro leggeri. Commentare sui forum non sarà una moda ma anche nascondersi dietro a un marchio non lo è più, sono totalmente fuori mercato. Ma sai che ti dico? Fanno benissimo, lo farei anch'io se avessi schiere di esaltati pronte a comprare il mio sistema pur non avendo -a parità di prezzo- nessun vantaggio tangibile. E anche scendendo di prezzo se vogliamo...ma questa è una mia opinione, so che può non essere condivisibile.
Commento # 10 di: AleLinuxBSD pubblicato il 13 Maggio 2012, 10:53
Inevitabilmente spunta il solito fanboy di turno ... con la solita arroganza e pochezza di pensiero, ma pazienza, non è il primo e non sarà neanche l'ultimo, che cerca di difendere l'indifendibile

E' sempre molto rischioso, per un'azienda, vivere di rendita, dato che finché la rendita è presente, sono presenti denari da potere investire pure altrove (se il management risulta capace), ma quanto l'incantesimo si spezza, sono dolori (per i soliti noti, cioè i dipendenti).

Beh pazienza, vorrà dire che il giorno in cui avverrà, il marchio sarà acquistato e, si spera, portato a nuovo lustro.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »