Nikon 1 J3, S1 e nuove ottiche: Nikon aggiorna la gamma mirrorless

Nikon 1 J3, S1 e nuove ottiche: Nikon aggiorna la gamma mirrorless

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Nikon rinnova la sua Nikon 1 J3 con un sensore da 14,2 megapixel e introduce un nuovo modello entry level con Nikon 1 S1: nuovi anche gli obiettivi 1 NIKKOR VR 6.7-13mm f/3.5-5.6 e 1 NIKKOR VR 10-100mm f/4-5.6”

Nikon, sebbene molti non credessero nel suo progetto inizialmente, è riuscita a balzare in testa alle classifiche di vendita del mondo mirrorless, anche grazie a una campagna marketing martellante. Dopo il primi modelli Nikon 1 J1 e V1, nel corso del 2012 il produttore nippoico ha messo sul piatto le fotocamere eredi, puntando su una maggiore diversità tra le proposte in gamma. In realtà Nikon 1 V2 ha portato delle vere novità, mentre Nikon 1 J2 ha modificato il modello precedente in pochi particolari, senza, ad esempio, rinnovare il sensore e ricevendo quindi una timida accoglienza.

Per questa ragione, a pochi mesi dal lancio di Nikon 1 J2, la casa giallonera mette sul piatto Nikon 1 J3, che integra lo stesso sensore CMOS in formato CX da 1" da 14,2 megapixel della recente Nikon 1 V2. Il sensore CX da 10.1 megapixel (dei primi modelli e di J2) resta però in gamma con una nuova proposta, che vuole allargare verso il mercato entry level l'offerta mirrorless Nikon, con Nikon 1 S1. Entrambe utilizzano il processore d'immagine EXPEED 3A. Rimane un punto fermo del sistema la messa a fuoco ibrida che affianca alla tecnologia basata sull'analisi del contrasto i sensori a rilevazione di fase sulla superficie del CMOS: si tratta di una strada seguita da molti marchi ormai, ma che ha visto Nikon fare di pioniere nel settore.

Restano punti fermi anche il supporto video Full HD e la possibilità di registrare filmati, da riprodurre al rallentatore a 400 fps e 1200 fps. Le due fotocamere si differenziano nell'aspetto del menu, con J3 deputata a soddisfare le esigenze di un pubblico più esperto, con un menu classico, e S1 dedicata ai novizi della fotografia e caratterizzata da un'interfaccia utente semplificata basata su un approccio maggiormente grafico.

Nikon, come già visto nei rumors, ha anche aggiornato la gamma delle ottiche con i due nuovi obiettivi 1 NIKKOR VR 6.7-13mm f/3.5-5.6 e 1 NIKKOR VR 10-100mm f/4-5.6. Il primo aggiunge finalmente una focale grandangolare alla gamma Nikon 1 con una focale equivalente di 18-35mm, mentre il secondo ha una focale equivalente di 27-270mm circa, pari a quella dello zoom motorizzato già in gamma, ma in questo caso, anche grazie al design collassabile, Nikon ha puntato al massimo contenimento delle dimensioni.


Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: CLAUDIO78 pubblicato il 08 Gennaio 2013, 11:57
la sua antenata faceva pena...speriamo in meglio.

Magari le cose sono migliorate ma per esperienza diretta mi sento di consigliare ai potenziali acquirenti di questa mirrorless Nikon di andarci coi piedi di piombo. E spiego perchè.
Nikon 1 J1 credo sia la fotocamera con l'autofocus più indecente della storia recente (aggiornata ultimo firmware ma problema risolto in piccolissima parte).
In caso di illuminazione non ottimale (e non intendo scarsa o scarsissima, ma leggermente insufficiente, dove la mia K7 in automatico opterebbe per ISO 400 con tempo 1/40s o anche 1/60s [F3.5, 27mm] tanto per dare un riferimento) piazza roba come ISO800 (e giusto perchè gli limiti il range ISO da menù altrimenti sai dove schizzerebbe!!) con tempi come 1/10s.
In sintesi, foto scandalosamente mosse.
In esterni con abbondanza di luce riproduce delle immagini e dei colori molto belli, anche piuttosto definite ma secondo me ciò non basta per giustificare un prezzo (all'uscita) tanto elevato.
Senza dimenticare che è praticamente una punta e scatta (impostazioni manuali ridotte al minimo) e che gli automatismi dovrebbero essere il suo punto di forza.
For Me ? On the shelf !
Commento # 2 di: franlazz79 pubblicato il 08 Gennaio 2013, 20:24
Credo intendessi esposimetro e non AF

Buongiorno Claudio78, credo tu intendessi esposimetro non preciso e non AF, infatti anche se sulle reflex come la K7 è un unico modulo non sono per forza la stessa cosa. Comunque probabilmente hai ragione sul fatto che la j1 stara fino ad 1 stop sopra con gli iso rispetto alla k7 infatti molte Nikon lo fanno visto che le macchine della casa tendono a sovraesporre anche quando montano esposimetri più sofisticati come quelli a 2000 punti di D7000 e D600 (mai provato in simili situazioni D800 e D4); di solito la cosa si risolve prestando attenzione ad un eventuale compensazione o utilizzando la lettura esposimetrica più appropriata magari scegliendo il punto di riferimento e ricomponendo. Per quanto riguarda invece l'AF vero e proprio la Nikon ha aperto la strada ai sistemi ibiridi adottati poi da Sony e Canon da qualche mese; l'AF ibrido è un gran passo avanti in determinati contesti dove quello a solo contrasto diventa lentissimo. Per quanto riguarda il rumore queste 1 invece continuano a non convincermi rispetto alla micro 4/3 ed i loro corpi non sembrano subire una decisa riduzione nelle dimensioni come atteso.
Commento # 3 di: Chelidon pubblicato il 09 Gennaio 2013, 20:41
Magari sbaglio perché non è che mi sia interessato più di tanto, ma non è che si riferisce proprio al fatto che l'AF a fase coi punti ibridi sul sensore funzionasse appunto solo in pieno sole quando in pratica serve a poco..

Comunque il bello di queste macchinette è che pur essendo un gradino sotto a tutte le mirrorless e costando quasi uguali, pare che in giappone abbiano spopolato: la J1 al primo e la V1 al sedicesimo e perfino quell'altra assurdità della Pentax-Q è all'ottavo posto!
E trovo molto più preoccupante che un marchio poco noto e senza pubblicità come Pentax arrivi così in alto solo con un prodotto del genere, visto che l'altra con la campagna pubblicitaria era ben più prevedibile...

[COLOR="Blue"]Ora se la gente preferisce davvero spendere quasi lo stesso per una "compatta con ottiche intercambiabili" al posto di una "mirrorless con sensore da reflex", potete pure dimenticarvi tutti i bei discorsi sulla bontà dei prodotti e i consigli da forum.[/COLOR]
Il mercato lo fa la massa e non premia i prodotti riusciti meglio o più appetibili!
Originariamente inviato da: CLAUDIO78
Senza dimenticare che è praticamente una punta e scatta (impostazioni manuali ridotte al minimo) e che gli automatismi dovrebbero essere il suo punto di forza.
For Me ? On the shelf !
A questo punto, mi vien da pensare che fra quei numerosi acquirenti non gliene fregasse proprio nulla di quelle impostazioni... Anzi probabilmente sospetto che pure la maggior parte di chi compra le mirrorless, lo fa pensando a delle compattone e staranno sempre in modalità auto senza capire la differenza! (d'altronde era già così con le reflex entry... )
BenQ Monitor