Due nuovi zoom per la mirrorless Leica T

Due nuovi zoom per la mirrorless Leica T

di Alberto De Bernardi, pubblicata il

“Leica arricchisce il corredo della sua T con due nuovi zoom, un grandangolare equivalente a 17-35mm e un tele equivalente a 80-200mm. Entrambi in arrivo a gennaio. ”

Due nuovi zoom per la mirrorless Leica T Leica arricchisce il corredo della sua T con due nuovi zoom, un grandangolare equivalente a 17-35mm e un tele equivalente a 80-200mm. Entrambi in arrivo a gennaio.

Leica ha mostrato a Photokina due nuovi obiettivi zoom per la sua neonata Leica T. Si tratta del Super-Vario-Elmar-T 11–23 mm f/3.5–4.5 ASPH e dell’APO Vario-Elmar-T 55–135 mm f/3.5–4.5 ASPH. Il primo, zoom grandangolare equivalente a 17-35mm, è stato pensato prevalentemente per paesaggio e architettura. Composto da 14 elementi in 11 gruppi, con 4 superfici asferiche, mette a fuoco a partire da 20cm e utilizza filtri di diametro 67mm.

Il secondo, tele-zoom equivalente a 80-200mm, è il classico obiettivo da tenere in borsa per il particolare, il ritratto, l’evento occasionale. Composto da 12 elementi in 10 gruppi, con una superficie asferica, mette a fuoco a partire da 1m e misura 100mm di lunghezza dalla baionetta (senza paraluce) per un diametro 68mm. Il peso è di 500 grammi esatti.

I due nuovi obiettivi arriveranno sul mercato a gennaio 2015 e si aggiungeranno agli attuali 18-56mm e 23mm, arricchendo un corredo che, contrariamente al DNA Leica, sarà composto per il momento quasi esclusivamente da obiettivi zoom. Attendiamo con ansia un normale e un medio-tele luminosi e focali tele più spinte, che consentano alla T di affrontare proficuamente anche fotografia sportiva amatoriale.


Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: znick pubblicato il 17 Settembre 2014, 16:46
questa mirrorless non riesce ad intrigarmi... finché Leica chiede 6000 euro per un corpo M, capisco che c'è una ricerca, una scelta, una storia, un ecosistema che gli danno un senso.

questa T cosa mi da in più rispetto ad una sony A7, una Fuji X, una Olympus OM-D?
eppure ha prezzi ben maggiori!
Commento # 2 di: roccia1234 pubblicato il 17 Settembre 2014, 16:51
Originariamente inviato da: znick
questa mirrorless non riesce ad intrigarmi... finché Leica chiede 6000 euro per un corpo M, capisco che c'è [U]un bollino rosso[/U].

questa T cosa mi da in più rispetto ad una sony A7, una Fuji X, una Olympus OM-D?
eppure ha prezzi ben maggiori!


fixed
BenQ Monitor