Panasonic Lumix G5, FZ200, LX7 e SZ5: novità di sostanza

Panasonic Lumix G5, FZ200, LX7 e SZ5: novità di sostanza

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Panasonic mette molta sostanza negli ultimi prodotti: Lumix G5 punta sulla qualità dell'immagine, Lumix LX7 sull'ottica F1.4, Lumix FZ200 sull'ottica 25-600mm ad apertura costante F2.8 e Lumix SZ5 sulla connettività Wi-Fi”

Panasonic Lumix LX7: luminosa

La serie LX è una di quelle in cui Panasonic ha raccolto i maggiori consensi: in particolare il modello di due generazioni precedenti, LX3, era riuscito a guadagnarsi una schiera di appassionati. Ora Panasonic rinnova il modello, lavorando, a nostro parere, nella giusta direzione. La novità più evidente della nuova Panasonic Lumix LX7 è la rinnovata ottica, ora in grado di sfoggiare il valore di f/1.4 per quanto concerne l'apertura massima di diaframma alla focale minima.

L'ottica Leica DC VARIO-SUMMILUX parte da 24mm e offre zoom 3,8x, arrivando alla focale massima con apertura di diaframma pari a f/2.3. La scelta di Panasonic è stata quella di non rivedere al rialzo la risoluzione del sensore, restando fedele a un elemento MOS da 10,1 megapixel in formato 1/1,7". La sensibilità della macchina può muoversi tra 80 e 12800 ISO, mentre il supporto video comprende il formato Full HD 50p/60p con registrazione audio stereo.

Interessante l'integrazione di una ghiera dedicata alla regolazione dei diaframmi, un richiamo al passato che sarà sicuramente ben gradito ai fotografi più esperti. Anche in questo caso la ghiera dei diaframmi unita alla ghiera di regolazione regala alla macchina un'ottima usabilità anche in modalità manuale.

BenQ Monitor