Nuova Canon EOS 650: l'autofocus si fa ibrido

Nuova Canon EOS 650: l'autofocus si fa ibrido

di Roberto Colombo , pubblicato il

“A prima vista le caratteristiche della nuova Canon EOS 650D sembrerebbero differenziarla poco dal modello precedente: sotto i numeri c'è però molta sostanza, a partire dal nuovo sensore CMOS ibrido con sensori di messa a fuoco a rilevazione di fase”

Nuovi occhi per EOS 650D

Canon presenta assieme alla nuova EOS 650D anche due nuovi obiettivi pensati per l'utilizzo in accoppiata con la nuova reflex entry level avanzata. Si tratta di due ottiche dalle caratteristiche opposte, ma accomunate dal nuovo motore autofocus con stepper motor technology (STM), studiato per una messa a fuoco ottimizzata sul fronte delle riprese video. Da un lato abbiamo uno zoom tuttofare, ottica tipica per le macchine di questa fascia di mercato, dall'altro una novità in casa Canon, un pancake.

Partiamo da quest'ultimo: si tratta del Canon EF 40mm f/2.8 STM. Si tratta di una novità per la gamma Canon, ma il mercato ultimamente ci ha abituato a questo tipo di obiettivi e anche i clienti Canon volevano la loro parte. Piccolo, sottile, leggero ha una focale fissa equivalente pari a circa 64mm nel formato 35mm. Grazie alla buona luminosità può diventare un buon compagno per ritratti ambientati, ma anche per attività di reportage.

L'altro obiettivo è un'ottica dedicata alle sole reflex APS-C: Canon EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS STM. Con una focale equivalente di circa 29-216mm, è uno zoom tutto fare che copre focali da grandangolo a tele. Il dato di luminosità è quello tipico di questo tipo di obiettivo, ma nelle situazioni difficili la presenza dello stabilizzatore ottico può rappresentare un supporto importante.

Nel pomeriggio dovremmo avere un primo contatto dal vivo con la nuova reflex e con le nuove ottiche, continuate a seguirci sulle pagine di Fotografi Digitali e sui nostri social (Facebook, Twitter, Instagram e Pinterest). Tra le notizie che vi daremo c'è sicuramente anche quella del prezzo ufficiale per il mercato italiano: al momento le fonti estere parlano di $849 per il corpo, $949 con ottica 18-55mm IS e $1199 con il nuovo 18-135mm STM IS.

Articoli correlati

Ecco Pentax K-30, erede della K-r, oltre al nuovo DA 50mm f/1.8

Ecco Pentax K-30, erede della K-r, oltre al nuovo DA 50mm f/1.8

Aggiornamento di gamma in campo reflex per Pentax, che realizza il modello K-30 pensato per prendere il posto della K-r. Nuova tropicalizzazione, nuovo sensore e altre interessanti novità introdotte. A margine di ciò fa il suo ingresso nel listino il nuovo obiettivo DA 50mm f/1.8, nonché una compatta per scatti meno impegnativi
Sony NEX-F3 e A37: più aggressive sul mercato

Sony NEX-F3 e A37: più aggressive sul mercato

Sony aggiorna la propria gamma mirrorless e SLT con NEX-F3 e Alpha A37: 16,1 megapixel e qualche ritocco alle funzionalità in attesa delle grosse novità previste più avanti nel corso dell'anno
Ufficiale la nuova Nikon D3200 con 24 megapixel e adattatore Wi-Fi

Ufficiale la nuova Nikon D3200 con 24 megapixel e adattatore Wi-Fi

Nikon ha reso ufficiale la sua nuova reflex entry level con sensore APS-C CMOS da 24,2 megapixel. Un aggiornamento di sostanza per quanto riguarda il sensore, ma che non stravolge l'impostazione di D3100. In arrivo anche l'adattatore Wi-Fi per controllare la fotocamera dagli smartphone Android
Canon EOS 600D: la sorellina che insidia le grandi

Canon EOS 600D: la sorellina che insidia le grandi

Canon EOS 600D si presenta come una entry level evoluta, ma nasconde un cuore comune alle sorelle più grandi EOS 60D e 7D. Dedicata a chi si avvicina al mondo reflex sa regalare importanti soddisfazioni anche ai più esperti
Canon EOS 60D: immagini di qualità

Canon EOS 60D: immagini di qualità

Canon EOS 60D ha dovuto reinventare la serie delle decine dopo i cambiamenti nella gamma della casa biancorossa: qualche mancanza rispetto alle prosumer, ma una qualità dell'immagine davvero elevata


Commenti (30)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: ficofico pubblicato il 08 Giugno 2012, 10:17
Se ho capito bene leggendo dpreview, la ripresa video con un autofocus degno di questo nome si ha solo con queste 2 ultime lenti che sono ottimizzate per l'autofocus a contrasto

However, while hybrid AF is available with all lenses, smooth and quiet AF for video is dependent on the use of the latest STM lenses."


The EOS 650D has a new 'Hybrid CMOS' sensor that now includes pixels dedicated to phase detection autofocus (in a similar fashion to Nikon's 1 J1 and 1 V1 mirrorless cameras). The Hybrid AF system uses these to set the lens quickly to roughly the correct distance, then uses contrast detection AF to fine-tune focus


In pratica ci vogliono lenti ottimizzate per l'autofocus a contrasto come queste 2, tutte le altre funzioneranno ma non bene probabilmente...
Commento # 2 di: Nenco pubblicato il 08 Giugno 2012, 10:59
Originariamente inviato da: ficofico
Se ho capito bene leggendo dpreview


Non hai capito bene, quei obiettivi integrano un motore che, essendo silenzioso, permette di riprendere senza registrarne il rumore audio della messa a fuoco e che probabilmente si muoverà in maniera piu dolce in modo da non avere sbalzi nella messa a fuoco in modalità video
Commento # 3 di: the_joe pubblicato il 08 Giugno 2012, 10:59
Caratteristiche un pochino migliorate rispetto alla 600D, come l'autofocus con tutti 9 i punti a croce e soprattutto l'autofocus che dovrebbe essere utilizzabile durante le riprese video (resta da vedere la reale efficacia nell'agganciare i soggetti), ma prezzi che mi sembrano un tantino eccessivi, 1199$ con il 18-135
Commento # 4 di: acerbo pubblicato il 08 Giugno 2012, 11:15
Onestamente del live view e delle riprese video me ne frego altamente, sono curioso piuttosto di vedere come lavora il sensore rinnovato che secondo me mancava di gamma dinamica sulla 600D.
Commento # 5 di: LORENZ0 pubblicato il 08 Giugno 2012, 11:22
la spacciano come successore della 1000 ma ha un prezzo superiore alla 660...

Comunque sembra interessante: da provare prima di giudizi definitivi!
Commento # 6 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 08 Giugno 2012, 11:26
la 650 è il successore della 600...

ne hanno fatta di strada dalla mia piccola 400centina, specialmente per quanto riguarda autofocus, plastiche...etc...

Tuttavia la storia dell'AF ibrido non mi convince troppo... non si va a inficiare sul sensore obbligando a un compromesso?
Commento # 7 di: johnnyc_84 pubblicato il 08 Giugno 2012, 12:01
costa più della K-30 e sarà identica alla 600d eccetto che nei video...un affare.
Ora scommetto che tutti scopriranno quanto sono belli i pancake da 40mm
Commento # 8 di: Marko#88 pubblicato il 08 Giugno 2012, 12:10
Il costo è molto -troppo secondo me- alto...inoltre i comandi touch su una reflex non mi sembrano sta gran cosa...o meglio, vanno bene per il marketing ma all'atto pratico è ancora meglio avere un buon corpo con tutto quello che serve in una posizione comoda.

Detto questo, l'af nei video (se lavora bene) può far comodo, non a tutti ma può far comodo visto che comunque la qualità di un video fatto da una reflex (anche con 18-55 a momenti) è abbastanza superiore a quella che salta fuori con una qualunque videocamerina compatta...ma la maf manuale limita tutti i papà che fanno il video alla recita del figlio
L'importante è che questo tipo di af vada poi ottimamente nelle foto, vedremo.

Comunque reflex che non mi piace
Commento # 9 di: Asmita1983 pubblicato il 08 Giugno 2012, 12:17
A vedere i sample su Dpreview pare che la resa ad alti iso sia migliorata molto, probabilmente il sensore è stato profondamente rinnovato, anzi vista anche la peculiarità della messa a fuoco magari è completamente nuovo. In ogni caso a quel prezzo molto meglio la K30...
Certo che Canon secondo me è stata furba, migliorare la messa a fuoco dei video senza aver bisogno di abbandonare il mirino ottico come ha fatto sony potrebbe essere una scelta vincente.
Commento # 10 di: dtpancio pubblicato il 08 Giugno 2012, 12:35
Originariamente inviato da: acerbo
Onestamente del live view e delle riprese video me ne frego altamente, sono curioso piuttosto di vedere come lavora il sensore rinnovato che secondo me mancava di gamma dinamica sulla 600D.


Se vale la direzione presa dalla 5D Mark III, noterai una miglior rapporto SR, ma la gamma sarà la stessa. Per aumentarla hanno introdotto la modalità HDR (che non è la stessa cosa, lo so, ma si dà per scontato che i fotografi di quella fascia, in gran parte scattino in jpeg)

Originariamente inviato da: Asmita1983
A vedere i sample su Dpreview pare che la resa ad alti iso sia migliorata molto, probabilmente il sensore è stato profondamente rinnovato, anzi vista anche la peculiarità della messa a fuoco magari è completamente nuovo. In ogni caso a quel prezzo molto meglio la K30...
Certo che Canon secondo me è stata furba, migliorare la messa a fuoco dei video senza aver bisogno di abbandonare il mirino ottico come ha fatto sony potrebbe essere una scelta vincente.


Gli ho visti anche io i sample..sono molto puliti, ma poco incisivi nel dettaglio. Anche qui, se hanno preso dalla Mark III, allora ci si ritroverà jpeg piallati nel dettaglio, più del dovuto. Visto che non ci sono sample senza NR è presto per dire come si comporta.

Originariamente inviato da: Marko#88
Il costo è molto -troppo secondo me- alto...inoltre i comandi touch su una reflex non mi sembrano sta gran cosa...o meglio, vanno bene per il marketing ma all'atto pratico è ancora meglio avere un buon corpo con tutto quello che serve in una posizione comoda.

Detto questo, l'af nei video (se lavora bene) può far comodo, non a tutti ma può far comodo visto che comunque la qualità di un video fatto da una reflex (anche con 18-55 a momenti) è abbastanza superiore a quella che salta fuori con una qualunque videocamerina compatta...ma la maf manuale limita tutti i papà che fanno il video alla recita del figlio
L'importante è che questo tipo di af vada poi ottimamente nelle foto, vedremo.

Comunque reflex che non mi piace


C'è chi compera una reflex SOLO per fare video, e a questo scopo, è qui che la 650D presenta le migliorie più importanti..sulla mia 5D non me ne frega nulla dello schermo snodabile ma per fare video è sicuramente comodo, e così il touch, e così il microfono stereo, i controlli audio e l'af continuo. Anche se quest'ultima è una funzione che strizza l'occhio più al turista che vuole fare un video..quelli di cui mi riferivo poco sopra, dell'autofocus non san che farsene, visto che nei video professionali l'af non esiste.

E infatti la mark III non ha né af continuo, né lcd snodabile.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor