Wi-Fi e autofocus ibrido per Sony NEX-5R: anche con le App

Wi-Fi e autofocus ibrido per Sony NEX-5R: anche con le App

di Roberto Colombo, pubblicata il 30 Agosto 2012, alle 10:42

“La nuova mirrorless di casa Sony porta importanti novità: l'autofocus ibrido fase/contrasto è uno dei punti di forza di Sony NEX-5R, assieme a connettività Wi-Fi e App”

I rumors relativi alla nuova Sony NEX-5R avevano colpito perfettamente nel segno, anticipando di qualche ora tutte le caratteristiche di questa nuova mirrorless del produttore nipponico. Quello che sembrava un semplice aggiornamento di gamma è in realtà un prodotto che porta importanti e sostanziose novità, sotto diversi punti di vista.

Una di queste è certamente il nuovo Fast Hybrid AF: seguendo la strada intrapresa da Canon e Nikon, ora anche Sony ha deciso di integrare sul sensore dei punti AF a rilevazione di fase: come avevamo anticipato sono ben 99 quelli distribuiti sul CMOS APS-C da 16,1 megapixel, affiancati da 25 punti di messa a fuoco a rilevazione di contrasto. Il sensore, in accoppiata al processore Bionz, può spingersi fino a sensibilità di 25.600 ISO e offre supporto video AVCHD 2.0 Full HD 50p.

Per il display Sony ha optato per la soluzione vista su NEX-F3, con un meccanismo in grado di ribaltare di 180° lo schermo e rendere più facili, ad esempio gli autoritratti. Il display è di tipo touchscreen.

Tra le novità di rilievo rientra certamente anche l'integrazione della connettività Wi-Fi: le tecnologie wireless permettono di scaricare senza fili le immagini dalla macchina oppure condividerle coi i terminali agganciati alla rete casalinga. Non solo, tramite Wi-Fi è possibile trasformare uno smartphone in un controllo remoto.

Interessante anche la presenza di App dedicate all'editing e all'applicazione di filtri creativi alle foto: Sony NEX-5R potrà fin da subito accedere alle applicazioni Picture Effect+", "Bracket Pro", "Multi Frame NR", "Smart Remote Control" e "Direct Upload", ma, tramite Wi-Fi, potrà essere aggiornata anche con le App che Sony rilascerà in futuro, come "Photo Retouch", "Time-lapse" e "Cinematic Photo".


Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Chelidon pubblicato il 01 Settembre 2012, 18:04
La storia della App su fotocamera mi sembra analoga alla nuova tendenza che ha visto le 2 prime compatte con android e potrebbe essere una moda futura assieme alle funzionalità wifi..