Trioplan 100mm F2.8: al via i preordini al prezzo di €1399

Trioplan 100mm F2.8: al via i preordini al prezzo di €1399

di Roberto Colombo, pubblicata il

“L'ottica Meyer-Optik-Görlitz Trioplan 100mm F2.8 con il suo sfocato a bolla di sapone passa alla fase di pre-order: prezzo iniziale di 1399 euro, che salirà a 1499 quando l'obiettivo sarà a listino”

"A volte ritornano". Titolo di un famoso film e locuzione che ormai sempre più spesso stiamo utilizzando nel mondo della fotografia: l'applichiamo oggi all'ottica Meyer-Optik-Görlitz Trioplan 100mm f/2.8, che dopo il successo della campagna di crowdfunding su Kickstarter apre ora la fase dei preordini.

Lo ricordiamo, Meyer-Optik-Görlitz è stato un produttore storico dei primi del '900, noto per offrire ottiche concorrenti a quelle marchiate Carl Zeiss, ma a un prezzo inferiore. Nel secondo dopo guerra aveva incontrato diverse difficoltà finanziarie, per poi sparire dal mercato (per altro dopo l'acquisto proprio da parte di Zeiss): una delle ottiche più famose del produttore è certamente il Trioplan 100mm f/2.8, oggi resuscitato, noto a livello mondiale per il suo particolare sfocato a bolla di sapone

Come avevamo riportato diversi di mesi fa, il gruppo tedesco Globell Deutschland ha ripreso da qualche tempo le redini del marchio e ha progettato un nuovo Trioplan 100mm f/2.8, ottica che ha riscosso fin da subito grande interesse tra i fotografi, soprattutto i più nostalgici. Il nuovo modello si basa sullo stesso design dell'ottica storica, un tripletto di Cooke, ma si aggiorna nei materiali e nella costruzione, adottando vetro Schott per le lenti. Sarà disponibile con baionetta Canon, Fuji X, Nikon, M42, Micro-Four-Thirds e Sony E. Con la fase di preordine si è venuti a conoscenza anche del prezzo, fissato in €1399. Le spedizioni inizieranno a partire da Febbraio. Dopo il pre-order il listino salirà a €1499.


Commenti (17)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: emanuele83 pubblicato il 06 Ottobre 2015, 13:58
Per me possono autocombursi.
Commento # 2 di: AlexSwitch pubblicato il 06 Ottobre 2015, 14:03
Milletrecentoerotti Euro per un medio tele che fa un bokeh a " bolla di sapone "??? Meriterebbero una risposta talmente volgare da rischiare la denuncia...
Commento # 3 di: deafnigger pubblicato il 06 Ottobre 2015, 15:39
A parte il fatto che non è un obiettivo per amatori e che non è indispensabile averlo, se pensate sia troppo caro, fabbricatevene uno da soli. Ammesso che ci riusciate.
Poi ne riparliamo. Fino a quel momento, zitti e mosca.
Commento # 4 di: .Titanic. pubblicato il 06 Ottobre 2015, 15:51
Originariamente inviato da: deafnigger
A parte il fatto che non è un obiettivo per amatori e che non è indispensabile averlo, se pensate sia troppo caro, fabbricatevene uno da soli. Ammesso che ci riusciate.
Poi ne riparliamo. Fino a quel momento, zitti e mosca.


Risposta EPICA!!
La gente da sempre per scontato tutto ed è sempre pronta a criticare il prezzo di qualunque cosa che non sia standard ma esclusivamente di nicchia.
In questo caso, questi sono gli unici che lo fabbricano, quindi non è possibile confrontarlo con nessun altro prodotto.
A quanto lo dovevano vendere? A 300€?
Commento # 5 di: zyrquel pubblicato il 06 Ottobre 2015, 16:33
Originariamente inviato da: .Titanic.
A quanto lo dovevano vendere? A 300€?

300€?? pure troppo per un tripletto di cooke manual focus
Commento # 6 di: zulutown pubblicato il 06 Ottobre 2015, 16:43
Io l'ho pagato 90 euro quando nessuno se lo filava
Commento # 7 di: emanuele83 pubblicato il 06 Ottobre 2015, 16:54
Originariamente inviato da: zulutown
Io l'ho pagato 90 euro quando nessuno se lo filava


E questo, signori, dice tutto sulla serietà di questo progetto.
Zitto e mosca, tzé...
Commento # 8 di: zulutown pubblicato il 06 Ottobre 2015, 17:12
Originariamente inviato da: emanuele83
E questo, signori, dice tutto sulla serietà di questo progetto.
Zitto e mosca, tzé...


Dal mio punto di vista il trioplan è una delle lenti migliori che ho.
L'ho scoperto prima che diventasse famoso e quando su internet erano scarsissime le foto fatte con questa ottica.

Il punto è che la sua perfezione è causata da quanto tecnicamente e otticamente sia una pessima lente

A f/2.8 fa un effetto glow esagerato attorno ai soggetti e poi c'è il bokeh unico.
Spesso rende incredibili delle foto banali.

Il fatto è che se la samyang vende a due lire delle ottiche manuali, otticamente decenti e con grandi aperture, non capisco come sia possibile che questi vogliano 1300 euro per un'ottica non estrema (un banale 100 f/2.8) che (per progetto) dovrà pure essere otticamente pessima.

Paradossalmente si corre il rischio che questa nuova versione sia otticamente meglio e s rischia che non dia quelle incredibili e fantastiche imperfezioni della vecchia.


Se devo "buttare" 1000 euro mi compro un trioplan originale d'epoca in stato di conservazione perfetto, quantomeno ha un valore da collezionismo
Commento # 9 di: emanuele83 pubblicato il 06 Ottobre 2015, 17:25
Originariamente inviato da: zulutown
Dal mio punto di vista il trioplan è una delle lenti migliori che ho.
L'ho scoperto prima che diventasse famoso e quando su internet erano scarsissime le foto fatte con questa ottica.

Il punto è che la sua perfezione è causata da quanto tecnicamente e otticamente sia una pessima lente

A f/2.8 fa un effetto glow esagerato attorno ai soggetti e poi c'è il bokeh unico.
Spesso rende incredibili delle foto banali.

Il fatto è che se la samyang vende a due lire delle ottiche manuali, otticamente decenti e con grandi aperture, non capisco come sia possibile che questi vogliano 1300 euro per un'ottica non estrema (un banale 100 f/2.8) che (per progetto) dovrà pure essere otticamente pessima.

Paradossalmente si corre il rischio che questa nuova versione sia otticamente meglio e s rischia che non dia quelle incredibili e fantastiche imperfezioni della vecchia.


Se devo "buttare" 1000 euro mi compro un trioplan originale d'epoca in stato di conservazione perfetto, quantomeno ha un valore da collezionismo


Infatti io non critico la lente, ma il fatto di venderla a prezzi assurdi.
Commento # 10 di: Davis5 pubblicato il 07 Ottobre 2015, 11:22
su ebay e' da un po' che seguo quest'ottica...

sinceramente gli esemplari su cui qualche meccanico ha adattato baionette nikon o canon vanno spesso incontro a problemi con la perdita del diaframma e infiltrazioni di luce... e a prezzi imbarazzanti...

per chi lo ha avuto tra le mani, con questo progetto hanno colmato i due grossissimi difetti:
1) baionetta per le reflex di oggi, non solo m42
2) High quality alluminium case, non come quelli in circolazione...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor