Tarantino, Nolan, Abrams: una cordata di registi si accorda per salvare le pellicole Kodak

Tarantino, Nolan, Abrams: una cordata di registi si accorda per salvare le pellicole Kodak

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Gli studios si impegnano a comprare un certo quantitativo minimo di pellicola per i prossimi anni e Kodak si impegna a continuare la produzione: raggiunto l'accordo dopo le pressioni di alcuni dei più importanti registi di Hollywood”

L'avvento del digitale ha certamente rivoluzionato il mondo del cinema e il numero di produzioni che si affidano alla sola tecnologia fatta di bit per realizzare un film ha raggiunto un numero su cui in pochi avrebbero scommesso anche solo una decina di anni fa. C'è però una nutrita schiera di addetti ai lavori che preferisce ancora utilizzare la vecchia e fidata pellicola per le sue creazioni. Con l'abbandono del mercato delle pellicole cinematografiche da parte di Fujifilm - lo scorso anno - e i progetti per chiudere lo stabilimento di Rochester dove Kodak produce le sue pellicole dedicate al cinema, questa schiera ha però visto vacillare le sue sicurezze e messo in dubbio il futuro delle sue produzioni.

Kodak ha visto in meno di dieci anni crollare il mercato delle pellicole e in ambito cinematografico il suo fatturato è calato del 96%, passando da 12,4 miliardi di dollari ai 449 milioni di quest'anno: l'opzione di chiudere lo stabilimento e di ritirarsi dal mercato è stata quindi presa in seria considerazione.

La cordata guidata da Quentin Tarantino, Christopher Nolan, Judd Apatow, e J.J. Abrams ha però fatto pressioni sulle produzioni in modo che fosse raggiunto un accordo con il nuovo CEO Jeff Clarke: da un lato i registi si sono assicurati anni di forniture, dall'altro Kodak Eastman può contare su un minimo garantito di acquisti - il vero nodo dell'accordo - che permette di dare solidità alla produzione sul lungo termine. Gli studios si sono quindi impegnati a comprare un certo quantitativo di pellicola negli anni a venire, anche se al momento non sanno effettivamente quante produzioni decideranno di rimanere ancorate a questa tecnologia, ma perdere l'estro creativo di nomi come quelli che compongono la cordata era una prospettiva ben peggiore. "Si tratta senza dubbio di una forte esposizione finanziaria, ma penso che se non l'avessimo fatto, non avremmo potuto più guardare negli occhi alcuni dei nostri registi", ha commentato Bob Weinstein, co-chairman di Weinstein Co.


Quentin Tarantino sul set di Bastardi senza Gloria, girato in pellicola - Weinstein Company/Everett Collection

Di sicuro J.J. Abrams in questo momento di pellicola ne sta consumando a fiumi: Star Wars Episode VII è infatti girato proprio di questi tempi a pellicola. Judd Apatow, che attualmente sta girando a pellicola la sua commedia Trainwreck, prevista per il 2015 e che vede nel cast Daniel Radcliffe e Tilda Swinton, ha dichiarato: "C'è della magia nella grana e nella qualità dei colori che ottieni quando giri in pellicola".


Commenti (33)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: wal7er pubblicato il 31 Luglio 2014, 15:44
Un po come gli aplificatori a valvole per chitarre elettriche e i dischi in vinile.
Commento # 2 di: themac pubblicato il 31 Luglio 2014, 15:49
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
http://www.fotografidigitali.it/new...lan-abrams-una-cordata-di-registi-si-accorda-per-salvare-le-pellicole-kodak_53485.htm


Ah, la cordata che si accorda.

Che belle parole

TheMac
Commento # 3 di: dr-omega pubblicato il 31 Luglio 2014, 16:01
Originariamente inviato da: themac
Ah, la cordata che si accorda.

Che belle parole

TheMac


Mi trovi d'accordo...

Scherzi a parte, pensavo che tra i "big" di Hollywood ormai si girasse solo in digitale, tanto per la maggior parte sono film 80% effetti digitali e 5% trama...
Commento # 4 di: Ginopilot pubblicato il 31 Luglio 2014, 16:03
Ormai ha poco senso passare per la pellicola quando si lavora poi in digitale. Con il diffondersi del 4k poi a maggior ragione.
Commento # 5 di: demon77 pubblicato il 31 Luglio 2014, 16:08
Question:

Io capisco l'amore e l'attaccamento per la tradizionale pellicola e bla bla bla..

Ma nel momento in cui non solo i film di fantascienza ma tutto il girato esistene viene passato al pc per postproduzione, modifiche varie, aggiunte e cambiamenti.. ma a che ti serve la pellicola? Per scansionare comunque tutto dopo??

Se mi sono perso qualcosa ditemelo.
Commento # 6 di: themac pubblicato il 31 Luglio 2014, 16:12
Boh, forse perche' la pellicola, un domani, la puoi "riscansionare" a 8k (e a 16, 32 ?? Boh).

E uscire con un remastered-restaured-revamped-requalcosa version.


..forse.

Boh.

TheMac
Commento # 7 di: TheGreatEscape pubblicato il 31 Luglio 2014, 16:17
Che bello quando si fotografava con il Kodachrome64.
Qualcuno nostalgico della pellicola ci sarà sempre, ma saranno sempre meno....
Commento # 8 di: coschizza pubblicato il 31 Luglio 2014, 16:32
Originariamente inviato da: demon77
Question:

Io capisco l'amore e l'attaccamento per la tradizionale pellicola e bla bla bla..

Ma nel momento in cui non solo i film di fantascienza ma tutto il girato esistene viene passato al pc per postproduzione, modifiche varie, aggiunte e cambiamenti.. ma a che ti serve la pellicola? Per scansionare comunque tutto dopo??

Se mi sono perso qualcosa ditemelo.


si usa perche la fedelta dell' immagine è nettamente superiore a una digitale, la grana è diversa è la risulozione pure.

Quindi se fai un film in pellicola puoi poi modificarlo a piacimento mentre se lo fai in digitale perdi di base delle informazioni nell'immagine che non esitono piu e non sono recuperabili nemmneo se hai girato il film a risuluzioni impossibili come un ipotetico 8k.

Quindi certi registi che sono particolarmente "maniaci" vogliono il massimo del massimo che per ora è ancora la pellicola.

Parlando poi di backup dei film la pellicola è ancora la soluzione piu affidabile.
Commento # 9 di: Mparlav pubblicato il 31 Luglio 2014, 17:04
Abrams ha deciso di continuare con la pellicola altrimenti i lens flare non gli riescono bene
Commento # 10 di: The_Real_Poddighe pubblicato il 31 Luglio 2014, 17:21
Meno CGI pls, poi possono girare pure sulla carta igenica.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor