Sony Alpha A57, SLT consumer da 12fps e 16Mpixel

Sony Alpha A57, SLT consumer da 12fps e 16Mpixel

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Si allarga ulteriormente l'offerta di Sony riguardante le proprie fotocamere translucent mirror, con la presentazione del modello Aplha A57, capace di 12fps e con un prezzo da fascia consumer”

Sony ha presentato una nuova fotocamera "reflex", sebbene sia improprio chiamarla così. Da tempo infatti il colosso nipponico persegue la via del translucent mirror, escludendo quindi dalla progettazione lo specchio che fa da punto cardine alle reflex tradizionali. Di conseguenza anche il mirino diventa di tipo elettronico, cercando di tracciare una nuova via che porti ad alcuni vantaggi, primo fra questi il numero di scatti al secondo e la velocità in genere.

A livello costruttivo le differenze si fermano qui, poiché le fotocamere SLT (Single-Lens Translucent, con cui si indicano proprio queste macchine) sono del tutto identiche, nell'aspetto e nelle funzionalità, agli apparecchi reflex tradizionali, potendo montare gli stessi obiettivi e sfruttare le stesse impostazioni e riferimenti in genere.

A57

Che Sony creda fortemente nel progetto non vi è alcun dubbio, come conferma la presentazione di modelli SLT in ogni fascia di utilizzo. L'ultima in ordine cronologico, presentata da poche ore, è il modello Sony Alpha A57, che porta in dote il sensore CMOS da 16Mpixel già visto su altri dispositivi, non per forza Sony, nonché alcune caratteristiche degne di nota.

Fra queste troviamo l'impostazione Continuous Advance Priority AE: bloccando l'apertura a f3.5 (o per aperture ancora maggiori), Alpha A57 può scattare a 12 frame al secondo a 8,4 Megapixel, anche con autofocus attivo. Sul fronte video da segnalare sono i 60fps registrabili a 1080p, così come molte funzionalità automatiche per venire incontro al principiante.

Come sulla Alpha A65 anche sulla A57 troviamo un autofocus a 15 punti ed estensione ISO da 100 a 16,000 (25600 estesa). Il mirino elettronico è un 1,44 Megapixel, mentre sul dorso troviamo un LCD da 3 pollici di diagonale, montato in un telaio orientabile.

A57

Il prezzo indicato da DPReview è veramente interessante, poiché si parla di circa 800,00 Dollari USA con l'obiettivo base 18-55, che scendono a 700,00 Dollari USA per il solo corpo. Si tratta di cifre molto competitive, anche in considerazione dell'ottimo sensore montato di serie (nonché stabilizzazione in macchina) e degli elevati fps, sebbene con le limitazioni elencate in precedenza. La disponibilità è prevista per aprile, mentre non sono ancora noti i prezzi ufficiali per il mercato italiano.


Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Aenil pubblicato il 13 Marzo 2012, 10:50
Ma una macchina tipo questa (o anche meglio da 500€) riesce a fare anche video diciamo validi?
Commento # 2 di: roccia1234 pubblicato il 13 Marzo 2012, 11:10
Originariamente inviato da: Aenil
Ma una macchina tipo questa (o anche meglio da 500€) riesce a fare anche video diciamo validi?


Basta una qualunque reflex uscita negli ultimi 1-2 anni per avere video di ottima qualità, specie per merito delle ottiche.

Però devi mettere a fuoco a mano, mentre nelle SLT dovresti avere anche un autofocus veramente utile nei video, senza che vada avanti e indietro prima di mettere a fuoco.
Commento # 3 di: dunmaster pubblicato il 13 Marzo 2012, 11:52
l'unico consiglio però è quello di avere un treppiede o un supporto stabile, a meno che non abbia una mano fermissima, altrimenti sembra che tu abbia il parkinson e a vederlo sulla tv viene il mal di mare.
L'ergonomia della reflex non aiuta in questo :/
Commento # 4 di: Aenil pubblicato il 13 Marzo 2012, 11:56
Originariamente inviato da: roccia1234
Basta una qualunque reflex uscita negli ultimi 1-2 anni per avere video di ottima qualità, specie per merito delle ottiche.

Però devi mettere a fuoco a mano, mentre nelle SLT dovresti avere anche un autofocus veramente utile nei video, senza che vada avanti e indietro prima di mettere a fuoco.


ho capito grazie sinceramente dopo le ultime compatte che ho comprato ho visto che non valgono nemmeno quel poco che costano visto che ormai ci sono cellulari che fanno foto migliori, quindi mi ritrovo a fare foto urrende o a farmi prestare una reflex quando riesco.. tra l'altro ormai ho una videocamera SD che incomincia ad essere vecchiotta quindi una macchina "all in one" non mi faceva schifo
Commento # 5 di: Aenil pubblicato il 13 Marzo 2012, 11:57
Originariamente inviato da: dunmaster
l'unico consiglio però è quello di avere un treppiede o un supporto stabile, a meno che non abbia una mano fermissima, altrimenti sembra che tu abbia il parkinson e a vederlo sulla tv viene il mal di mare.
L'ergonomia della reflex non aiuta in questo :/


sì infatti io tremo moltissimo nelle riprese ed infatti usavo un treppiede quando riuscivo anche con la videocamera
Commento # 6 di: troppotardi pubblicato il 24 Marzo 2012, 15:00
fa ottimi Video questa nuova SLT (fino a 50p a 1080p)

http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2453914"][Sony SLT-Alpha57] nuova Videoreflex[/URL]


@CARLO.
BenQ Monitor