Schneider Kreuznach prepara il suo primo obiettivo Micro Quattro Terzi: 14mm F2.0

Schneider Kreuznach prepara il suo primo obiettivo Micro Quattro Terzi: 14mm F2.0

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Schneider Kreuznach sta preparando il suo ingresso nel mondo delle ottiche per mirrorless digitali: la prima uscita dovrebbe essere il Super Angulon 14mm F2.0”

Quest'anno il Photokina sarà vetrina per una buona gamma di nuove ottiche, con novità interessanti nell'ambito mirrorless. Dopo essere entrata qualche tempo fa nel consorzio Micro Quattro Terzi, Schneider Kreuznach ha messo in mostra in questi giorni quello che dovrebbe essere il suo primo obiettivo deidicato alle EVIL di casa Olympus e Panasonic.

Seguendo Sigma e Tamron, che hanno abbracciato l'universo mirrorless, anche il produttore tedesco è pronto a gettarsi nella mischia. Schneider Kreuznach ha promesso per l'autunno una intera gamma di ottiche, di cui farà parte anche il Super Angulon 14mm F2.0 di cui ha messo in circolazione i primi rendering.

Si tratta di un grandangolo luminoso da 28mm equivalenti, che segue il trend attuale che vuole i produttori puntare sulle ottiche fisse di qualità per allargare il parco ottiche a disposizione dei propri clienti. Per Schneider Kreuznach il mercato delle ottiche fotografiche è una parte del giro d'affari: gli ultimi dati finanziari dell'azienda riportano come siano soprattutto i mercati del controllo di qualità nei settori automotive, produzione LCD e pannelli solari a rappresentare uno sbocco in crescita per le ottiche teutoniche. In calo invece il mercato delle ottiche per fotocamere compatte, dove l'azienda è (dove in modo evidente, dove in modo più nascosto) molto presente.


Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 15 Giugno 2012, 10:36
per rimanere sul fine dico che ho avuto un sussulto interiore...

Schneider: BEST WIDES EVER
Commento # 2 di: ficofico pubblicato il 15 Giugno 2012, 13:44
Sembra che vogliano fare ottiche autofocus anche per gli altri sistemi...
Commento # 3 di: johnnyc_84 pubblicato il 15 Giugno 2012, 14:11
costeranno una fucilata però...
Commento # 4 di: jagemal pubblicato il 16 Giugno 2012, 15:59
Originariamente inviato da: johnnyc_84
costeranno una fucilata però...


dipende dal dove sono fatte ... se avranno il made in germany di sicuro ..
se sono come quelle montate sulle Samsung a baionetta K verranno via a molto meno


piuttosto l'entrata nel consorzio u4/3 me l'ero persa .. ecco perché Samsung con le NX ha fatto solo ottiche sue
Commento # 5 di: Chelidon pubblicato il 21 Giugno 2012, 21:49
A dire il vero Samsung ha la concessione d'uso del marchio SK come sulle compatte, ma niente di più: infatti le ottiche delle sue reflex GX (che erano reflex pentax rimarchiate e con software samsung), erano SK solo di nome nella realtà uscivano dagli stessi impianti pentax e erano identiche in tutto alle pentax tranne che per gli accordi commerciali erano rimarchiate per samsung. Quindi marketing puro!

Probabilmente con le NX Samsung ha sviluppato conoscenze proprie o si è affidata ad un'altra azienda di ottiche (poco conosciuta) perché gli accordi con pentax erano terminati.

Quindi il fatto che questa notizia indichi che è proprio SK a voler impegnarsi a produrre un ottica di alto lignaggio per m4/3, mi pare indicativo che vogliano puntare in fascia alta (attualmente sono loro nel senso che le producono veramente solo ottiche medioformato) e se è un forte indice della maturità del m4/3, d'altra parte, non c'è da aspettatersi però che il prezzo sia molto diverso da quello che hanno tipo i Leica m4/3.
BenQ Monitor