Samsung NX100 e nuova interfaccia con obiettivi i-Function Lens

Samsung NX100 e nuova interfaccia con obiettivi i-Function Lens

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Samsung rimpicciolisce la sua fotocamera mirrorless, ma soprattutto integra la nuova interfaccia i-Function, davvero interessante”

Samsung ha aperto la sua conferenza stampa al Photokina con alcuni dati economici. Dopo la crisi il mercato della fotografia è in ripresa, anche se in volume e non ancora in valore, a causa della caduta della redditività e l'abbassamento dei prezzi. Il segmento mirrorless è in netta crescita, addirittura i dati Samsung parlano di previsioni di sorpasso del comparto DSLR per il 2015.

Dopo i primi passi compiuti da Samsung in questo nuovo mercato con la sua NX10, con Samsung NX100 il produttore coreano punta ad ampliare la base utenti, scommettendo su una macchina fotografica più piccola e caratterizzata da maggiore usabilità. A parte il corpo di dimensioni ridotte, che comunque integra un sensore CMOS APS-C da 14,6 megapixel, la novità più importante risiede nella nuova interfaccia messa a disposizione dai nuovi obiettivi i-Function Lens.

In pratica la ghiera posizionata sul barilotto dell'obiettivo sovraintende, assieme al pulsante i-Function a tutti i parametri di scatto. Il pulsante effettua il passaggio da un parametro all'altro e la ghiera ne permette la regolazione, con la visualizzazione in tempo reale delle modifiche a display.

Ruotando la ghiera si può variare l'apertura di diaframma, il fuoco, la velocità dell'otturatore, la sensibilità ISO, la compensazione dell'esposizione: di ogni parametro scelto appare sullo schermo una ghiera virtuale che risponde ai movimenti di quella fisica posta sull'obiettivo.

La novità è sembrata davvero interessante, vi proporremo il nostro parere nei prossimi giorni, quando avremo provato dal vivo la nuova funzionalità qui al Photokina 2010.


Commenti (9)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 20 Settembre 2010, 16:27
Potemmo pensare ad una (quasi) compatta con prestazioni degne di una buona dlsr..
La cosa di certo è sfiziosa.

Prima di valutare però devo vedere una prova sul campo rispetto ad una dlsr tradizionale e ovviamente i costi!
Commento # 2 di: plur44 pubblicato il 20 Settembre 2010, 16:40
l'i-function mi ricorda la ghiera della canon S90
Commento # 3 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 20 Settembre 2010, 17:10
le cose tipo ifunction fin'ora sono tutte fallite miseramente sui sistemi a lente intercambiabile. Da Olympus Power-Zoom allo stupendo Contax G tutti clamorosi flop nel tentativo di introdurre automatismi inutili e controproducenti
Commento # 4 di: JamesTrab pubblicato il 20 Settembre 2010, 17:12
In pratica il pulsantino iFN fa da switch per le varie regolazioni che si controllano tutte dalla ghiera dell'obbiettivo.. Mhh.. Non mi sembra il modo più veloce; l'esperienza d'uso penso che si allontana molto da una Reflex per quanto alta possa essere la qualità.

Form Factor curato, ma non di quelli che preferisco, troppo morbido e moderno.
Commento # 5 di: Brunoliegibastogneliegi pubblicato il 20 Settembre 2010, 18:11
Bo... Direi decisamente dietro alla Nex-5. Corpo in plastica, sensore inferiore, video 720p e soprattutto il 20-50 non è stabilizzato. Potevano fare meglio.
Commento # 6 di: dasaint pubblicato il 20 Settembre 2010, 20:53
uhm

Mi fa piacere che qualcosa si muova in direzioni nuove e con soluzioni "sperimentali", tuttavia questa uscita di Samsung mi lascia perplesso.
Chiunque scatti con una DSLR usandola a dovere, sa bene che non è per niente utile (per non dire altro) non avere il controllo contemporaneo di tutti i parametri principali.
Per cui, questo pulsante che "cicla" tra i diversi parametri, nell'uso sul campo lo trovo poco pratico, se non inutile. Di buono c'è il sensore APS-C, non da compatta tipica, però come ha fatto notare qualcuno manca lo stabilizzatore (metterlo "in camera" sarebbe stato un tocco di classe, però probabilmente avrebbe influito sulle dimensioni, già così non proprio ridotte).
Probabilmente, la strada intrapresa da Sony è più sensata, al momento.
Commento # 7 di: Grees pubblicato il 20 Settembre 2010, 21:17
non so perche ma le immagini di questo articolo mi sanno troppo di pubblicità anni 90. Saranno i colori sarà la qualità ma mi fanno andare indietro di un sacco di tempo
Commento # 8 di: Bisont pubblicato il 20 Settembre 2010, 22:08
Originariamente inviato da: Grees
non so perche ma le immagini di questo articolo mi sanno troppo di pubblicità anni 90. Saranno i colori sarà la qualità ma mi fanno andare indietro di un sacco di tempo


Ma lo sai che hai ragione. Forse è lo scarso contrasto e la scelta di uno sfondo blando unito ad una grafica troppo scarna.
Commento # 9 di: GiulianoPhoto pubblicato il 21 Settembre 2010, 08:38
non mi piace
BenQ Monitor