Nuovi obiettivi Sony 70-400mm F4-5.6 G SSM II e Carl Zeiss Planar T* 50mm F1.4 ZA SSM

Nuovi obiettivi Sony 70-400mm F4-5.6 G SSM II e Carl Zeiss Planar T* 50mm F1.4 ZA SSM

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Nuovi obiettivi telezoom Sony 70-400mm F4-5.6 G SSM II e Carl Zeiss Planar T* 50mm F1.4 ZA SSM per le reflex e SLT Sony Alpha”

Fotograficamente parlando le novità più interessanti tra quelle presentate nelle scorse ore da Sony sono quelle legate non ai corpi macchina ma agli obiettivi. Pur senza mettere sul piatto un corpo di alta gamma, Sony ha lanciato nuove ottiche di fascia alta. In lunghezza spicca la rinnovata versione del telezoom 70-400mm F4-5.6 G SSM II. Sony promette migliorate prestazioni ottiche e un risposta alla messa a fuoco 4 volte più veloce.

Lo schema ottico (18 lenti in 12 gruppi) rimane lo stesso del precedente, ma il nuovo trattamento superficiale Nano AR Coating dovrebbe migliorare le prestazioni dal punto di vista ottico, riducendo riflessi, immagini fantasma e flare. La distanza minima di messa a fuoco è pari a 1,5 metri. Non si tratta si un peso piuma, facendo fermare l'ago della bilancia a 1,5 chilogrammi.

Sony si dota inoltre di un nuovo 'cinquantino', il nuovo Carl Zeiss Planar T* 50mm F1.4 ZA SSM è costruito con uno schema a 8 elementi in 5 gruppi e offre distanza minima di messa a fuoco pari a 45cm. Come si evince dal nome il sistema di messa a fuoco è di tipo ultrasonico. Il diametro dei filtri è di 72mm, mentre la presenza di guarinizioni lo dovrebbe rendere resistente agli agenti atomosferici. L'ottica Zeiss promette di primeggiare nel potere risolvente e nel contrasto a tutti i valori di diaframma. Anche in questo caso il peso non è trascurabile, con la bilancia che segna 518 grammi.


Commenti

BenQ Monitor