Nuove Canon PowerShot S100 e SX40 con sensori CMOS

Nuove Canon PowerShot S100 e SX40 con sensori CMOS

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Nuovi sensori CMOS e tecnologia HS System per le nuove compatte di alta gamma PowerShot SX40 IS e S100 IS: la prima con zoom 35x, la seconda con ottica F2”

Il rinnovo della gamma compatte Canon era atteso per questi giorni e non ha mancato l'appuntamento, lasciando però delusi quelli che volevano anche un modello erede di Canon PowerShot G12. La casa biancorossa ha infatti aggiornato la gamma superzoom e la serie S, senza però annunciare l'attesa G13. Da un lato troviamo la nuova Canon PowerShot SX40 HS e dall'altro Canon PowerShot S100.

Le due fotocamere segnano l'atteso debutto del nuovo processore DIGIC V, che sicuramente farà la sua comparsa in futuro anche sui prodotti reflex. Interessanti i dati dichiarati da Canon: "La maggiore potenza di elaborazione, combinata con algoritmi migliorati di riduzione del rumore, si traduce in immagini altamente dettagliate con una riduzione del rumore fino al 75% in più rispetto a quelle ottenute con i modelli dotati del processore DIGIC 4". I risultati saranno da rilevare sul campo, ma le premesse sono certamente interessanti.

Canon PowerShot SX40 resta fedele all'ottica stabilizzata 35x 24-840mm equivalenti, ma vede un importante aggiornamento sul fronte del sensore: dal CCD da 14 megapixel del modello precedente passa a un sensore CMOS retroilluminato da 12,1 megapixel (sempre in formato 1/2,3") e inoltre integra il sistema HS System, che combina le prestazioni del sensore in termini di velocità a tecnologie per ridurre la rumorosità delle immagini.

La nuova accoppiata sensore/processore permette anche raffiche a 2,4 fps fino a esaurimento della memoria della scheda, oppure, con la nuova modalità High-Speed Burst HQ, sequenze ad alta velocità fino a 8 scatti a piena risoluzione alla velocità di 10,3 fps. Nuova anche la funzione Super Slow Motion con risoluzione VGA a 120 fps o risoluzione QVGA a 240 fps. Sempre sul fornte video si segnala il supporto ai filmati Full HD 1080p. PowerShot SX40 HS sarà disponibile da ottobre 2011 al prezzo indicativo suggerito al pubblico di 489 euro Iva inclusa.

È adatta a palati più fini la nuova Canon PowerShot S100, erede di S95. In questo caso il formato del sensore rimane quello di taglia più grossa (1/1,7"), ma il passaggio alla tecnologia CMOS vede un aumento della risoluzione dai 10 del modello precedente ai 12,1 megapixel attuali. Anche in questo caso Canon ha integrato la tecnologia HS System. Pur mantenendo la luminosità alla focale minima pari a f/2.0, Canon ha aggiornato l'ottica stabilizzata, portando l'estensione dello zoom a 5x e allargando gli orizzonti di S100 fino ad abbracciare la focale equivalente minima di 24mm.

Tra le novità introdotte dal nuovo processore DIGIC V c'è anche : il bilanciamento del bianco multi-zona, molto utile ad esempio quando si ritrae una persona utilizzando il flash in un contesto di luci calde come quelle al tungsteno. PowerShot S100 conferma di essere una compatta di rango anche per il supporto al formato RAW. Completano la dotazione di serie il ricevitore GPS per il geotagging delle foto e il supporto ai filmati Full HD 1080p a 24fps.

Inoltre PowerShot S100 è grado di acquisire a piena risoluzione raffiche fino a 9,6 scatti/sec. (fino a 8 scatti) in High-Speed Burst HQ e video in Super Slow Motion a 240 fps. Dal punto di vista dell'interfaccia Canon rimane fedele alla ghiera posizionata sul barilotto dell'obiettivo, particolare che i possessori della serie S hanno molto apprezzato. Il puntamento e la revisione degli scatti avvengono tramite il display posteriore da 3.0" con risoluzione 461.000 punti, protetto da vetro temperato. PowerShot S100 sarà disponibile da novembre 2011 al prezzo indicativo suggerito al pubblico di 467 euro Iva inclusa.


Commenti (54)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: utentenonvalido pubblicato il 16 Settembre 2011, 11:36
Molto bene, in attesa di prove sul campo mi sa che stavolta come alternativa tascabile alla mia gloriosa Eos 40D questa S100 me la prendo.
Commento # 2 di: rollo82 pubblicato il 16 Settembre 2011, 11:39
quand'è che a qualcuno verrà la strana idea di aumentare le dimensioni dei sensori? aumentarli sulla fascia alta e sulla fascia medio/bassa mettere gli attuali 1/1.7"... a me pare assurdo che sono 10 anni che sono grandi uguali sti sensori!
Commento # 3 di: MiKeLezZ pubblicato il 16 Settembre 2011, 11:41
La qualità di questi CMOSsini sarà tutta da verificare... Mi pare siano sempre i soliti Sony che tutti i produttori equipaggiano da una parte o l'altra e i risultati sono una sola discreta capacità ad alti ISO (pur sicuramente migliore dei CCD rimpiazzano), ma anche una tendenza alla scarsa definizione dell'immagine.
Rispetto le prime generazioni di BSI-CMOS c'è stata una evoluzione, ma a mio parere servono altre 1 o 2 generazioni prima possano effettivamente sostituirsi ai vecchi CCD.
Commento # 4 di: pozz82 pubblicato il 16 Settembre 2011, 11:42
ma un obiettivo più luminoso no??? la olympus xz1 (diretta concorrente) chiude in tele a f2,5, la canon a 5,9!!!
Commento # 5 di: Hrt103 pubblicato il 16 Settembre 2011, 11:47
470 euro la S100 è da matti dai...ok che è una compata "pro" con raw e il sensore 1/1.7 ma è una follia -.-
Commento # 6 di: GeneraleMarkus pubblicato il 16 Settembre 2011, 11:58
buia buia buia... Sotto questo punto di vista molto meglio la s95, due mp in meno e più luminosa (di poco) su tutta l'escursione focale che le accomuna


http://www.dpreview.com/previews/canons100/page3.asp
Commento # 7 di: Itacla pubblicato il 16 Settembre 2011, 12:07
Mi spiace Canon, ma per ora la compatta premium che comprerei rimane comunque la Olympus XZ-1.
Commento # 8 di: emanuele83 pubblicato il 16 Settembre 2011, 12:08
Originariamente inviato da: rollo82
quand'è che a qualcuno verrà la strana idea di aumentare le dimensioni dei sensori? aumentarli sulla fascia alta e sulla fascia medio/bassa mettere gli attuali 1/1.7"... a me pare assurdo che sono 10 anni che sono grandi uguali sti sensori!


quando vorrano spenderre di piu püer produrre le lenti... il trade off è solo li. sensore piu piccolo lenti meno costose e piccole ma anche meno performanti.
Commento # 9 di: emanuele83 pubblicato il 16 Settembre 2011, 12:09
E poi basta con il presentare rottami, Canon maledetta quando presenti la nuova full frame????? -.-''
Commento # 10 di: extremelover pubblicato il 16 Settembre 2011, 12:13
Qualcuno nomina la Olympus XZ-1. Bhe, a ragion veduta aggiungerei! Grande macchina compatta!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor